Catania-Toro: le ultime dai campi

Catania-Toro: le ultime dai campi

Verso Catania-Torino / Tachtsidis in vantaggio su Vives per un posto in mediana. Nel Catania, resta in piedi l’ipotesi Monzon come esterno d’attacco

di Redazione tvvarna

Manca solo un’ora e mezza all’inizio della sfida del Massimino. Gli etnei stanno patendo le stesse sofferenze dei cugini palermitani dell’anno scorso: ultimo posto in classifica e speranze di salvezza ridotte al lumicino. Se i 20 punti valgono come una condanna, la tifoseria e la squadra non ci sta ad una resa prematura. Le motivazioni ci sono, così come non mancano le qualità individuali per tentare quest’impresa. Rolando Maran, tecnico del Catania, si affida ad 4-3-3 che, dalla mediana in su, è veramente temibile. In attacco, Monzon potrebbe a sorpresa prendere il posto dello spagnolo Keko. I maggiori pericoli, però, verranno dai piedi di Barrientos e Bergessio. A centrocampo, a Lodi saranno rivolte le attenzioni più particolari. Il centrocampista dal piede vellutato sarà affiancato da Izco e Plasil. In difesa, possibile il ritorno di Rolin, schierato sulla sinistra. Il terzino destro sarà Peruzzi, mentre Gyomber e Bellusci si occuperanno di bloccare la strada agli attaccanti del Torino. Per quanto riguarda proprio i granata, Ventura sembra intenzionato a dare fiducia a Darmian e Maksimovic sugli esterni, mentre Tachtsidis è in pole per una maglia da titolare in cabina di regia. Possibile, dunque, che a Vives venga concesso un turno di riposo. Omar El Kaddouri sfida Farnerud per un posto in mediana.

0 Commenta qui

Recupera Password

accettazione privacy