Calciomercato Torino, Donsah si avvicina: la mediana può diventare di ferro

Calciomercato Torino, Donsah si avvicina: la mediana può diventare di ferro

In entrata / Il Bologna è pronto a scendere a patti sulla valutazione iniziale del giocatore. Il centrocampista non è mai stato così vicino ai granata

di Gianluca Sartori,

Se la cessione di Afriyie Acquah al Birmingham è al momento congelata, Godfred Donsah non è mai stato così vicino al Torino. La trattativa tra Torino e Bologna per il centrocampista classe 1996 dura da settimane e i felsinei stanno per accettare di scendere a patti sulla valutazione iniziale del giocatore (sei milioni), che potrebbe scendere a una cifra che si aggira a circa cinque milioni (trattativa sulla base di un trasferimento a titolo definitivo o con diritto di riscatto, ma questo è ancora da definire).

Torino-Sassuolo, i temi tattici: i neroverdi pungono sulle fasce ma peccano in difesa

Tre le motivazioni che portano a ritenere che la trattativa abbia buone possibilità di arrivare a conclusione: il desiderio del giocatore di cambiare aria e trasferirsi in una società più ambiziosa, la volontà del Bologna di monetizzare e l’inclinazione del Torino a voler mettere le mani su un prospetto che piace da tempo a condizioni favorevoli, che potrebbero non ripetersi più, slegando l’affare da quello relativo ad Acquah.

Con Donsah che ha già da tempo espresso il proprio favore per il passaggio in granata, il Torino è dunque arrivato alla stretta finale per un altro innesto a centrocampo. Se alla fine Acquah restasse davvero al Torino – e fino a fine mercato non si può escludere la zampata del Birmingham – Miha avrebbe a disposizione una vera e propria mediana di ferro, con sei giocatori come Baselli e Rincon (i due titolari) e dietro di loro Obi, Acquah, Donsah e Valdifiori (escludendo Gustafson, sul piede di partenza e comunque praticamente mai provato in estate tra i due di centrocampo). Un bel reparto folto e completo, per una squadra che attualmente gioca con la mediana a due. Mihajlovic potrebbe così di volta in volta scegliere i giocatori migliori, senza precludere un ritorno eventuale alla mediana a tre.

18 Commenta qui
  1. Mik - 1 anno fa

    E basta con sta telenovela Donsah, non se ne può piu. Manco stessimo inseguendo Modric del Real. Mi ricorda tanto il caso Gabionetta e Barreto. Tanto cercati, agoniati e voluti e poi una volta visti in campo ci siamo messi le mani nei capelli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granatadellabassa - 1 anno fa

    Ok a Donsah ma che resti anche Acquah. Su Donsah non so cosa pensare perché due campionati fa sembrava un fenomeno,il campionato scorso riserva del Bologna. Boh!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. abatta68 - 1 anno fa

    Non credo sia una questione di averne bisogno o meno… Donsah ha 21 anni ed ė una scommessa come tanti altri giovani… Mi pare che in ogni ruolo abbiamo un giocatore più esperto e uno giovane.. io trovo giusto questo modo di allestire una squadra. Donsah va visto in questa ottica, non come il giocatore che alzerà l asticella … Quello lo abbiamo già preso e si chiama rincon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatadellabassa - 1 anno fa

      D’accordo con te ed è per questo che è bene la permanenza di Acquah considerando che Obi è inaffidabile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Scifo7 - 1 anno fa

    Dopo tutto ciò che si è detto e scritto… vuoi vedere che rimane dov’è?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Granata Intransigente - 1 anno fa

    Vi e mi faccio una domanda. Solo i giornali italiani parlano di Belotti al Monaco, in Francia nei siti di calciomercato viene ripreso solo l’articolo della Gazzetta dello Sport. Non è strano? PS: la Gazzetta è di Braccia Mozze, non è che a pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatadellabassa - 1 anno fa

      E lo scopo quale sarebbe???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. CHC Bull - 1 anno fa

    Il centrocampo – che oggi si chiama mediana – è sempre stato settore nevralgico e strategico delle squadre di calcio. Un centrocampo muscolare fa filtro per la difesa e uno tecnico rifornisce l’attacco (e fa partire i trequartisti). Avere una mediana abile in entrambi i ruoli è quanto mai auspicabile. Inoltre, essendo il settore più sottoposto a stress di gioco, un nuovo innesto con tanta gamba e buona tecnica lo vedo proprio bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. GranataFinchèCampo - 1 anno fa

    Però mi chiedo: con le cifre spropositate che oramai hanno avvelenato anche i giocatori di media qualità, perchè per “soltanto” 5 o 6 milioni nessun’altra squadra, a parte noi, si è mostrata seriamente interessata a Donsah?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maicuntent - 1 anno fa

      Provo a risponderti, 6 milioni non sono comunque pochi e lo stipendio di Donsah per essere un 22 enne ghanese è già alto. Dall’altra parte non ha mai giocato in squadre di prima fascia e neanche con troppa continuità negli ultimi due campionati. Quindi da una parte le “big” non lo calcolano e dall’altra le piccole non si possono permettere 6 milioni più stipendio Altino per un giocatore con così poca esperienza. Il Bologna per esempio ha preferito puntare su Poli che prende uguale di stipendio ma ha molta più esperienza in A.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. FVCG'59 - 1 anno fa

    Non abbiamo bisogno di Donsah: abbiamo già Acquah che basta e avanza! Altro che mediana di ferro…è l’attaccante quello da prendere perché il Gallo parte, purtroppo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Brawler Demon - 1 anno fa

      Il Gallo non parte, il vice d’esperienza ci serve comunque.
      Sto cavolo di modulo di Miha.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Maicuntent - 1 anno fa

      Ti piace scrivere cose a caso vero?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. [email protected] - 1 anno fa

      Donsah lo vedo bene e lo prenderei volentieri perchè: Acqah è ammonito tutte le partite(se non espulso), Obi è fragilissimo e Valdifiori non funziona un gran che in un centrocampo a 2. Il rischio di avere la coperta corta a centrocampo è alto (vedi lo scorso anno) quindi direi che servirebbe molto un centrocampista come lui

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ddavide69 - 1 anno fa

    ma donsah ha fatto la differenza col Toro domenica? E’ tutta stà forza ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Danygranata - 1 anno fa

    Sembra che si stia facendo Bologna-Torino a piedi, a furia di avvicinarsi sempre di più…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. toro75 - 1 anno fa

      Ahahah… da quanto se n’è parlato ormai sembra abbia fatto Bologna-Torino a piedi andata e ritorno almeno un paio di volte!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Frank Toro - 1 anno fa

      Bisognerebbe capire se avvicinandosi se è arrivato a Chivasso o a piacenza….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy