Cairo: “Marotta presidente FIGC? L’Italia ha bisogno di una svolta”

Cairo: “Marotta presidente FIGC? L’Italia ha bisogno di una svolta”

Le parole / Il presidente del Torino ha parlato della situazione in Italia: “Dovremo cercar di dare più spazio ai nostri ragazzi, le seconde squadre potrebbero essere un modo”

di Redazione tvvarna

Il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato dopo la presentazione del Festival dello Sport di Trento, soffermandosi soprattutto sulla situazione dell’Italia, e anche sulla possibilità di Marotta come presidente della FIGC: “Non ho mai fatto nomi, ma il calcio italiano ha bisogno di innestare una marcia diversa. Io credo che certamente il calcio italiano abbia bisogno di una rinascita, di una progettualità a breve-medio periodo. Il nostro calcio merita di fare migliori cose di quanto fatto nell’ultimo anno. Ne abbiamo la possibilità. Se la Croazia con 4 milioni di abitanti arriva in una finale del Mondiale, noi dobbiamo porci obiettivi diversi… Dobbiamo innestare una marcia diversa.

Su Mancini e sulla Nazionale ha voluto dire: “Il fatto di far giocare di più gli italiani è una cosa che si dice e che va fatta, poi è chiaro che tutto dipende dagli allenatori che hanno l’obiettivo di vincere le partite e ottenere i loro risultati, è tutto molto complicato e articolato. Sicuramente dovremo cercar di dare più spazio ai nostri ragazzi, le seconde squadre potrebbero essere un modo, e poi guardare come hanno fatto gli altri Paesi in cui le cose stanno andando meglio tipo il Belgio e la Francia. Ci vorrebbero più centri di formazione e bisogna puntare sul miglioramento degli istruttori italiani, ovviamente si pensa agli allenatori delle prime squadre, ma forse oggi è importante pensare a chi allena i bambini a 14 anni, è lì che si formano i ragazzini.

Urbano Cairo ha poi commentato il ritorno di Berlusconi e Galliani nel mondo del calcio, con il Monza: “Mi sembra una cosa positiva. C’è la possibilità con il Monza di fare un’impresa, per loro portare questo club in Serie A sarebbe un record molto bello: in bocca al lupo a entrambi.

Infine il presidente del Toro conclude con un commento su DAZN, la nuova piattaforma sulla quale si possono guardare alcune partite di Serie A: “Ha avuto un inizio in salita, ma può accadere. Stanno lavorando alacremente per risolvere i problemi, ma è nel loro interesse che è anche quello dei loro abbonati. Credo che siano già stati fatti passi avanti su numeri molto importanti. Sono fiducioso che le cose possano essere sistemate tutte quante nel modo migliore.”

 

7 Commenta qui
  1. rogozin - 6 giorni fa

    Partite del campionato italiano con 0 italiani in campo. Potrebbe significare qualcosa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granatadellabassa - 7 giorni fa

    Belle parole, già sentite e risentite… a quando la messa in pratica?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. al_aksa_831 - 7 giorni fa

    Che non sia pro agnelli è una cosa che gli va riconosciuta.

    Però si mettesse d’accordo con Petrachi, perchè ha praticamente detto il contrario di quanto ha detto il DS pochi giorni fa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. robertozanabon_821 - 7 giorni fa

    Bravo eurotoro, quelle descritte sono dati di fatto e non, pur rispettabili, opinioni. Bravo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. torotranquillo - 7 giorni fa

    Che non si immischi perché fa un casino come ha fatto con l’assegnazione dei diritti televisivi che si è tramutata in un accordo peggiorativo per noi utenti, come al solito. Se poi si immischia e sceglie un gobbo, dimostra la pochezza di cui solo lui è capace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Granata - 7 giorni fa

    Manca Lapo presidente del consiglio e siamo a posto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. eurotoro - 7 giorni fa

    Piu che altro gli italiani appassionati di calcio hanno bisogno di certezze..io ancora non ho capito se e’ giusto e meritano di fare la serie A il chievo ed il parma…se e’ giusto fare la serie B a 19 squadre…se e’ giusto far fare l’europa league al milan o alla fiorentina…se…se…se…il paese dei se..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy