Bologna-Torino: un nuovo, doppio debutto: Berenguer e N’Koulou, ecco la Serie A

Bologna-Torino: un nuovo, doppio debutto: Berenguer e N’Koulou, ecco la Serie A

Focus on / L’esterno ed il difensore lanciati subito verso le maglie da titolari: avversario perfetto per rompere il ghiaccio con il nuovo campionato

Commenta per primo!

La Serie A è ai nastri di partenza, con la prima giornata del nuovo campionato (qui il programma completo) che vedrà il Torino esordire sul terreno del Bologna questa sera. Chiaro è che Sinisa Mihajlovic abbia intenzione di partire con il piede giusto e, per farlo, è inevitabile pensare che il tecnico si affiderà agli uomini migliori a propria disposizione dovendo ovviamente fare i conti con gli infortunati: nella conferenza stampa di ieri pomeriggio il serbo ha dichiarato che non ci sarà da stupirsi se non tutti i nuovi acquisti partiranno subito dal primo minuto, ma tra questi due sembrano andare a passi spediti verso una maglia da titolare. Si tratta di Nicolas N’Koulou ed Alex Berengeur.

La presenza del primo al centro della retroguardia non è anzi in dubbio, con lo stesso Mihajlovic che ha apertamente dichiarato: “Giocherà. Poi è chiaro che non è ancora ben collaudato con gli altri, ma migliorerà solo giocando”. (qui la conferenza stampa completa) Di fatto quasi certa la titolarità anche per lo spagnolo vista l’attuale indisponibilità di Boye: appare decisamente difficile che il tecnico opti per dirottare Parigini o Edera sulla fascia sinistra lasciando Berenguer in panchina dal primo minuto. Per entrambe le pedine dunque si tratterà di una conferma dopo la comune convincente prestazione offerta in Coppa Italia, contro il Trapani. Gli occhi saranno puntati ancor più su di loro, poichè la sfida di questa sera sarà un primo interessantissimo e probante banco di prova: nonostante le difficoltà palesate alla prima uscita stagionale, infatti, la qualità del Bologna non è certo quella della compagine siciliana.

Saranno dunque con ogni probabilità i felsinei a dare il ‘benvenuto’ in Serie A ai due nuovi volti granata, in cerca di conferme immediate dopo gli importanti segnali forniti in Coppa: il centrale e l’esterno sono infatti stati acquistati per ricoprire i ruoli di titolari, e l’obiettivo non può che essere quello di ammortizzare l’impatto con un campionato finora sconosciuto confermandosi già alla prima di campionato. La retroguardia di Donadoni, ancora da registrare, potrebbe essere in questo senso d’aiuto per lo spagnolo consentendogli di esaltarsi nello stretto ma anche in contropiede dialogando con Ljajic e Iago Falque alle spalle di Belotti; il tridente rossoblù sarà invece il primo ostacolo di livello nella nuova avventura del camerunese. Bologna-Torino, Berenguer e N’Koulou scaldano i motori per il debutto in Serie A: un’occasione importante per convincere subito anche in campionato e confermarsi punti fermi di questa stagione granata.

0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy