Bologna-Torino 1-1, Rampanti: “Rosa potenziata. Belotti paga un peso sulle spalle”

Bologna-Torino 1-1, Rampanti: “Rosa potenziata. Belotti paga un peso sulle spalle”

Parola al Mister / L’analisi della partita del Dall’Ara: “Rincon, che personalità, lo aspetto con Baselli. Ljajic? La continuità è chiedergli troppo”

di Nikhil Jha,

Torna il Toro, torna anche Parola al Mister, la rubrica nella quale analizziamo assieme a Rosario Rampanti i temi emersi dopo l’ultima partita, in questo caso Bologna-Torino. Da Ljajic a Belotti, passando per i nuovi acquisti. Che valutazioni fare?

È tornato il Toro, finalmente in Serie A. Sensazioni?

Io partirei nel dire che la situazione tecnica della squadra, con i nuovi innesti, è potenziata. Mi è bastato vedere quel lancio di 50 metri di Rincon al primo pallone, dimostra una personalità incredibile. Quello è un giocatore che darà tanto, come farà bene N’Koulou; si è dimostrato che il Torino ha agito molto bene sul mercato, tutti gli anni Petrachi ha agito bene. Sei migliorato, ed è importante. Ciononostante, hai perso una grossa occasione con il Bologna, che ha palesato giocatori scarsi e impresentabili. Ora bisogna aspettare e vedere come reagirà Belotti.

Come reagirà a cosa? Al modulo? Perché questa serata no?

Non c’entra il modulo, c’entra la sua situazione personale, rispetto a tutto ciò che si è detto su di lui, sulla clausola, sulla Nazionale, sul suo matrimonio, che gli fa vedere la vita sotto un’altra prospettiva: tutto l’insieme fa sì che abbia un carico maggiore sulle spalle.

Dopo la chiusura del mercato vedremo quindi un altro Belotti?

Ancora non lo so: resta un’incognita, ho l’impressione che non abbia smaltito i postumi di questo peso.

Torniamo al collettivo: cosa è cambiato e cosa no dalla scorsa stagione?

Ho già parlato di due giocatori importanti come N’Koulou e Rincon. Sono curioso di vedere l’accoppiata Rincon-Baselli, il primo contrasto e visione di gioco, il secondo classe pura, se Miha giocherà con questo modulo, che esalta Ljajic. Ma il contesto propone anche un trio a centrocampo con Acquah, sarebbe una bella mediana. Berenguer non l’ho ancora visto abbastanza, mi sembra da decifrare, non l’ho visto ancora ben integrato con la squadra.

Ljajic è parso un altro giocatore, soprattutto in fase di non possesso.

Io l’ho sempre detto, Ljajic quando c’è è un giocatore fantastico. Certe giornate manca, è il comportamento di un artista, fa bene quando è ispirato, non si può chiedergli continuità. Sarebbe troppo chiedergli di essere così tutte le domeniche. Speriamo comunque migliori a piccoli passi, da quando è a Torino è migliorato. Per il resto, abbiamo guadagnato nel cambio dei portieri, spero che Sirigu si confermi. Era bravissimo, poi ha avuto disavventure a Parigi, spero che l’ambiente e i compagni gli risveglino l’entusiasmo passato.

I granata possono permettersi di lasciare partire questo Acquah?

Il Torino è nel dubbio, Obi o Acquah. I giocatori aspirano tutti a giocare titolari, se stanno troppo fuori non ci stanno più con la testa. Il Toro deve fare tutte queste valutazioni. Con Obi c’è da stare attenti dal punto di vista dell’affidabilità, se ricomincia con i problemini muscolari il Toro potrebbe pentirsi di aver lasciato partire Acquah.

22 Commenta qui
  1. miele - 1 anno fa

    Belotti da il meglio se può scattare in profondità, alle spalle del difensore. Con questo modulo raramente lo può fare perché sia centrocampisti che laterali si accalcano al limite dell’area e tolgono spazio. Io non sono un tattico esperto. Questa è solo la mia sensazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MisterMojoRisin - 1 anno fa

      Boh a me sembra che Iago e Berenguer,al di là delle singole prestazioni,abbiano giocato larghi come al solito.Obi poi Rincon e Acquah hanno fatto i mediani a centrocampo e davanti alla difesa.Anzi con Baselli spero tornino anche i suoi inserimenti che servono.Nemmeno io sono un tattico,ma a me pare che Belotti debba fare le cose che faceva già nel 433.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alberto Fava - 1 anno fa

    Belotti e un’ottima centravanti che ha fatto un’annata eccezionale.
    Qualcuno ( forse il nick maraton) mi ha fatto notare che però deve ancora lavorare tanto sui fondamentali.
    Non so se sia vero o meno.
    Spero tanto che rimanga con noi, e che si sblocchi al più presto.
    Ma forse modulo, o mercato, o notorietà o chissà che, un’annata come quella scorsa sarà non così facile rivederla.
    Forza Toro sempre !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. MisterMojoRisin - 1 anno fa

    La realtà e’ che la chiave di tutto e’ proprio Ljajic.Per il ruolo che occupa e la tecnica superiore che si ritrova.Questo tipo di giocatore deve prendere per mano la squadra e fare la differenza.Io dico che questo sarà l’anno della sua consacrazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. MisterMojoRisin - 1 anno fa

    A parer mio il modulo non c’entra una fava.Il problema e’ mentale.La scorsa stagione Belotti ha smesso di segnare quando sono cominciate le ospitate televisive e le pagine sulle riviste di gossip.Purtroppo un calciatore bravo deve sapere gestire anche queste cose,oltre al fatto che tutti i difensori lo aspettano al varco quest’anno.E quindi ora viene il difficile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 1 anno fa

      Modulo e vicende di mercato sono entrambe due situazioni che concorrono a condizionare negativamente le prestazioni di Belotti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MisterMojoRisin - 1 anno fa

        Questa e’ la tua opinione,non è un dogma.A me pare che lui faccia sempre il centravanti e ai lati abbia sempre due esterni e dietro pure un 3/4ista.Le vicende di mercato fanno parte del gioco per un professionista,se condizionano un calciatore e’ meglio chiedere di essere ceduti,ma non è il caso di Belotti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ilpalodiBeruatto - 1 anno fa

    Ha ragione l’amico Leo. Dalla 31ma giornata dell’anno scorso a quella di ieri Belotti ha segnato una volta (con il Sassuolo a risultato acquisito) e basta. 9 partite 1gol con il 4-2-3-1. A fronte dei 25 gol segnati nelle 28 partite precedenti (non contano quelle in cui era assente). Forse il cambio di modulo dell’incompetente serbo avrà inciso? E poi… Avete visto Gomys all’esordio in serie A ieri? Quello e’ un portiere non pronto? Mah…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ddavide69 - 1 anno fa

    Per me obi lo farei partire non prenderei donsah. Prenderei jankto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MisterMojoRisin - 1 anno fa

      Dove lo fai partire se non ha acquirenti?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Scifo7 - 1 anno fa

    Tutto questo si poteva evitare dicendo pubbicamente “Belotti è incedibile, è confermato e non si muove”, ma se dici “va via con 100 milioni” resta sul mercato fino all’ultimo secondo. Quindi il ragazzo non può sentirsi pienamente parte del gruppo, ecco il comportamento in campo di ieri, altro che carichi di lavoro….!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MisterMojoRisin - 1 anno fa

      Non diciamo eresie.Parliamo di professionisti,abituati a giocare oggi qua domani la’.Cairo ha fissato una clausola per non perderlo per 20/30 milioni e a livello di cifra ha fatto un capolavoro,perché Belotti non vale quella clausola.Il fatto e’ che il Gallo ha assaggiato la popolarità e si e’ un po’ imborghesito,deve solo ritrovare la cattiveria,la fame dell’illustre sconosciuto che era e torna quello di prima.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granatadellabassa - 1 anno fa

    Al di là del grave errore arbitrale, potevamo fare di più.
    Il Bologna è una squadraccia.
    Donadoni ha stappato lo spumante per il pareggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. tric - 1 anno fa

    Penso anch’io che dal 1° settembre ritroveremo Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 1 anno fa

      Secondo me, un grande problema di Belotti, a parte le vicende del mercato, è il modulo di gioco. Speriamo che il nostro genio della panchina se ne renda conto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MisterMojoRisin - 1 anno fa

        Perché non fa più il centravanti nel 4231 Belotti?Rampanti ha ragione il problema e’ mentale e il Gallo è il primo a saperlo e il fatto che non scriva sui social e non conceda interviste evidenzia che sta cercando di ritrovare la concentrazione e pensare al campo enon a gossip e cazzate varie.Un campione con le voci di mercato ci deve saperci convivere per tutta la carriera.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. miele - 1 anno fa

          Certamente la sua è una situazione complicata e difficile da sopportare per un ragazzo di 23 anni. Però sono convinto che anche il modulo concorra a frenarlo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. MisterMojoRisin - 1 anno fa

            E perché lo frena sto modulo?

            Mi piace Non mi piace
      2. Alberto Fava - 1 anno fa

        Perche “genio” in senso riduttivo?
        CAZZO ! E il nostro Mister, come prima di lui Ventura che chiamavate Sventura, o lampadato o il vate.
        Ma allora il vizio non passa mai vero?
        Spalamerda !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Leo - 1 anno fa

    Ha ragione Rampanti sul fatto che “e’ stata persa una occasione, il Bologna ha palesato giocatori scarsi e impresentabili”, ma su Belotti sbaglia : i problemi sono cominciati già lo scorso anno col cambio di modulo….comunque sia non capisco cosa da’ in più Mihailovic a questa squadra, il suo valore aggiunto mi sfugge del tutto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marino - 1 anno fa

      Belotti è stato grandissimo, ma dubito si ripeta, qui. Perchè se gli danno un squadra che lo supporta per me rimane fenomeno. E una squadra top non ha Miha come allenatore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MisterMojoRisin - 1 anno fa

        Devi anche fare in modo che la squadra ti supporti.Ieri sera era fermo,poco movimento e un attaccante fermo si marca da solo.Lasciamo che si scrolli il peso della popolarità e la metabolizzi come normalità e tornerà a fare male.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy