Bologna-Torino 1-1: i granata hanno subito da recriminare

Bologna-Torino 1-1: i granata hanno subito da recriminare

Il commento / Nel finale i granata protestano tantissimo per un fuorigioco fischiato a Belotti che non c’è, sugli sviluppi dell’azione – a gioco fermo – Berenguer mette dentro

26 commenti

Il Toro chiude la prima della stagione in campionato a Bologna con un pareggio più agro che dolce: nella ripresa qualche segnale di miglioramento, ma c’è ancora molto da lavorare in entrambi i reparti. Nel finale, però, Massa fischia un fuorigioco inesistente al Toro, non convalidando il successivo gol a gioco fermo di Berenguer. In ogni caso, pareggio giusto, con le due formazioni che si dividono i due parziali. Questo Toro ha ancora tanta strada da fare.

Dopo un primo tempo decisamente poco positivo, con Ljajic che salva i granata con la complicità di Mirante (qui il commento al primo tempo), il Toro si fa subito pericoloso come in avvio di frazione precedente, e lo fa con l’uomo più in palla: Adem Ljajic si prende carico di una punizione da oltre 25 metri, e questa volta Mirante si riscatta, togliendo la sfera dall’angolino basso.

Il Bologna si scuote immediatamente, e la difesa del Toro è fragile: per ben due volte Verdi crossa dalla trequarti, e per ben due volte Destro s’infila con i tempi giusti tra Moretti e N’Koulou andando vicinissimo al gol del 2-1. Il Toro vive di strappi, alternati a sfuriate del Bologna sempre pericolose: su un contropiede orchestrato da Belotti e Iago, quest’ultimo arriva alla botta al volo, ma trova un Mirante attento sulla sua strada.

Dal quarto d’ora in poi il Toro prende coraggio il Toro, che seppur timidamente prova a salire in cattedra: tuttavia, la manovra dei granata è sì insistita, ma i ragazzi di Mihajlovic faticano ad entrare in area ed arrivare alla conclusione, con Belotti davvero isolato e poco coinvolto nell’azione offensiva. La ripresa scorre senza particolari sussulti, anche se verso la mezz’ora un diagonale di Di Francesco (il migliore nel Bologna, Zappacosta in grande difficoltà su di lui) si spegne non lontano dalla porta di Sirigu. Miha si gioca la carta Rincon al posto di un nervoso Obi, mentre Donadoni mette dentro l’uomo-mercato Donsah.

Al 39′ episodio chiave, che fa arrabbiare tantissimo i granata: tocco di un giocatore del Bologna che serve Belotti in profondità, l’arbitro fischia offside (anche se il passaggio non è di un granata) e poi Berenguer a gioco già fermo mette dentro. La Var dà ragione a Massa – visto che non può assegnare il gol poiché a gioco fermo – ma la rete  era da considerarsi valida visto che il tocco di un giocatore del Bologna mette in gioco Belotti. Finisce così, col giallo finale, Bologna-Torino: un pari giusto, ma macchiato da un errore decisivo.

26 commenti

26 commenti

  1. prawda - 3 mesi fa

    Partita brutta. Mancava il centrocampo titolare e questo fa sperare che si possa e si debba migliorare, in ogni caso la sensazione e’ che se il Torino non riesce ad attaccare in velocita’ la manovra diventa lenta, prevedibile e senza sbocchi. Singoli a parte su cui ognuno avra’ la proprio opinione, a mio goidizio l’aspetto piu’ preoccupante e’ la prestazione di Belotti, servito male ma anche spesso assente e molto lontano dal giocatore visto lo scorso anno. In ogni caso un punto in trasferta, alla prima giornata, dopo essere andati sotto, non e’ da buttare via. Credo che le prossime 6/7 partite diranno di piu’ sul valore della squadra, a cominciare dalla prossima in casa con il Sassuolo dove l’auspicio e’ di iniziare a vedere un poco di gioco, purtroppo decisamente assente a Bologna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Io non capisco, ma rincon che cavolo lo abbiamo preso a fare? Ha giocato un quarto d’ora, manca di preparazione? Ma perché non si prende un centrocampista di razza e a questo punto venderei pure baselli. Altrimenti questo benedetto modulo a noi farà solo perdere punti. Spero che gli assenti siano di altra levatura…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 3 mesi fa

        Su Rincon non so probabilmente ha bisogno ancora di tempo, e’ chiaro che e’ il titolare. Sul modulo, personalmente sono sempre stato scettico, lo ero anche sul 433 perche’ ritenevo non avessimo lo scorso anno i giocatori per poterlo fare; credo vada molto bene con le piccole soprattutto se si riesce a giocare in velocita’, lo vedo molto meno adatto contro squadre piu’ forti perche’ credo siamo troppo scoperti. Sui punti, io credo che il livello del campionato e’ ancora sceso, penso ci possiamo giocare con viola, Samp, Atalanta se uscira’ subito dall’EL e la solita sorpresa il settimo posto ma e’ chiaro che avendo fatto come al solito un mercato al ribasso ed essendosi tenuti ben stretto il tesoretto, bisognera’ che tutte le scommesse siano vinte e che tutto giri per il verso giusto. Peccato allargando un poco la borsa si poteva avere ben altra qualita’ e qualche certezza in piu’.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

    Pare che obi sia uscito per 1 fastidio alla coscia. Vi risulta?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Di nuovo???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Akatoro - 3 mesi fa

    Io mi chiedo: ma visto che c’è sta caxzo di var, perché in caso di dubbi non lasciano proseguire, e in caso di gol non verificano successivamente a gioco fermo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Perché non siamo la juvemerda

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Akatoro - 3 mesi fa

        Giusto, ora i conti tornano

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Torello_621 - 3 mesi fa

    Ok. Abbiamo subito da recriminare. Abbiamo l’obbligo alla prima di campionato di essere positivi. Buon Toro senza il centrocampo titolare (Baselli e Rincon), con un buon Moretti, ma senza Lyanco e ancora un laterale che verrà. Possiamo solo migliorare e giocarcela per l’obiettivo. Forza ragazzi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. galpal62 - 3 mesi fa

    come no, il Bologna è uno squadrone di scappati di casa, buoni per lottare per non retrocedere, noi non saremmo il Real, ma mi risulta che dovremmo puntare all’Europa, e per farlo, se non vinci col Bologna, la vedo dura. Molto dura. O si danno una svegliata o sono dolori. Sempre così, mai possibile stare una settimana sereni, subito ad inseguire….!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. VG - 3 mesi fa

      Ti risulta male, nel calcio nulla è scontato e noi non siamo dirompenti da vincere a Bologna o in altre situazioni con facilità e poi lasciarsi andare ad isterismi inutili alla prima giornata è da folli, senza offesa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. sylber68 - 3 mesi fa

    Secondo me bisognerebbe dare partita vinta!!!!!
    Punto e basta

    E poi Massa il solito testa di minchia,incompetente arrogante,incapace…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Maicuntent - 3 mesi fa

    Incredibile, lo prendiamo in N’koulu anche con la Var… Errore enorme di Massa, si vedeva subito che era regolare, gobbo maledetto. Moretti N’koulu perfetti però, hanno giocato splendidamente, peccato che non tutti gli altri escluso Adem ma compreso Belotti abbiano fatto niente, poi mi devono spie perché una volta scaricata la palla ai compagni NESSUNO si propone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Giogiu69 - 3 mesi fa

    Ma che senso ha avuto fermare il gioco per 3 minuti per guardare la Var e quando questa ci ha dato ragione evidenziando che il gol era regolare, non lo ha dato perchè ormai aveva fischiato prima. A quel punto doveva evitare la pantomima di guardare la Var. E’ stata un’ulteriore presa x il culo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torogranata - 3 mesi fa

      Effettivamente….ma penso sia stato un episodio che anche con la Var diventa difficile da risolvere.
      Se c’è un ulteriore appunto da fare, sono i minuti di recupero 3 sono stati pochi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Torogranata - 3 mesi fa

    Non c’è nulla da recriminare sull’episodio del gol non dato,l’errore la Var lo ha evidenziato e l’arbitro lo ha ammesso, il gol era irregolare perché il gioco era già fermo,se segnava direttamente Belotti era da assegnare.
    Quello che non capisco è perché l’arbitro a scodellato la palla invece di dare palla a 2.
    Per il resto 2punti persi, oppure 1 guadagnato rispetto a l’anno scorso dove avremmo perso una partita del genere.
    Ma voglio vedere la squadracon Baselli e Rincon in campo, cioè con molta più qualità rispetto hai 2 di centrocampo di oggi.
    Con Miha il gioco continua a latitare e la cosa che fa più rabbia e che a differenza dell’era Ventura ora abbiamo i giocatori che risolvono o salvano i risultati.
    Buon campionato a tutti e FORZA SEMPRE TOROOOO!!! :-)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. VG - 3 mesi fa

    Alcuni mi conoscono e sanno che non risparmio critiche a braccino, avrebbe potuto e dovuto fare di meglio con gli acquisti ma questo abbiamo e che ci possiamo fare? Dico solo che dopo almeno dieci giornate potremo avere un’idea sulle nostre ambizioni, adesso no. Il punto a Bologna lo reputo ottimo alla prima giornata, queste sono partite che perdi facilmente, ricordate a Milano lo scorso anno? La Lazio ha pareggiato contro una neo promossa in casa, l’Udinese in casa ha perso, idem Fiorentina e Atalanta, ovviamente non guardo le milanesi, gobbi, Roma e Napoli, sono di un altro pianeta. Ora sotto con il Sassuolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maicuntent - 3 mesi fa

      Io ricordo un Bologna Torino 2-0 lo scorso anno. Non posso dirmi felice perché è stata nn una brutta partita ma meglio dello scorso anno sì

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marino - 3 mesi fa

      Beh ci sarebbe il piccolo particolare che la Lazio ha appena vinto una coppa, la Fiorentina ha perso con l’Inter, ma sono bazzecole. Sicuro a Roma saranno inqazzati per aver perso 2 punti con la Spal e invidiosi del Toro che ha pareggiato con il temibilissmo Bologna.
      Io invece sono soddisfatto per l’ottimo avvio dello scudetto del bilancio, lì siamo più temibili del Barca.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. VG - 3 mesi fa

        Cosa c’entra che la Lazio ha appena vinto una coppa? Parliamo del campionato che è diverso. Sul sarcasmo dello scudetto del bilancio concordo, ma più che contestarlo cosa possiamo fare? Mi sono permesso semplicemente di analizzare la partita, il momento e che è prematuro osannare o criticare la squadra, di questo parlo, della squadra, braccino è un discorso a parte

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ddavide69 - 3 mesi fa

      Domenica allo stadio bisognerebbe incominciare a gridare: cairo tira fuori sti soldi!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Marco Toro - 3 mesi fa

    Sta cazzo di var non var!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. daunavitagranata51 - 3 mesi fa

    ????????????/

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. daunavitagranata51 - 3 mesi fa

    MASSA ……………….SEI UNA MASSA DI MER………………..DAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. CuoreGranata - 3 mesi fa

    Pronti via e ci mancano già 2 punti!!Cmq avanti così!SEMPRE E SOLO FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. luthor - 3 mesi fa

    Come si voleva dimostrare a noi nel culo ce lo mettono con il VAR o senza…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy