Bianchi: ”Non mi sono demoralizzato”

Bianchi: ”Non mi sono demoralizzato”

Una traversa, un rigore calciato sul palo e rimbalzato in faccia prima di finire fuori, e infine una girata magistrale con gol da grande attaccante: fortune e sfortune di un centravanti totale, nel pomeriggio frusinate di Rolando Bianchi, che a fine gara rilascia la sua impressione su quanto accaduto in campo: “Una partita equilibrata -dice il bomber- in casa della prima in classifica, quindi in un’occasione…
Una traversa, un rigore calciato sul palo e rimbalzato in faccia prima di finire fuori, e infine una girata magistrale con gol da grande attaccante: fortune e sfortune di un centravanti totale, nel pomeriggio frusinate di Rolando Bianchi, che a fine gara rilascia la sua impressione su quanto accaduto in campo: “Una partita equilibrata -dice il bomber- in casa della prima in classifica, quindi in un’occasione difficile. Noi siamo stati bravi, loro meritano di essere in cima”, è la sua sintesi.

Sugli episodi che lo hanno visto protagonista: “Spiace aver sbagliato il rigore e anche il fatto di aver preso due legni, ma per fortuna non mi sono demoralizzato e alla fine son riuscito a segnare”. Allargando il discorso alla squadra, il capocannoniere del campionato afferma che oggi il Torino ha fatto “senz’altro una bella gara, positiva. C’è ancora da crescere, comunque, sia per il sottoscritto che per tutto il Toro. Oggi tutte e due le formazioni hanno cercato di vincere, il pareggio è forse il risultato giusto, alla fine”.

Foto: torinofc.it
0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy