Bianchi: ”Io devo ancora riscattarmi”

Bianchi: ”Io devo ancora riscattarmi”

di Gianluca Sacchetto

A fine gara si presenta ai giornalisti Rolando Bianchi, autore della rete decisiva all’inizio del secondo tempo. Le prime parole sono sul gol: “Non ho visto David che ha calciato perché era dietro di me. Il gol credo proprio che sia mio, poi non so, chiariranno le immagini televisive”. Poi il discorso si sposta alle difficoltà incontrate dalla squadra…

di Gianluca Sacchetto

A fine gara si presenta ai giornalisti Rolando Bianchi, autore della rete decisiva all’inizio del secondo tempo. Le prime parole sono sul gol: “Non ho visto David che ha calciato perché era dietro di me. Il gol credo proprio che sia mio, poi non so, chiariranno le immagini televisive”. Poi il discorso si sposta alle difficoltà incontrate dalla squadra quest’oggi. “La serie B è questa. Le partite sono tutte difficili ed è normale che possa capitare di ricevere pochi palloni giocabili. L’importante è che la squadra alla fine riesca a vincere. Io da parte mio voglio però promettere tanti gol per riscattare la prima parte della scorsa stagione. A giugno ho deciso di rimanere a tutti i costi anche per quello”. Nel primo tempo, il bomber si spostava spesso sul fronte destro: consegne tattiche? "No, è che l’unico spazio libero era lì! La loro trequarti era veramente intasata". Infine, una dichiarazione riguardante la sostituzione. “Il mister ha deciso così. Siamo tanti attaccanti e lui deve fare delle scelte. Quello che possiamo fare noi è dare sempre il massimo per conquistarci il posto. Mi fa piacere per Daniele (Vantaggiato, ndr) che in allenamento si sta impegnano davvero molto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy