Albinoleffe, inizio faticoso

Albinoleffe, inizio faticoso

 

Diamo ora un’occhiata alla prossima avversaria del Toro in questo campionato: l’Albinoleffe.
Se i tifosi del Toro hanno avuto qualcosa di cui lamentarsi domenica, tutto ciò non è certo paragonabile alla situazione in cui si trova ora l’Albino.

Un punto in tre partite significa che l’avvio di campionato non è stato sicuramente dei…

 

Diamo ora un’occhiata alla prossima avversaria del Toro in questo campionato: l’Albinoleffe.
Se i tifosi del Toro hanno avuto qualcosa di cui lamentarsi domenica, tutto ciò non è certo paragonabile alla situazione in cui si trova ora l’Albino.

Un punto in tre partite significa che l’avvio di campionato non è stato sicuramente dei migliori. E il Presidente Gianfranco Andreoletti non ha nascosto l’amarezza dei primi risultati, non tenendo nascosto che il tecnico, Madonna, rischia come tutti se non di più.

Le aspettative erano certamente più alte, ma la squadra bergamasca non ha risposto con decisione: disordinati in campo, poca voglia di fare e poca aggressività e totale mancanza di reagire quando la situazione non diventa delle migliori. Queste le caratteristiche che hanno contraddistinto la formazione di Madonna in queste prime tre giornate di campionato.

Quindi, come sarà normale, dopo la batosta contro l’Ancona l’Albinoleffe proverà a rifarsi, e sarà il Toro a dover tenere la situazione sotto controllo. Un’impresa non impossibile dunque quella che si presenterà sabato a Colantuono e alla formazione granata.

0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy