Tuttocuoio, gesto folle di Zini: il calciatore uccide la ex e si suicida

Tuttocuoio, gesto folle di Zini: il calciatore uccide la ex e si suicida

Il venticinquenne scuola Empoli autore di un omicidio-suicidio

di Redazione tvvarna

Tragedia a Prato, dove l’ex canterano dell’Empoli Federico Zini ha compiuto un gesto folle, uccidendo l’ex ragazza Elisa e suicidandosi poco dopo. Il calciatore era considerato una promessa mai mantenuta del calcio, e nell’ultima stagione militava nel Tuttocuoio, squadra con la quale aveva appena conquistato la salvezza in Serie D. Zini ha freddato la ragazzo la lotte scorsa in seguito ad una lite con un colpo di pistola, per poi togliersi la vita.

 

0 Commenta qui

Recupera Password

accettazione privacy