Le scuse alla famiglia Longo

Le scuse alla famiglia Longo

Riceviamo e pubblichiamo

A volte, anzi spesso, si sbaglia, anche quando si cerca di fare il proprio lavoro nel migliore modo possibile, con passione, precisione e la massima attendibilità. E questo è quanto è purtroppo accaduto il 10 e il 12 maggio 2016: al centro di allenamento del Torino FC Sisport erano comparsi alcuni striscioni, di cui tutti i giornalisti presenti hanno dato notizia, che avevano un contenuto falso ed ingiurioso. Nel riportare quanto accaduto, non si sono però prese doverosamente le distanze da chi aveva diffuso quelle falsità, non si sono quindi tutelate le persone che le avevano subite senza alcuna colpa. Per questo motivo, voglio scusarmi con Pantaleo Longo, segretario del Torino FC, e con tutti i suoi familiari e conoscenti che possano aver sofferto nel leggere i messaggi da me trattati in maniera impropria: il diritto di cronaca e la buona fede non possono mai farsi strumento di chi vuole soltanto ingiuriare gratuitamente.

Manolo Chirico

1 commenti

1 commenti

  1. Rock y Toro - 2 settimane fa

    maggio 2016??? complimenti, meglio tardi che mai!

    Mi piace Non mi piace

Commenti chiusi

Recupera Password

accettazione privacy