Il calcio saluta un volto storico: si è spento l’ex arbitro Luigi Agnolin

Il calcio saluta un volto storico: si è spento l’ex arbitro Luigi Agnolin

Uno dei fischietti più famosi d’Italia negli anni ’80, era malato da tempo: è mancato all’età di 75 anni

di Redazione tvvarna

Il mondo del calcio, italiano e non soltanto, saluta Luigi Agnolin: ex arbitro tra i più famosi negli anni ’80, era da tempo malato e si è spento questa mattina all’età di 75 anni. Figlio d’arte, nelle vesti di direttore di gara rappresentò l’Italia in due campionati del mondo: nel 1986 in Messico – quando venne anche giudicato come miglior fischietto del torneo – e nel 1990 in Italia. Tra le sfide più importanti dirette in carriera, anche la finale di Coppa delle Coppe 1987 e quella di Coppa dei Campioni 1988.

Spesso protagonista di accesi scontri con società e giocatori, era arbitro di grande personalità e da sempre si era dichiarato fortemente contrario all’introduzione degli ausili tecnologici in campo. In seguito alla carriera come direttore di gara, ricoprì il ruolo di designatore per la Serie C e poi cariche societarie presso diversi club (Roma, Venezia, Verona e Perugia), alternando di fatto queste avventure con quelle legate a ruoli sempre pertinenti all’ambito arbitrale, tra AIA e FIGC. Si era da qualche anno ritirato a vita privata.

3 Commenta qui
  1. user-14036712 - 3 mesi fa

    Uno dei pochi grandi arbitri italiani di livello internazionale!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bilancio - 3 mesi fa

    grande Arbitro. non si e’ mai piegato al sistema. in un derby si rivolse ad uno della gobba dicendogli: stavolta vi faccio un culo cosi.
    arrivederci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

      Ricordo benissimo. come ricordo altrettanto bene una scena durante la semifinale Francia Germania
      di Messico 86 : A un giocatore tedesco che protestava in maniera troppo esuberante lo mise in riga mostrandogli il pugno chiuso e promettendogli qualcosa di irriferibile..Ah ah ah ah…
      Arbitro di grandissima personalità , un ‘ uomo con la schiena diritta. Chissà come mai è rimasto designatore solo nelle serie minori………..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy