Cassano svela il retroscena: “Quella telefonata di Cairo…”

Cassano svela il retroscena: “Quella telefonata di Cairo…”

Le parole / Il talento barese alla Gazzetta dello Sport: “Il presidente mi ha chiamato per manifestarmi stima”

di Redazione tvvarna

Antonio Cassano a cuore aperto in un’intervista alla Gazzetta dello Sport di oggi. In un’estate caratterizzata dai suoi continui dietrofront nel rapporto col Verona, conclusosi con la rescissione del contratto, Fantantonio confessa di avere ancora l’intenzione di giocare a calcio: “Cagliari o Entella potrebbero farmi tornare sui miei passi. Oppure farò il direttore sportivo”, le parole di Cassano. Che poi racconta quali siano stati i personaggi del mondo del calcio ad essergli stato vicino nell’ultimo periodo: “Allegri, Ausilio e Palmieri. E ho ricevuto una telefonata speciale: quella di Urbano Cairo. Mi ha detto: ti stimo come persona e come calciatore. Se un presidente come Cairo mi chiama solo per dirmi questo, significa che in questi anni qualcosa di buono l’ho fatto”. L’ex giocatore tra le altre di Roma, Sampdoria e Real Madrid parla anche di Rodolfo Tavana, oggi Responsabile sanitario del Torino, in passato al Milan: “Io sono in vita grazie a lui”, in riferimento ai problemi cardiaci che il barese aveva evidenziato ai tempi in cui vestiva la maglia rossonera.

14 Commenta qui
  1. abatta68 - 12 mesi fa

    Articoli inutili non possono che generare commenti inutili… è come se io avessi detto che stimo il mio gatto per come lecca la ciotola e ci avessero scritto un articolo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sergio_sandr_284 - 12 mesi fa

    E’ più penetrabile il muro di cosa nostra che sapere cosa combinano Cairo, Petrachi e Miha.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fatoro68 - 12 mesi fa

    Non sanno davvero più cosa scrivere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Scott - 12 mesi fa

    Secondo me era una telefonata molto seria, di lavoro. Stava preparando un colpo all’amauri per il dopo Belotti. Poi avrà capito che Cassano non vuol dare una mano neanche come raccattapalle e si sarà rassegnato. Però, pagherei per sentire il discorso di presentazione di Cassano. Meglio di Checco Zalone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Rock y Toro - 12 mesi fa

    Chissà se Cairo gli ha chiesto l’addebito della telefonata?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robert - 12 mesi fa

    Cara redazione ,era proprio necessario pubblicare questa stupida notizia detta da una persona che ha un cervello come una gallina?Costui ogni volta che apre bocca non sa neanche lui quello che dice.Ma vi immaginate questo personaggio un futuro direttore sportivo ?Cose da non credere ……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Torello_621 - 12 mesi fa

    Se va via Belotti, abbiamo già pronto il sostituto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Maurifritz - 12 mesi fa

    Classico articolo inutile di agosto che produce chiacchiere futili; purtroppo è l’emblema di un calciomercato granata fatiscente, scarno in cui, più di altri anni si è scritto e disquisito del nulla assoluto, o quasi, non essendoci argomenti concreti.
    Per fortuna sta per finire questo esondare di bubbole ed invenzioni, sta per finire con enorme sollievo di chi scrive e di chi legge questi articoli vuoti derivanti sia dalla mancanza di argomenti interessanti sia dall’aver trito e ritrito per tre mesi sempre le stesse deprimenti notizie.
    Forse tra un po’, chiuso il calciomercato, questo patetico calciomercato che se in Italia già dice poco, per noi tifosi granata dice quasi il nulla, ecco, forse tra poco si comincerà finalmente a parlare anche un po’ di calcio giocato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. stto1962 - 12 mesi fa

    Mi sembra l’ ennesima cassanata….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. WGranata76 - 12 mesi fa

    Stima come calciatore ed uomo… mi spiega tante cose del nostro presidente. Nel mio modo di vedere il calcio non potrei mai stimare Cassano ne come calciatore, ne come uomo… professionista pessima, persona che non ha una parola, ma volta faccia ogni due per tre e non mantiene gli impegni… mah?? Se vera questa affermazione di Cassano mi fa pensare che siamo nelle mani di un presidente pessimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dingo68 - 12 mesi fa

      Quindi Cairo non può (oltre il tuo GIUDIZIO lo dicono anche i like) avere un debole per una persona, un calciatore o chicchessia non stimato da te o da altri? Perdonami ma il commento, ed i like, sono veramente ridicoli oltre che infantili

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. WGranata76 - 12 mesi fa

        Il mio commento ridicolo, Cairo non può avere… oltre il mio giudizio? Ho premesso che, anche se probabilmente sei troppo pieno di te o distratto dalla tua stregua difesa del presidente per leggere, nel mio modo di vedere il calcio e più avanti “mi fa pensare che” e oltre che “Se vera questa affermazione”. Quindi il mio è un commento soggettivo e senza presunzione di alcun tipo. Per me Cairo può stimare e pensare chi vuole, ma allo stesso modo lo posso fare io e gli altri o sbaglio?
        A me personalmente dei like frega nulla, ma te gli dai una grande importanza evidentemente.
        Io ho il mio giudizio su Cassano e ritengo che una persona che ha dimostrato coi fatti di non essere un professionista e un uomo corretto e leale, mi pare poco degno di STIMA (parola che forse sottovalutati parlando di debolezza per una persona).
        La prossima volta invece di attaccare me e tutti coloro che hanno messo like, prova ad argomentare il tuo dissentire con qualcosa di più significativo, magari ne esce qualcosa di proficuo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. dingo68 - 12 mesi fa

          Ti sei perso…bastava dire “ho sbagliato “.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. WGranata76 - 12 mesi fa

            Ah già scusami Mr. solo io ho ragione. Di ignoranti presuntuosi simili a te ne vedo e sento tanti. Uno in più non mi cambia la vita. Divertiti a mettere meno,ognuno ha i suoi passatempo.

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy