tvvarna Award 2018/2019: Berenguer si prende la vetta della classifica

tvvarna Award 2018/2019: Berenguer si prende la vetta della classifica

Sondaggio TN / Parigini e Rincon entrano per la prima volta in graduatoria

di Redazione tvvarna

Ecco i risultati del nostro consueto sondaggio settimanale, il tvvarna Award. Questa volta vi abbiamo chiesto di votare i due migliori di Torino-Frosinone. I granata hanno sconfitto i canarini dopo aver rischiato di pareggiare: Berenguer è stato decisivo e per questo è stato il migliore secondo i lettori, che gli hanno fatto guadagnare 5 punti. A sorpresa, quindi, lo spagnolo scavalca Meité e si prende la testa della classifica: un risultato totalmente inaspettato. Ad occupare il secondo ed il terzo posto sono due new entry della classifica generale ovvero Parigini e Rincon. Vittorio Parigini ha cambiato marcia al Toro quando è entrato e per questo guadagna tre punti. Rincon invece è stato l’uomo in più a centrocampo ed è riuscito anche a segnare. Di pochissimo staccato Zaza che per poco non è arrivato a punti.

LE REGOLE – Come si svolge questa competizione? Dopo ogni partita di campionato verrà pubblicato sul nostro sito un sondaggio, in cui ogni utente avrà a disposizione due voti per scegliere i due giocatori del Torino che più si sono distinti in quel singolo match. Ai calciatori, in base al numero di voti, verranno attribuiti dei punteggi: 5 punti al più votato, 3 punti al secondo più votato, 1 punto al terzo. Al termine della stagione, il calciatore del Torino che risulterà avere conquistato più punti si aggiudicherà il tvvarna Award 2018/2019 succedendo nell’albo d’oro a Nicolas Nkoulou, campione 2017/2018. I sondaggi avranno la durata di 24 ore. (NOTA BENE: Nella visualizzazione dei risultati, poiché ogni lettore ha due preferenze, le percentuali si riferiscono al numero totale dei votanti: ad esempio, se un giocatore coglie il 50% dei voti, significa che è ricaduto in una delle due preferenze della metà dei votanti totali).

CLASSIFICA PROVVISORIA:

  • 14 PUNTI: Berenguer
  • 12 PUNTI: Meité
  • 11 PUNTI: Nkoulou, Falque
  • 8 PUNTI: Sirigu
  • 5 PUNTI: Belotti, Zaza
  • 3 PUNTI: Parigini
  • 1 PUNTO: Izzo, Djidji, Rincon
Caricamento sondaggio...
14 Commenta qui
  1. zampa - 2 settimane fa

    Ragazzi criticare Meitè e Aina con l’età che hanno e dopo 8 partite? Ma con tutte le squadre che c’erano dovevate proprio tifare toro? Finalmente che abbiamo una squadra, ammesso che l’urlatore pazzo riesca a gestirla, critichiamo I giovani? con questo atteggiamento non andremo da nessuna parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Conterosso - 2 settimane fa

    Noi Granata non siamo normali; addirittura si riesce a mettere in discussione perfino Meitè. È l’unico che assicura una presenza costante a centrocampo; è l’unico che si propone per ricevere palla quando un compagno ne è in possesso. Andiamo a guardare quante palle gioca e quanto percorre in una partita… Pazzesco mettere in discussione l’unico che fino ad oggi ha assicurato quantità e qualità a centrocampo. Detto ciò Berenger non è da oggi che sta facendo bene al Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. SiculoGranataSempre - 2 settimane fa

    Io ho votato Rincon e Berenguer. Parigini ha giocato troppo poco e con due difensori lenti e stanchissimi. Ha fatto certamente cose egregie ma è da rivedere dal 1mo minuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13977637 - 2 settimane fa

    Berenguer ha fatto un bel gol ma per il resto secondo me non ha giocato benissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. halbert883 - 2 settimane fa

    Berenguer si è sempre impegnato sin da quando è arrivato al Toro. Contrariamente ai due indolenti “fenomeni” Meitè e Aina che andrebbero al più presto sostituiti con due calciatori magari meno esotici, ma più dinamici e concreti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SSFT - 2 settimane fa

      Nonostante tutta l’antipatia che provo per Cairo ringrazio ogni giorno che a gestire il toro non ci sia gente come te. Ma come si fa a bocciare due giovani che hanno fatto vedere ottime cose (meite tra l’altro le ha giocate tutte, infrasettimanali compresi) dopo 8 giornate? Ma chi te lo ha detto che si sono montati la testa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. halbert883 - 2 settimane fa

        Non ho detto che si sono montati la testa: intendo dire che sono arrivati con presupposti altisonanti e il campo racconta un’altra cosa. Meité, partita dopo partita è diventato di una lentezza imbarazzante, Aina, meglio lasciar perdere. Il loro ruolo potrebbe benissimo essere sostenuto da un calciatore di media levatura. Per Meitè tutte le partite giocate? Bene mi pare che non dovrebbe essere un problema per un giovane fisicamente ben dotato come lui. Se lo è allora è questione di testa e concentrazione. Oppure vogliamo spacciare per campione chi non lo è? E le ottime cose di Aina quali sono, a parte le troppe palle perse. Piuttosto mi sa che sono questi due baldi giovani a ringraziare che non gestisca io la squadra(cosa peraltro del tutto fantasiosa): a quest’ora sarebbero già fuori.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Garnet Bull - 2 settimane fa

          Che povero ignorante

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. SSFT - 2 settimane fa

          I presupposti altisonanti con cui sono arrivati quali sarebbero? Aina arriva come riserva di ansaldi e lollo, meite gli espertoni lo paragonavano ad acquah. Quali sono le cose ottime mostrate ad aina? Chiedilo a vrsaljko, che ancora se lo sogna la notte per quanto lo ha dominato alla SECONDA presenza in vita sua in serie a. Il tanto acclamato lazzari lo ha saltato una volta in 90 minuti. Rigoni sostituito perché non lo passava mai. Poi ha commesso errori, ma di cose ottime (per un eordiente in serie a) ce ne sono eccome, se non le vedi è un problema tuo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. iugen - 2 settimane fa

          Secondo me o sei razzista o non capisci un’acca di calcio. O entrambe.
          Meité ed Aina arrivavano uno dal Bordeaux tramite Monaco dove non aveva quasi mai giocato, l’altro dalla serie B inglese tramite Chelsea. Non certo due CV altisonanti, infatti i loro acquisti erano stati criticati da quasi tutti su questo forum, salvo poi cambiare opinione dopo le buone performance che entrambi hanno fornito nelle prime giornate. Un calo nelle prestazioni può anche succedere, hanno cmq dimostrato di essere buoni giocatori, si riprenderanno.
          I motivi per metterli fuori squadra li vedi solo tu.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. halbert883 - 2 settimane fa

        Ribadisco un commento che misteriosamente non è apparso: non ho detto che si sono montati la testa, ma che sono arrivati con alte aspettative e il campo racconta un’altra storia. Meitè lento, Aina a volte imbarazzante. Il primo ha giocato tutte le partite? Non sono cinquanta mi pare e se un giovane con quel fisico non regge significa che il problema sta nella testa, nella concentrazione. Sulla gestione del Toro (ma si, usiamo il maiuscolo che è meglio) nessuna mira fantasiosa, dunque tranquillo. Anche perché se fosse così, non ci sarebbe alcuna discussione su questi due baldi giovani, che sarebbero già stati tolti di squadra.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Torello_621 - 2 settimane fa

          Hai ragione richiamano Obi e Valdifiori per il centrocampo, loro sì che erano giocatori…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Michele Nicastri - 2 settimane fa

    Quelli che hanno votato Belotti, N’Koulou, Moretti, Izzo, Soriano che partita hanno visto???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. iugen - 2 settimane fa

    Chi l’avrebbe mai detto. Felice per lui che sta facendo bene e per noi che abbiamo trovato un buon giocatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy