Torino: i tre buoni motivi per sottoscrivere l’abbonamento

Torino: i tre buoni motivi per sottoscrivere l’abbonamento

Il fatto / Tre giorni alla fine della campagna abbonamenti: il dato ottenuto sin qui non è entusiasmante, ecco perchè si può consigliare di sottoscrivere la tessera per le partite interne del Torino

28 commenti

MENO TRE GIORNI

Mancano tre giorni alla chiusura della campagna abbonamenti del Torino e allora vi diamo tre buoni motivi per consigliare, agli sportivi granata che non lo avessero ancora fatto, di sottoscrivere la tessera che garantisce l’accesso allo stadio Grande Torino per le partite interne della squadra di Sinisa Mihajlovic. Lo facciamo, consapevoli del fatto che al vero tifoso quanto segue non serve: egli sarà sempre al fianco della squadra, ove possibile. Il punto, però, è che arrivati a fine agosto il dato ufficiale era di 11.492 tessere staccate, un dato che attesta il Torino all’undicesimo posto tra le squadre di Serie A. C’è bisogno di un’ultima sferzata importante per poter definire soddisfacente la risposta del pubblico del Torino, e allora – per quanto possibile – ecco quali possono essere i motivi per cui l’abbonamento al Torino può essere la scelta giusta.

Abbonamenti Torino, tutte le informazioni: prezzi e modalità di acquisto

28 commenti

28 commenti

  1. rogerfederer - 2 mesi fa

    Massimo rispetto per chi vorrebbe abbonarsi ma non può per difficoltà economiche..ci mancherebbe!..ma non vorrete mica farmi credere che quelli che si sono abbonati finora sono solo tifosi “benestanti” eh?…tantissimi invece quelli che potrebbero farlo senza eccessivi problemi ma hanno la puzza sotto il naso maicuntent che non farebbero uno sforzo alzando il culo dal divano e dalla tastiera neanche il giorno in cui giocassimo una finale di Champions…vergogna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BAVARO GRANATA - 2 mesi fa

    ””’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. BAVARO GRANATA - 2 mesi fa

    3 motivi per cui non faccio lo abbonamento :

    1) sono restati 40 milioni in cassa nonostante la rosa sia incompleta : manca almeno un centrocampista ( si sapeva che oby si sarebbe rotto ) e una valida punta per sostituire o affiancare il gallo .Quindi se non ci crede la proprietà perché ci deve credere il cliente ?

    2) uno stadio assolutamente inadeguato per il calcio

    3) io sono stato abbonato per anni e anni . Ora mi spiegano che il calcio è cambiato che è normale siano tutti mercenari e che la unica cosa che conta è il denaro . bene se è cambiato così tanto il calcio anche io cambio abitudini perché mi è passata la voglia di fare 200 km spendere soldi .rischio incidente e multa -prendere freddo etc etc per dei giovanotti viziati ricchissimi che pensano solo a denaro e carriera .

    ERGO MI GUARDO LE PARTITRE SI SKY che nn è emozionate come allo stadio ma molto ma molto più logico e comodo . PERò VENGO A SUPERGA O AL FILA O QUALSIASI Manifestazione del popolo granata PER RESPIRARE IL VERO AMORE PER IL TORO .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatiere - 2 mesi fa

      +1 per il punto2)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 2 mesi fa

        Ma basta con sta storia che lo stadio ė inadeguato… Quando il comunale era da 70mila posti si stava appesi alle transenne già due ore prima della partita e lo stadio era pieno, anche senza copertura, con la pioggia e con la neve e la pipì te la tenevo fino a casa… Altro che birretta, posti numerati… Nel posto dove ora c’è il seggiolino ci stavano 3 persone più una in testa! Eppure….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Athletic - 2 mesi fa

          È falso sostenere che lo stadio scoraggia gli abbonamenti, si potrebbe farne uno migliore, ma questo non ha nulla che possa ostacolare la volontà di abbonarsi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. granatiere - 2 mesi fa

          Non discuto che sia meglio del “vecchio” comunale, ma -tralasciando la distanza dal terreno- ti sembra logico che se capito nella prima fila del 3° livello io non veda un tubo perché il parapetto risulta tutto coperto da teloni?
          E se capito nella parte bassa del primo livello che non veda neanche la linea laterale?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Athletic - 2 mesi fa

            Ma scusa, se ti abboni ri scegli un posto che ti piace, qual è il problema?

            Mi piace Non mi piace
  4. GRANATISSIMA - 2 mesi fa

    Forza Granata … abboniamoci!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. GRANATISSIMA - 2 mesi fa

    Forza Granata! Abboniamoci!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. wally - 2 mesi fa

    in questi periodi tirare fuori 2/3/400 euro,per molti è decisamente faticoso.. Ci sono persone con redditi molto bassi o pensioni da fame..
    Mi chiedevo,ad esempio, se fosse possibile fare (attraverso le banche ) un pagamento dilazionato in 3 – 4 soluzioni..sono certo che molti aderirebbero con più tranquillità. Poi, come succede per cinema o musei, per gli over 65 fare degli sconti come per i ragazzi.. Certamente lo stadio sarebbe più pieno e nello stsso tempo si farebbe un opera meritoria..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 2 mesi fa

      Gli sconti per i ragazzi c’è già. Mi piace l’idea del rateizzato, io ho fatto abbonamento per me e mio figlio ad agosto ( da 4 anni è il mio regalo di compleanno che faccio al mio cucciolo), però il rateizzato ci sta, per le famiglie con redditi bassi questo è anche il periodo Delle spese scolastiche che di fatto dimezzano gli stipendi più bassi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. wally - 2 mesi fa

        per i ragazzi lo so..ma non per gli anziani..magari quelli con 5/600euro di pensione che magari a vedere il loro Toro ci andrebbero volentieri..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. LeoJunior - 2 mesi fa

    L’abbonamento e’ e dovrebbe sempre di piu’ essere un segno di appartenenza e di contributo alla squadra. Non solo a prescindere dal presidente, dalla campagna acquisti e dai risultati. Io aggiungo anche a prescindere dal poter o meno vedere le partite. Parlo di casi come il mio. Abito a 600 km di distanza e quindi molto difficile esserci allo stadio. Pero’ sarebbe bello potersi abbonare e poi avere la possibilita’ di farne usufruire di volta in volta, di partita in partita, a qualche tifoso meno fortunato. Possibilmente bambino. io potrei contribuire e non lascerei il posto vuoto che verrebbe riempito da tifosi. Sarebbe bello che la societa’ studiasse la cosa, facendo una sorta di “lista d’attesa” di persone meritevoli (reddito basso, bimbi, etc.). Gli abbonati a distanza qualche giorno prima della partita (deciso che non ci possono andare) sbloccano il proprio abbonamento che viene utilizzato per quella partita. E cosi a rotazione partita dopo partita. Si potrebbe pensare ad un abbonamento “virtuale” con costi ridotti che si attiva solo quando ci sono posti disponibili. Pensate che bello. Potremmo avere 40.000 abbonati e stadio sempre pieno. Questo si che sarebbe qualche cosa “da Toro” credo unico e mai visto, credo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-9727807 - 2 mesi fa

    E’ sempre la stessa storia, un sacco di gente che parla, si lamenta, critica…poi quando è ora di aprire il portafogli e tirare fuori qualche euro spariscono…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 mesi fa

      Secondo me un freno agli abbonamenti e alle frequentazioni allo stadio lo ha messo anche la tessera del tifoso e le varie rotture di palle per entrare allo stadio , ci mancava solo la radiografia e poi….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marino - 2 mesi fa

      Non vedo perchè dovrei contribuire a finanziare il mendicante di Masio, quando i ricavi se li tiene lui e nemmeno li spende per il Toro. Pagate voi che così rivincete lo scudetto del bilancio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Akatoro - 2 mesi fa

        Io non faccio l’abbonamento a Cairo, ma lo faccio al toro. Amo il calcio, amo ancora di più il toro e vado sempre con piacere allo stadio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granata78 - 2 mesi fa

        Quindi @Marino avevi l’abbonamneto al “sempre vincente Vidulich”?O al “conti in regola Ciminelli”? O a quale altro personaggio di spicco che ci ha fatto vincere scudetti e CL degli ultimi 20 anni?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marino - 2 mesi fa

          Sai che è una risposta geniale? Dove hai studiato dialettica? Avevo l’abbonamento al Toro di Pianelli e andavo anche in trasferta. I vari cialtroni che si sono succeduti non li ho mai considerati. Con lo stesso criterio: costui a cui consentite di arricchirsi sempre di più, cosa vi ha fatto vincere?
          Scusa, scusa, scusa. Mi ero dimenticato lo scudetto del bilancio.
          Io mi accontento di vedere la Juve perdere in coppa

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. andrimo - 2 mesi fa

            Beh… il cialtrone ci ha riportati in Europa a distanza di tanti anni… ci ha rifatto assaporare l’aria della parte sx della classifica (non di Serie B….), ci ha dato la possibilità di avere nuovamente un vivaio che ricomincia a tirare fuori qualche giocatore che si potrà affacciare al calcio che conta… Poi non abbiamo vinto nulla vero ma da Superga a Pianelli anche non abbiamo più vinto nulla.. con ragionamenti del genere nessuna squadra al di fuori di Milan Inter e Giube dovrebbero avere abbonati…..

            Mi piace Non mi piace
          2. Akatoro - 2 mesi fa

            Al di là del cialtrone o meno, ognuno ha la propria idea di Cairo, ma non lo trovo sensato dire andavo a vedere il toro di Pianelli gli altri no. Se facciamo così diventiamo come i gobbi che quando vincono tutti a fare i gradassi, e dopo serate come ieri spariscono.

            Mi piace Non mi piace
          3. Torello_621 - 2 mesi fa

            Non ho mai visto il TorodiPianelli…perchè non ero ancora nato! Sono abbonato dal 1989 (grazie Papà). Se tutti ragionassero come Lei…il Toro non avrebbe più abbonati e non esisterebbe più

            Mi piace Non mi piace
          4. Athletic - 2 mesi fa

            Ottimo, continua a guardare i gobbi allora, noi siamo del Toro.

            Mi piace Non mi piace
      3. Filadelfia - 2 mesi fa

        Tacere alle volte sarebbe meglio : mai sentito parlare di reato penale x distrazione denaro da una società? Suvvia se non vuoi fare abbonamento sei libero di farlo ma trova una scusa più credibile.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marino - 2 mesi fa

          Si, vagamente. Commerciale l’ho dato, quindi penso un poco più di “ho sentito parlare”
          Penso di poterti ricordare che l’analisi fondamentale è stata messa in un angolo perchè i bilanci della spa certificati sono considerati inattendibili, pensa quelle sportive dove nel valore di un giocatore metti quello che vuoi.
          Mai sentito parlare della più grande società al mondo di certficazione di bilanci chiusa d’uffico per il caso Enron, perchè invece di certificare falsificavano i bilanci?
          Ecco, allora meglio che stai zitto tu, perchè non stai parlando con il primo gonzo che si fa infinocchniare dalle parole di Cairo. Ripassa quando sarai in grado di vivere di finanza, a fatti, non a chiacchere e con citazioni da I ragioneria.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. cugio - 2 mesi fa

            fate furb balengu

            Mi piace Non mi piace
  9. Torello_621 - 2 mesi fa

    L’abbonamento è segno di appartenenza e, al di là dell’intrinseco prezzo, crea valore al marchio della società. Poi, dai, i prezzi sono veramente popolari e credo che mai come quest’anno rispetto agli ultimi 10 bisogna stare compatti dall’inizio alla fine per raggiungere l’obiettivo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy