Torino, a Bava ed Edera il premio “Amici dei Bambini”. L’esterno: “Grazie a Miha”

Torino, a Bava ed Edera il premio “Amici dei Bambini”. L’esterno: “Grazie a Miha”

A Milano / Nel lancio del torneo, organizzato dall’Aldini, è stato presentato il progetto benefico “Africa in Famiglia”

di Redazione tvvarna

Martedì 6 febbraio alle 20.30 ha avuto luogo il “Premio Amico dei Bambini….…Un Esempio per loro” nella Sala Orlando dell’Unione del Commercio e del Turismo in Corso Venezia 47 (Milano). Durante la serata è stato anche presentato il 14° Torneo “Amici dei Bambini” in collaborazione con Ai.Bi., onlus per l’infanzia abbandonata, organizzato dalla società milanese dell’Aldini per la categoria Esordienti 2005, che vedrà anche la partecipazione del Torino.

Nel corso dell’evento è stato illustrato lo scopo benefico del Torneo e  a cui verrà destinato il ricavato per sostenere i bambini e gli adolescenti più vulnerabili, abbandonati e orfani del continente africano. “In Africa i minori abbandonati sono milioni: se ne stimano 2.5 milioni in Kenya e 8 in Repubblica Democratica del Congo e 100mila ospiti nei soli istituti in Marocco –  ha commentato Marco Griffini, presidente di Ai.Bi. – Per questo abbiamo deciso di rinnovare il nostro impegno con le istituzioni pubbliche africane per sviluppare riforme del sistema di protezione sociale che mettano al centro la famiglia, perché l’abbandono è la causa-matrice di tutte le privazioni. Anche quest’anno ringrazio l’Aldini e il suo presidente per la sensibilità e l’attenzione che sempre rivolgono ai nostri progetti e all’infanzia abbandonata”.

Sono stati premiati tra gli altri anche due alfieri del Torino: Massimo Bava, il responsabile del settore giovanile, e Simone Edera, calciatore della prima squadra, arrivato ad imporsi sui palcoscenici della Serie A dopo l’intera trafila nel vivaio granata. “Il Torino è una grandissima società che crede nei giovani. Io ho colto al volo l’occasione che mi ha dato mister Mihajlovic: un grande allenatore che crede molto nella formazione dei ragazzi, ci tengo a ringraziarlo. Certo, ora abbiamo Mazzarri che è un altro grande tecnico”, le parole dell’esterno granata sul palco di Milano. “Il mio modello è Robben, un giocatore fantastico, uno dei più forti giocatori della storia. Un calciatore fantastico e quando posso lo guardo sempre. Lo scorso anno il premio degli Amici dei Bambini lo ha vinto Belotti e gli ha portato bene. Speriamo che la stessa cosa capiti a me”. 

Edera ha poi proseguito a Torino Channel: “E’ stata un annata particolare, mancano ancora 5 mesi dove dobbiamo stare concentrati e io per primo. Sono contento di aver ricevuto questo premio molto importante e adesso andiamo avanti. Voglio dire a questi bambini di rimanere umili e concentrati e non mollare mai perché l’occasione arriva per tutti”.

1 Commenta qui
  1. Gud_74 - 10 mesi fa

    Lo speriamo tutti, in bocca al lupo Simone!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy