Silvano Benedetti, tra il campo e i giovani: una carriera in granata

Silvano Benedetti, tra il campo e i giovani: una carriera in granata

Figurine / Il Responsabile della Scuola Calcio granata compie oggi 53 anni

di Redazione tvvarna
Benedetti

Spegne oggi 53 candeline Silvano Benedetti, ex giocatore granata, e attuale Responsabile della Scuola Calcio del Torino F.C. Benedetti cresce calcisticamente nelle giovanili del Toro, debuttando già nella stagione 1983/1984. Poi l’esperienze in prestito ad Ascoli, Palermo e Parma per il difensore, che torna in granata nel 1987 e ci rimane fino al ’92, diventando uno dei riferimenti della retroguardia che conquisterà Mitropa Cup e finale di Coppa Uefa. Nel ’92, appunto, passa alla Roma, per poi terminare 3 anni più tardi la carriera da giocatore nell’Alessandria.

Torino, col Frosinone occhio alle trappole. Quei precedenti con Carpi e Verona…

Nel 2001, poi, l’inizio della sua ‘seconda vita’ ancora una volta a tinte granata. Benedetti entra nello staff della scuola calcio del Toro dove, grazie agli ottimi risultati conseguiti, verrà confermato anche con l’arrivo di Urbano Cairo nel 2006. Benedetti ha operato sin da subito un grande lavoro sui piccoli granata, portando giovanissimi talenti sotto la Mole e facendo capire loro, da vera bandiera, quei valori e principi tipici di chi gioca al Torino.

0 Commenta qui

Recupera Password

accettazione privacy