Fondazione Filadelfia: Marco Chessa sarà il nuovo Presidente

Fondazione Filadelfia: Marco Chessa sarà il nuovo Presidente

Il Comune di Torino ha proceduto per nomina diretta: manca l’ufficialità, ma sarà il consigliere comunale a 5 stelle il successore di Cesare Salvadori

di Redazione tvvarna

Una notizia importante arriva dalla Fondazione Filadelfia: il Comune di Torino ha indicato Marco Chessa come nuovo Presidente. E’ l’atto che si aspettava per procedere con la nomina del sostituto di Cesare Salvadori, dimissionario dopo la burrascosa vicenda che ha portato alla firma del contratto d’affitto del Filadelfia con il Torino Football Club. Da agosto ad oggi, il ruolo è stato esercitato ad interim da Serino Rampanti, vice-presidente della Fondazione.

A svelare la nomina di Chessa è stato un post su Facebook del consigliere della Fondazione, Domenico Beccaria. Manca ancora l’ufficialità, che arriverà con la nomina del Collegio dei Fondatori prevista per il 14 febbraio, ma si può dire che sarà lui il nuovo Presidente.

Marco Chessa, 34 anni, consigliere comunale della Città di Torino in quota Movimento Cinque Stelle, e stretto collaboratore dell’Assessore allo Sport Roberto Finardi, è anche Vice Presidente Commissione Controllo di Gestione (Approfondimento, controllo e garanzia dell’efficienza e dell’efficacia dell’organizzazione comunale) e ha un rapporto di lavoro con Vittoria Assicurazioni come Liquidatore Sinistri Multiramo. Laureato in Scienze della Comunicazione, ha un passato da arbitro effettivo AIA, da collaboratore della Procura FIGC e da direttore sportivo del Torino for Disable.

Salvo imprevisti sarà lui a guidare la Fondazione, verso il completamento dell’impianto del Filadelfia con la realizzazione di secondo e terzo lotto.

6 Commenta qui
  1. torojl - 7 mesi fa

    E chi è? Del Comune?
    Aia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CUORE GRANATA 44 - 7 mesi fa

    Dopo una “pausa di riflessione” durata oltre sei mesi la Città di Torino ha finalmente indicato il nominativo di competenza per la nomina del Presidente Fondazione.Non entro nel merito soggettivo anche se, forse,un profilo professionale “tecnico” come il suo predecessore sarebbe stato più attinente. Ora non ci sono più alibi e si proceda celermente a porre in essere tutti gli adempimenti tecnici,amm.vi e finanziari per realizzare i lotti 2 e 3.Penso che questa notizia sia il “colpo migliore” del ns. mercato sin qui “virtuale”FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Toro!Toro!Toro! - 7 mesi fa

    Avrei preferito Zaccarelli, ma tant’è e quindi: benvenuto e buon lavoro!
    FVCG e SFT !(o SeSFT!)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 7 mesi fa

      L’importante è che sto signor nessuno non metta i bastoni tra le ruote

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. robertofo - 7 mesi fa

    Sinceramente, visto la sua serietà, la sua permanenza vicino ai colori granata, ecc. ecc. ecc., avrei lasciato il buon Rampanti. Questo chi è??????????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. BACIGALUPO1967 - 7 mesi fa

    Ex arbitro…. sarà gobbo di sicuro nominato da una gobba.
    Ottimo lavoro mecu!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy