I giovani del Toro non sfondano in Serie B, Aramu ancora K.O.

I giovani del Toro non sfondano in Serie B, Aramu ancora K.O.

Italia Granata / I risultati e le prestazioni dei giovani granata in prestito: fari puntati sulla serie B

1 Commento

Week end sfortunato per i giocatori di proprietà del Torino in prestito in serie B. Nella giornata del campionato cadetto andato in scena tra ieri e sabato infatti, nessuno dei giovani granata ha avuto la possibilità di scendere in campo e mettersi in mostra. C’era grande apprensione in particolar modo per capire se Mattia Aramu avrebbe o meno recuperato dal problema patito alla caviglia qualche settimana fa. Ma andiamo ad analizzare quanto accaduto più da vicino.

Mattia ARAMU (Virtus Entella): Continua il periodo sfortunato di Aramu. Il classe ’95, rimasto fuori dalla lista dei convocati per diverse partite dell’ultimo mese, è ancora fermo ai box per un problema alla caviglia che non gli permette di avere continuità. Sabato scorso l’Entella di Aglietti non è riuscita ad andare oltre lo 0-0 in casa dell’Avellino, e il giocatore di proprietà del Torino ancora una volta non era presente nella lista dei convocati. La speranza ora è che il ragazzo possa recuperare al più presto dall’infortunio e, di conseguenza, tornare a dare una mano al cammino del suo Entella.

Matteo PROCOPIO (Cremonese): Ferma il suo cammino la Cremonese di Procopio. Orfana di bomber-Paulinho, la squadra di Attilio Tesser cade tra le mura amiche: finisce 1-2 a favore del Palermo. Il giocatore di proprietà del Torino ha raccolto fin qui due presenze complessive in serie B, non riuscendo a convincere il suo mister a schierarlo dal 1′ al posto di Renzetti. Anche questa volta infatti, il tecnico lombardo ha mandato il granata in panchina, non permettendogli di mettere in mostra il suo talento.

Leonardo CANDELLONE (Ternana): Continua a trovare poco spazio anche Leonardo Candellone. Alla corte del vulcanico mister Pochesci infatti, il talentuoso attaccante scuola-Toro ha raccolto fin qui appena 31′ i minuti totali in Serie B. Contro il Novara termina 1-1 e il granata rimane ancora una volta in panchina per tutto il corso dei 90′.

Insomma, la situazione non è certo delle migliori, con i tre granata che hanno raccolto 0′ complessivi in questa giornata di serie B. Ora la speranza è che con il passare del tempo, i giocatori di proprietà del Torino in prestito in cadetteria possano trovare lo spazio che meritano. Il talento infatti non si discute ma, come spesso accade in queste situazioni, gli allenatori vanno alla ricerca di giocatori con grande esperienza e carisma; la stessa esperienza che i ragazzi granata dovranno cercare di accumulare anche in questi momenti complicati.

1 commenti

1 commenti

  1. Pimpa - 6 giorni fa

    Chissà come mai non sfondano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy