Candellone in gol col Sudtirol, il Perugia di Gustafson crolla a Venezia

Candellone in gol col Sudtirol, il Perugia di Gustafson crolla a Venezia

Italia Granata / Tre granata impegnati nei playoff tra Serie C e Serie B: sorride l’attaccante, che conquista la semifinale con il Sudtirol

di Alberto Giulini,

Conclusi i campionati, in Serie B e Serie C è tempo di playoff per stabilire chi potrà conquistare una promozione nella serie nella rispettiva serie duperiore. La giornata di ieri ha visto coinvolti tre giocatori di proprietà del Toro: Samuel Gustafson nel Pergia, Leonardo Candellone nel Sudtirol e Federico Zenuni nella Viterbese.

Torino in vacanza: da Bora Bora all’America, i granata in giro per il mondo

SAMUEL GUSTAFSON (Perugia): Il centrocampista svedese è partito dalla panchina nel preliminare playoff che ha visto il Perugia in campo a Venezia. Sotto 1-0 al termine della prima frazione, il neo tecnico Nesta ha deciso di inserire Gustafson al 46′ per cercare di legare maggiormente centrocampo ed attacco. Il giocatore ha mostrato qualche buon numero, ma, a conti fatti, non ha inciso e gli umbri sono stati sconfitti per 3-0, salutando definitivamente le possibilità di promozione in Serie A. (VOTO: 5,5)

LEONARDO CANDELLONE (Sudtirol): Importante successo per il Sudtirol di Leonardo Candellone, che si impone per due reti a zero sulla Viterbese e guadagna la semifinale playoff contro il Cosenza. L’attaccante classe 1997 ha fatto il suo ingresso al 46′, rilevando l’ex granata Gyasi, ed è stato protagonista di una grandissima partita, trovando il gol che ha chiuso l’incontro al 95′ (VOTO: 7)

FEDERICO ZENUNI (Viterbese): Non c’è invece stato spazio per Federico Zenuni, che ha seguito l’intera gara dalla panchina e si è dovuto limitare ad osservare l’ex compagno Candellone segnare il gol che ha chiuso definitivamente l’incontro.

0 Commenta qui

Recupera Password

accettazione privacy