Berardi, esordio col botto con la Juve Stabia: subito gol in Coppa Italia

Berardi, esordio col botto con la Juve Stabia: subito gol in Coppa Italia

Italia Granata / I risultati e le prestazioni dei giovani granata in prestito

È ufficialmente iniziata la Coppa Italia e con essa prende il via la stagione 2017/2018 del calcio italiano. A dare i primi calci al pallone in questa nuova annata – tra i professionisti – ci hanno pensato le squadre di serie C; alle prese con il primo turno eliminatorio della Coppa Nazionale. Ma facciamo il punto della situazione, analizzando prestazioni e minutaggio dei giovani giocatori del Torino in prestito.

MATTEO PROCOPIO (Cremonese) – La Cremonese di Matteo Procopio – fresca di promozione in serie B – prepara l’esordio ufficiale in stagione. Durante il primo turno utile di Coppa Italia, la compagine lombarda dovrà vedersela con la Virtus Entella, squadra che vanta ormai un’ottima esperienza in cadetteria e che arriva ai blocchi di partenza con il sogno chiamato serie A. Trattandosi dei sessantaquattresimi di finale, la coppa è ancora lontana; ma la sensazione è che le due squadre si daranno battaglia il prossimo 6 agosto per provare a stupire.

TOMMASO CUCCHIETTI, SIMONE AURILETTO (Reggina) – Inizierà il prossimo 13 agosto l’avventura in Coppa Italia della Reggina. La compagine calabrese – in cui militano in prestito i due giovani talenti del Torino – darà infatti il via alla sua avventura tra poco meno di due settimane, quando scenderà in campo allo stadio “Oreste Granillo” contro il Catanzaro.

FILIPPO BERARDI (Juve Stabia) – Inizia col botto la stagione di Filippo Berardi alla Juve Stabia. Il giocatore di proprietà del Torino, infatti, scende subito in campo da titolare e dopo appena 12′ di gioco timbra il cartellino. La partita si chiuderà poi con il risultato di 3-1 per i campani ed il giovane talento granata è autore di una prestazione degna di nota. Dopo aver battuto il Bassano, ora all’orizzonte c’è il prossimo turno contro l’Ascoli (in programma il 6 agosto) e la speranza e che Berardi possa ripetersi. (VOTO: 7,5)

ABOU DIOP (Bassano) – Non comincia al meglio invece, l’annata di Abou Diop che – fresco del passaggio al Bassano – esordisce con una sconfitta: 3-1 contro la Juve Stabia. Il giocatore di proprietà del Torino deve ancora ambientarsi al meglio e, forse proprio per questo motivo, scende in campo per appena 10′ di gioco. Il ragazzo, subentrato al 35′ del secondo tempo, si impegna molto ma non riesce quasi mai a rendersi pericoloso: la stagione è lunga, avrà tempo per rifarsi. (VOTO: S.V.)

FEDERICO ZENUNI (Viterbese) – Come la Reggina, anche la Viterbese esordirà in Coppa Italia il prossimo 13 agosto. Gli appassionati dovranno dunque pazientare ancora qualche settimana per vedere all’opera Federico Zenuni, fresco di approdo nel Lazio. La Viterbese, che è stata inserita nel mini-girone con Olbia e Arzachena, aspetta di conoscere la vincente tra queste due compagini per comprendere l’avversaria dell’esordio.

FEDERICO GIRAUDO, LORENZO CARISSONI – I due giocatori hanno da poco perfezionato i trasferimenti, rispettivamente, a Vicenza e Monza. Aggregati da pochi giorni alle due squadre, intanto, Federico Giraudo può gioire: la sua squadra si qualifica al turno successivo grazie a un netto 4-1 maturato contro la Pro Piacenza. A decidere è un super-Giacomelli autore di una doppietta. Il granata, che ha ancora bisogno di tempo per adattarsi alla nuova realtà, scende in campo l’ultimo quarto d’ora e riesce a procurarsi il rigore che chiude il match all’88’. Discorso diverso, invece, per Carissoni: il talento granata dovrà ancora aspettare qualche giorno per vedere la sua squadra esordire nella Coppa Nazionale contro la Carrarese. (VOTO: 6,5)

0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy