Under 17, Genoa-Torino 1-0: per la qualificazione diretta c’è ancora da sudare

Under 17, Genoa-Torino 1-0: per la qualificazione diretta c’è ancora da sudare

Giovanili / Sconfitta esterna di misura che tiene aperti i giochi per i primi due posti. E mercoledì c’è già il Novara

di Nikhil Jha,

Serviva una vittoria al Torino di Marco Sesia per blindare definitivamente uno dei primi due posti – quelli che consentono di accedere definitivamente alle finali scudetto senza passare dalla tagliola dei playoff. La corsa è da fare sul terzo posto occupato dal Genoa, che ha piazzato oggi un graffio pesantissimo per tenere aperto il campionato: il Grifone, infatti, si è imposto sull’Under 17 granata per 1-0 grazie alla rete siglata da Klimavicius a metà del primo tempo.

Una battuta d’arresto che non compromette nulla: i rossoblù sono sì passati da -5 a -2, ma i granata hanno da recuperare ancora la sfida contro il Novara rinviata lo scorso 3 marzo per le forti nevicate che hanno colpito l’Italia intera. Una partita certamente non facile ma alla portata del gruppo di Sesia, che con 3 match da giocare nella stagione della regular season e 5 punti da amministrare potrebbe vivere le ultime giornate con una relativa tranquillità. Certamente la partita contro i piemontesi sarà da preparare con attenzione, vista l’occasione mancata oggi.

Forse quando il vantaggio sulla seconda era di sette punti il Torino poteva aspettarsi un finale di stagione più tranquillo. Ma l’impegno fisico e mentale che i granata hanno messo sul campo per tutta la stagione su ogni competizione – come testimonia il successo al trofeo Beppe Viola di poche settimane fa – hanno fatto perdere per strada qualche punto in quella che si è rivelata, ad ogni, modo, come una stagione ampiamente sopra le righe. Ora la testa va tenuta ancora bassa per le prossime quattro partite – Novara compreso. Poi si tireranno le somme in vista delle fasi finali.

UNDER 17, GENOA-TORINO 1-0

Marcatori: 18′ Klimavicius.

Genoa: Ruggiero; Gasco, Fabbri, Raggio, Rovella, Piccardo, Verona (dal 40′ st Buffo), Masini, Krasniqui (dal 23′ st Vocale), Maltezi (dal 30′ st Ruben), Klimavicius (dal 40′ st Serpe). A disposizione: Montaldo, Rossi, Autieri, Rimoli. Allenatore: Chiappino.

Torino (4-4-2): Trombini; Spaneshi, Leggero (dal 10′ st Celesia), Enrici, Ricossa; Kone (dal 31′ st Sandri), Rotella (dal 31′ st Vrikkis), Cuoco (dal 10′ st Tesio), Montenegro; Moreo (dal 31′ st Garetto), Del Bianco. A disposizione: Lewis, Righetti, Bongiovanni, Savino. Allenatore: Sesia.

Arbitro: Di Graci di Como. Assistenti: Pampaloni (La Spezia) e Mino (La Spezia).

Ammoniti: 8′ Cuoco (T), 9′ st Masini (G), 32′ st Vocale (G).

0 Commenta qui

Recupera Password

accettazione privacy