Torino Primavera, i rinforzi per Viareggio: torna Tobaldo, vicino Forni, arriva Adopo

Torino Primavera, i rinforzi per Viareggio: torna Tobaldo, vicino Forni, arriva Adopo

Giovanili / La società granata vuole implementare la rosa con tre innesti: il terzo slot può essere occupato da Adopo o da un altro volto nuovo se non arriverà il transfer

di Gianluca Sartori,

Sarà una Viareggio Cup sperimentale, per il Torino Primavera. Lo consigliano i diversi infortuni riportati da alcuni giocatori (su tutti Millico, De Angelis e Gonella) ma anche la vicinanza della finale di Coppa Italia, in programma il 6 e il 13 aprile. Difficilmente i migliori giocatori della rosa saranno esposti ad un tour de force quale è la Viareggio Cup. Inoltre, a marzo ci sono gli impegni delle nazionali: e i vari Buongiorno, E. Bianchi, Filinsky, Oukhadda, Gilli e Gemello saranno probabilmente impegnati con le rispettive selezioni in Italia e all’estero. Ecco perchè il club granata si sta attrezzando per implementare la rosa con 3/4 innesti, per dare modo a Coppitelli di effettuare delle rotazioni di più ampio respiro.

La Viareggio Cup consente di utilizzare tutti i giocatori di proprietà (anche quelli in prestito) e fino a cinque prestiti, purchè non siano fuoriquota. Ecco allora che, per la manifestazione in Versilia, Matteo Tobaldo si unirà al Torino Primavera. L’attaccante veneto classe 1998, fuoriuscito l’anno scorso dal vivaio granata, sta vivendo la prima esperienza in Serie D tra Sanremese e Nuorese (da gennaio). Nel torneo di Viareggio (al via per i granata da lunedì, nell’esordio contro la Rappresentativa Cinese) sostituirà l’infortunato Millico, poi farà ritorno alla Nuorese.

C’è poi un volto nuovo vero e proprio in arrivo: in prestito dalla Cremonese ecco il difensore centrale Filippo Forni, classe 1999. Per lui quest’anno 11 presenze in Primavera 2. L’affare è in dirittura d’arrivo; la proposta granata è già partita e si aspetta solo il sì definitivo del giocatore, che non dovrebbe tardare ad arrivare. Infine, c’è Michel Ndary Adopo: di lui abbiamo raccontato nei giorni scorsi la vicenda relativa al transfer, che il Torino sta aspettando dalla FIFA. Quasi certamente si unirà ai granata per la Viareggio Cup. Se arriverà il documento per poterlo tesserare in via definitiva (c’è ottimismo: dovrebbe arrivare entro questa settimana), ci sarà spazio per un altro prestito. Se invece il documento non arriverà in tempo (la lista dei partecipanti va presentata entro il 12 marzo alla commissione del torneo di Viareggio), sarà tesserato in prestito. Da qui ai prossimi giorni, altre novità non sono escluse: alla Viareggio Cup andrà in scena un Torino Primavera decisamente rinnovato.

3 Commenta qui
  1. drino-san - 4 mesi fa

    Ci vediamo Adopo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Turin2.0 - 5 mesi fa

    Ma Damascan l’attaccante di Tiraspol acquistato a gennaio dallo Sheriff a gennaio? Dato l’infortunio di Millico sarebbe una ottima occasione x provarlo… Che poi lo si poteva già inserire nella rosa della primavera che oltre a giovare il ragazzo si ambientava già in vista del ritiro estivo con la prima squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13746076 - 5 mesi fa

      Non poteva che essere tesserato da giugno, per questioni burocratiche (credo permesso di soggiorno).

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy