Torino, la Primavera saluta il 2018: 1-0 alla Cremonese. Tra ritorni e volti nuovi

Torino, la Primavera saluta il 2018: 1-0 alla Cremonese. Tra ritorni e volti nuovi

Amichevole / I granata di Coppitelli ricominciano a lavorare, sabato prossimo torna il campionato

di Nikhil Jha,

Ritorna a correre la Primavera di Federico Coppitelli, che si è ritrovata pochi giorni fa a Torino per la ripresa dei lavori in vista della conclusione della sosta natalizia del campionato, che tornerà sabato prossimo. Per mettere nuovamente benzina nelle gambe, impegno esterno per D’Alena e compagni, nell’amichevole vinta per 1-0 in casa della Cremonese, grazie ad una rete di Celeghin.

Una partita in cui Coppitelli ha voluto soprattutto testare alcuni elementi che si sono messi in mostra con la Berretti: davanti a tutti Peyronel, attaccante centrale in campo per un’ora, poi Munari (mezzala già allenatasi negli ultimi giorni del 2017 ai piani superiori), Ruggiero (altra mezzala, partita con la Primavera, poi mandata a trovare minuti con il gruppo di Fogli), Ambrogio (difensore centrale). Si sorride anche per il graduale rientro di Gonella – che ha saltato quasi tutto il girone d’andata per una pubalgia – mentre ancora si attende che De Angelis, assoluto protagonista infortunatosi al derby Primavera di Coppa Italia, ritorni a tastare il campo.

Ora, appuntamento sabato prossimo al Filadelfia, ore 14.30: ricomincia il campionato con l’ultima giornata del girone d’andata: avversario di turno la Lazio.

CREMONESE-TORINO 0-1

Marcatori: Celeghin

Torino (4-3-1-2): Coppola; Bedino (dal 1′ st Fiordaliso), Capone (dal 1′ st Ambrogio), Ferigra (dal 1′ st Filinsky), Oyewale (dal 1′ st Samaké); Oukhadda (dal 1′ st Ruggiero), D’Alena (dal 1′ st Celeghin), Munari (dal 20′ st Gonella); Kone (dal 40′ Kone); Peyronel (dal 15′ st Butic), Leveque (dal 30′ st Ramos).

0 Commenta qui

Recupera Password

accettazione privacy