Torino, brusca frenata per l’Under 16: Fiorentina corsara 1-3

Torino, brusca frenata per l’Under 16: Fiorentina corsara 1-3

Giovanili / Domenica non positiva per i granata, che incappano in una sconfitta interna

Commenta per primo!

Domenica non positiva per le giovanili del Torino, con Under 15 (1-2) e Under 16 (1-3) che escono sconfitte dal doppio scontro con la Fiorentina, tra le mura amiche di Grugliasco.

I classe 2002 di Fioratti non riescono a mantenere in bilico la partita contro i pari età di Fazzini, con il risultato che dopo soli 7′ è già di 0-2 per gli ospiti a causa di due sbavature dei granata. Prima è il giovane mediano viola Maglio a sbloccare il risultato al 3′, con un buon tiro fuori area su cui, tuttavia, Moscovini non è certo perfetto. Pochi minuti dopo il raddoppio di Milani: bella percussione dentro l’area, favorita anche da un malinteso difensivo, e destro vincente sul secondo palo.

Un avvio così è un trauma per i ragazzi di Fioratti, che tuttavia provano a ricomporsi tatticamente e mentalmente. Il 4-3-3 che diventa 4-5-1 in fase difensiva, con un buon La Rotonda in cabina di regia e Girotto terminale offensivo, funziona meglio e produce qualcosa davanti. L’occasione migliore è sui piedi di Crivellaro, che sparacchia alto da due passi dopo un’ottima iniziativa di Vertua.

Nella ripresa il Toro scende in campo deciso a riaprire la partita, ma è la Fiorentina (seconda in classifica e con evidenti meriti) a legittimare il risultato, con almeno quattro occasioni da rete (Moscovini, con due buoni interventi, si riscatta parzialmente dall’errore sul primo gol) seguita dalla terza rete firmata dal numero 11, Gaeta, autore di un’azione personale sulla destra e bravo a superare la comunque morbida resistenza di Moscovini. Il colpo viola chiude la partita e i granata non riescono a reagire. Il sussulto finale, con un tiro sporco di Cua che si insacca sul secondo palo, serve solo per le statistiche. Continua il campionato non facile dei granata classe 2002, che dopo 12 giornate si ritrovano impantanati a metà classifica con 13 punti.

“La Fiorentina è forte, ma le abbiamo facilitato le cose” è l’esordio di mister Christian Fioratti. “L’intento era quello di giocare una partita aggressiva e gagliarda, ma abbiamo regalato due reti dopo sette minuti. E così ci siamo fatti prendere dallo sconforto. Nel primo tempo abbiamo anche avuto delle occasioni che ci avrebbero permesso di riaprire la partita, ma non le abbiamo concretizzate. Nel secondo tempo, invece, abbiamo creato troppo poco. La speranza è di trovare presto una scintilla che possa permetterci di svoltare il campionato, lo meriterebbero i ragazzi per i sacrifici che fanno”. Ora, dopo una settimana di sosta, i giovani granata sono attesi tra quindici giorni dal derby contro la Juventus prima in classifica.

Di seguito il tabellino dell’incontro:

TORINO-FIORENTINA 1-3
Marcatori: pt 3′ Maglio (F), 7′ Milani (F); st 19′ Gaeta (F), 42′ Cua (T).
TORINO: Moscovini, Aita (1′ st Valente), Celesia, Novelli, Morra Bean, La Rotonda, Crivellaro (36′ st Cua), Peirano (15′ st Cocola), Vertua (15′ st Maggio), Guerini, Girotti (36′ st Fimognari). A disposizione: Gennaro, Picariello, Formia, Xhumaqi. Allenatore: Fioratti

FIORENTINA: Chiossi, Morleo, Squizzato (1′ st Sabatini), Masi, Maglio (26′ st Smajlaj), Dalle Mura, Milani, Bayslach (40′ st Di Clemente), Ferla (36′ st Spedalieri) Sacchini, Gaeta (26′ st Neri). A disposizione: Casini, Bonini, Frison. Allenatore: Fazzini

Arbitro: Restaldo di Ivrea

0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy