Sfortuna e follia, Toro ko a Cagliari

Sfortuna e follia, Toro ko a Cagliari

Ancora una volta, non basta il rinforzo Säumel perché la Primavera granata eviti la sconfitta. Dopo il ko all’esordio in campionato contro la fortissima Sampdoria, ed il benagurante passaggio del turno in Coppa Italia contro il Parma, ecco che in campionato i punti rimangono zero in conseguenza del 2-1 subito ieri a Cagliari, dopo una partita ricca di colpi (di classe e proibiti), che i granata finiscono in 9 contro 11,…

Ancora una volta, non basta il rinforzo Säumel perché la Primavera granata eviti la sconfitta. Dopo il ko all’esordio in campionato contro la fortissima Sampdoria, ed il benagurante passaggio del turno in Coppa Italia contro il Parma, ecco che in campionato i punti rimangono zero in conseguenza del 2-1 subito ieri a Cagliari, dopo una partita ricca di colpi (di classe e proibiti), che i granata finiscono in 9 contro 11, con due infortuni e due espulsioni. Difficile fare di più, in queste condizioni.

Dopo due minuti di gioco, violento scontro tra Gomis ed il cagliaritano Cotza: il portiere abbandona il campo, infortunato, l’avversario lo seguirà pochi minuti dopo. Tunno si sistema tra i pali, e alla mezz’ora deve raccogliere in fondo al sacco la palla colpita da Filippo Atzeni. Il Toro reagisce bene, e prima di andare al riposo perviene al pari: punizione dalla destra, Benedetti allunga la traiettoria per l’accorrente Scaglia, difensore-goleador: 1-1. Poco innanzi, aveva abbandonato il campo anche Del Buono, sostituito da Franchini.

La ripresa si apre con Giai Pron in campo in luogo di Benedetti, ma viene giocata dai ragazzi di Asta interamente in inferiorità numerica, per una sciagurata entrata di Procida su un avversario proprio in apertura; il Cagliari prende così metri di campo, attaccando fino a trovare la rete della vittoria al 67’ con Gallon, che supera Tunno. Poco dopo, un “colpo di testa” di Canalini lascia il Torino in doppia inferiorità numerica: rosso anche per lui. C’è comunque una reazione encomiabile, il Cagliari a volte si deve difendere, anche se sfiora il terzo gol colpendo un palo. Il finale è 2-1 per i padroni di casa.

CAGLIARI-TORINO 2-1

Marcatori: 30’ Atzeni, 43’ Scaglia, 67’ Gallon

Espulsi: 46’ Procida, 71’ Canalini

Cagliari: Ruzittu, Atzeni M., Lasi, Cro, Mancasi, Bodano, Giorico, Cotza (10’ Carta), Ragatzu (64’ Picault), Veraci, Atzeni F. (46’ Gallon). All.: Melis.

Torino: Gomis (2’ Tunno), Del Buono (40’ Franchini), Procida, Scaglia, Benedetti (46’ Giai Pron), Ntanos, Giunti, Säumel, Miello, Canalini, Comi. All.: Asta.

0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy