Primavera Torino, Butic torna a volare: numeri da capogiro in vista del gran finale

Primavera Torino, Butic torna a volare: numeri da capogiro in vista del gran finale

Giovanili / La punta croata è tornata a segnare con continuità: sono 7 i gol nelle ultime 4 partite, e ora i playoff

di Nikhil Jha,

Un finale nel segno di Karlo Butic. Il Torino Primavera, sin dagli albori della stagione, aveva capito di avere tra le mani una punta di diamante di livello superiore per la categoria. Nello splendido finale di stagione il diamante è tornato a brillare, assicurando ai suoi un posto ai plyaoff con una tripletta d’autore al Napoli. Già capocannoniere con l’Inter alla Viareggio Cup dell’anno precedente, i croato aveva cominciato la stagione come meglio non avrebbe potuto, trovando la rete per 7 giornate consecutive.

LA FLESSIONE – Poi, una lunga pausa: un gol in 12 partite di campionato e la paura che, perso il momento magico, la crescita del giocatore si arrestasse a metà del guado. Per fortuna del Torino, qualche rete – pesantissima – è arrivata in Coppa Italia, dove Butic ha timbrato con continuità da dicembre in avanti, andando consecutivamente a segno dagli ottavi alla finale d’andata contro il Milan. Numeri da protagonista assoluto.

Karlo Butic (’98)

DI NUOVO AL TOP – 29 reti su 39 presenze stagionali, 20 su 28 in campionato, 8 su 8 in Coppa. E poi sportellate, sponde e sacrificio in fase di manovra: normale lasciare qualcosa per strada, nel momento più dispendioso della stagione. Ma ora Butic sta tornando Butic nel momento più importante: si aspetta sabato prossimo per conoscere la posizione definitiva dei granata, che affronteranno o Roma o Fiorentina nei playoff. 2 gol alla prima e 3 alla seconda per l’attaccante granata, che aspetta ormai soltanto di conoscere l’avversario sulla strada dello scudetto . Necessariamente, le sue giocate dovranno salire ancora di livello, per scortare il Torino verso obiettivi più alti di quelli fissati ad inizio stagione. Quello che è certo, è che tutte le difese, dopo 7 gol nelle ultime 4 partite, sanno che il vero Butic è tornato. E nessuna può sentirsi al sicuro.

3 Commenta qui
  1. user-13719128 - 1 settimana fa

    Cerchiamo di non farcelo scappare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BeuoGranata03 - 1 settimana fa

    Toro71, credo che ora come ora siano più importanti gli obiettivi della primavera e che, dato che Mazzari vuole un asse diretto con la primavera, l’anno prossimo Butic sarà il vice-Belotti o la terza scelta in attacco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Toro71 - 1 settimana fa

    In qualsiasi altra squadra di serie A Butic avrebbe avuto una chance in prima squadra. Non riasco a capire come mai nel Milan possano giocare titolari Donnarumma, Calabria, Locatelli e Cutrone e noi riusciamo a far esordire in serie A un giocatore che finora ha segnato complessivamente 29 gol nemmeno per un minuto….proprio non capisco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy