Primavera / Fiorentina-Torino 0-3, Coppitelli: “Ecco la nostra partita perfetta”

Primavera / Fiorentina-Torino 0-3, Coppitelli: “Ecco la nostra partita perfetta”

Le voci / Il commento del tecnico granata nel post partita: “Butic oggi ha fatto la migliore prestazione dell’anno”

3 commenti

Si è concluso con un grande successo granata l’incontro tra Fiorentina e Torino, valido per la settima giornata del campionato Primavera; una sfida che metteva di fronte due formazioni in salute e che si prospettava pirotecnica. La vittoria dei granata è stata rotonda: uno 0-3 che non ammette repliche e che testimonia il valore attuale del gruppo a disposizione di Coppitelli. Ecco le parole a caldo del tecnico granata, molto soddisfatto: “Per fare risultato su questo campo, questo tipo risultato, bisogna fare una partita pressochè perfetta, ed è stato così. In un campionato così equilibrato ogni domenica ci si gioca una fetta importante di punti e di ambizioni. Oggi siamo stati bravissimi e un grande applauso va fatto a tutto il gruppo. Stiamo dando continuità di prestazioni: fare cinque gol prendendone zero, contro Juventus e Fiorentina, vorrà pur dire qualcosa”.

LEGGI: Primavera, la cronaca di Fiorentina-Torino 0-3

Un gruppo che ha saputo superare le difficoltà iniziali, dovute soprattutto a episodi contrari: “Al Filadelfia con l’Atalanta, all’esordio in campionato, abbiamo perso contro un avversario che anche ieri ha dimostrato di non essere proprio una squadretta… (i nerazzurri hanno vinto addirittura per 1-7 in casa della Roma, ndr). Una partenza così ci ha tolto qualcosa a livello di fiducia. Poi a Sassuolo abbiamo fatto una buona partita, venendo puniti per degli errori individuali. E in casa col Verona è stata una partita che non mi va nemmeno di tornarci su. Il momento negativo è stato superato perchè abbiamo un’idea di squadra in testa e sappiamo rimaner uniti. Sappiamo che ci sono squadre più forti di noi, compresa la Fiorentina di oggi, che aveva anche un elemento della Prima Squadra come Zekhnini. Ma se si gioca con questo spirito e con questa determinazione, potremo mettere in difficoltà chiunque”

Quello di oggi è un risultato roboante: possono cambiare in positivo gli obiettivi della squadra? “Siamo un’ottima squadra, con un’identità precisa. Mediamente siamo un filo giovani e poco esperti, con tanti 2000 in campo: sappiamo già che c’è la possibilità di commettere errori. Secondo me in questo girone di campionato ci sono Inter, Roma, Fiorentina e Atalanta che sono le squadre più forti. Tutte le altre, domenica dopo domenica, devono lottare e vedere a che punto sono, guardando davanti ma anche dietro. Noi siamo in questo gruppone di squadre”.

Butic è sempre più leader: le reti in campionato sono diventate sei in sette partite. “Sta giocando bene. Oggi probabilmente ha fatto la migliore prestazione dell’anno, molto partecipe nelle due fasi. Noi giochiamo con una squadra offensiva: le due mezzali del centrocampo a tre sono Oukhadda e De Angelis, che hanno propensione offensiva. Poi c’è il trequartista e ci sono le due punte. Solo con la grande partecipazione da parte di tutti e il mantenimento delle distanze possiamo pensare di fare partite come quella di oggi”.

3 commenti

3 commenti

  1. prawn - 3 settimane fa

    Facciamo scambio per un paio di mesi, Copitelli ad allenare la squadra maggiore e il pagliaccio ad allenare la primavera?
    Così vediamo se è vero che è tutta colpa dei giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13651992 - 3 settimane fa

    Grande Coppitelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Filadelfia - 3 settimane fa

    Bravissimo mister Coppitelli. Mi congratulo x l’ennesima volta con Lei e con i ragazzi. Avanti così. FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy