Mamma Cairo, il Torino cerca la prima gioia nella competizione

Mamma Cairo, il Torino cerca la prima gioia nella competizione

Giovanili / Il Toro non è mai andato oltre il secondo posto nel trofeo dedicato alla madre di Urbano Cairo: la squadra di Coppitelli è a caccia del primo successo

di Gualtiero Lasala,

Il Torino Primavera, nella giornata di oggi, può mettere in bacheca un trofeo che fino ad oggi è sempre stato un tabù. Si parla del Trofeo Mamma Cairo, competizione nata per volere proprio dello stesso presidente del Torino, dopo la morte della madre nel 2012. Dall’anno successivo è nato questo nuovo torneo, un quadrangolare giocato dal Toro, dalla Juventus, dal Milan e dall’Inter (squadre Primavera), ed ha riscontrato anche molto successo, Tuttavia, nelle quattro edizioni che sono state giocate in questi anni, il Toro non è mai andato oltre il secondo posto.

Fu da dimenticare l’esordio nel 2013, quando il Torino uscì sconfitto nel primo match contro il Milan, e perse poi anche il confronto per la il terzo posto terminando quindi ultimo. A vincere il titolo, nell’anno della prima edizione, furono i bianconeri della Juventus. Non andò meglio l’anno successivo, nel quale il Torino perse ancora una volta il primo confronto con il Milan, e dovette giocarsi per il secondo anno consecutivo la “finalina” per il terzo posto.

Nel 2015 la squadra allenata allora da Moreno Longo ottenne il miglior risultato fino ad oggi: la prima partita contro il Milan venne vinta dai granata ai calci di rigore, per poi trovare l’Inter in finale. La sfida fu vinta dai nerazzurri con il punteggio di 1-0, ma le sensazioni da parte dei granata furono molto positive, considerando le esperienze del passato nel trofeo Mamma Cairo.

Lo scorso anno, invece, il Torino occupò ancora una volta l’ultimo posto nella competizione: dopo aver perso il primo match, si scontrò con l’Inter per la finale 3°/4° posto. La sfida terminò 5-3 in favore dei nerazzurri, che costrinsero i granata ancora una volta ad essere il fanalino di coda della competizione. Lo stesso presidente Cairo, nell’intervista successiva al torneo, disse che si augurava una vittoria nel 2017 (QUI i dettagli).

E oggi il Toro ha la possibilità di realizzare il desiderio di Urbano Cairo, in una sfida che sarà tutt’altro che facile: il Torino affronterà ancora una volta l’Inter, squadra che in questa competizione non è mai stata battuta dai granata e che è – inoltre – anche la squadra che ha vinto l’ultimo campionato Primavera. Per riuscire a portare a casa la quinta edizione del Trofeo Mamma Cairo, al Toro di Coppiteli servirà la partita perfetta, anche se della squadra che ha vinto lo Scudetto Primavera lo scorso maggio sono rimasti solo quattro titolari.

1 Commenta qui
  1. Akatoro - 1 anno fa

    Forza ragazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy