Berretti Torino, in casa Inter per completare l’opera: la finale Scudetto è vicina

Berretti Torino, in casa Inter per completare l’opera: la finale Scudetto è vicina

Giovanili / Oggi alle 16.30 il ritorno della semifinale: il 4-0 dell’andata mette i granata con un piede e mezzo in finale, ma servirà comunque attenzione

di Redazione tvvarna

Giornata importante per la Berretti del Torino, che sfida oggi l’Inter (ore 16.30) nella semifinale Scudetto di ritorno al Suning Youth Developement Center, centro sportivo anche noto come “Interello”. Di certo i ragazzi di Roberto Fogli hanno un piede in finale: il 4-0 dell’andata al Filadelfia, maturato grazie alle reti di Citterio, De Pierro e Peyronel (oltre all’autogol dell’interista Rizzo) è “un bel mattone” per il muretto da erigere verso l’obiettivo che si chiama finale Scudetto, come ha affermato il tecnico granata dopo la vittoria di domenica scorsa. Ma i nerazzurri non vanno sottovalutati: è il primo comandamento per evitare brutte sorprese e per prendersi una gustosa rivincita dopo le finali perse contro i nerazzurri nel 2016 e nel 2017.

Berretti, Torino-Inter 4-0: spettacolo granata al Filadelfia, finale ipotecata

Due anni fa, i granata dell’allora mister Dario Migliaccio furono beffati al “Don Mosso” di Venaria da una rete del nerazzurro Ndiaye in pieno recupero, che siglò il 3-2 che (sommato all’1-0 dell’andata a Interello) regalò il tricolore all’Inter. L’anno scorso, nella finale in gara secca giocata a Prato, vinsero ancora i nerazzurri – capitanati da Enrico Celeghin, poi passato al Torino Primavera – contro i granata di Fogli, per 2-1. La fase finale Serie A, che accoglie di diritto le uniche quattro società di Serie A ad essersi iscritte alla categoria Berretti, vedrà i granata affrontare in una finale secca il 14 giugno la vincente tra Atalanta e Sassuolo. All’andata gli emiliani – primi nel girone di campionato che il Torino ha chiuso al terzo posto – vinsero 4-2, e oggi giocheranno il ritorno in casa.

0 Commenta qui

Recupera Password

accettazione privacy