Berretti, Inter-Torino 2-3: granata in finale Scudetto!

Berretti, Inter-Torino 2-3: granata in finale Scudetto!

Giovanili / I ragazzi di Fogli vanno sotto di due reti dopo un quarto d’ora ma resistono e rimontano: il 14 giugno gara secca per il titolo contro il Sassuolo

di Redazione tvvarna

Esulta il Torino, che nonostante l’eliminazione della Primavera nei playoff ha comunque l’occasione di giocarsi uno scudetto giovanile. E’ quello della categoria Berretti, grazie alla bella impresa dei granata di Roberto Fogli che hanno superato in semifinale la quotata Inter campione in carica. Dopo il 4-0 del Filadelfia è arrivata una vittoria anche in casa nerazzurra: un 2-3 in rimonta che spedisce il Toro dritto dritto alla finalissima del 14 giugno.

Al Suning Youth Developement Center di Milano, l’Inter è partita fortissimo: è stato Davide Merola, forte centravanti classe 2000 aggregato stabilmente alla Primavera, a segnare al 3′ e al 16′ una doppietta che ha fatto venire i brividi al Torino. Sotto di due reti dopo poco più di un quarto d’ora, i granata avrebbero potuto iniziare a tremare. C’è invece stata la bella reazione dei ragazzi di Fogli. Al 31′ la realizzazione di Citterio, che ha bissato la rete dell’andata, ha fatto tirare un sospiro di sollievo ai classe 2000 del Torino. Tre minuti dopo, l’altro attaccante Ollio ha messo a segno la rete del 2-2 che ha complicato definitivamente i piani dell’Inter, a quel punto costretta a segnare cinque reti nella ripresa.

Berretti, Torino-Inter 4-0: spettacolo granata al Filadelfia, finale ipotecata

Il secondo tempo è stato poco più di una formalità per i granata, che anzi sono riusciti anche a vincere la partita. E’ stato Serbouti, entrato dalla panchina, a guadagnare e trasformare il rigore del 2-3. Nell’occasione, è stato inoltre espulso il nerazzurro Soares e i granata hanno chiuso tranquillamente la partita in superiorità numerica. Una grande vittoria in rimonta, quella del Torino Berretti, che plana in grande stile sulla finale scudetto e si prende una gustosa rivincita contro i nerazzurri, che si erano aggiudicati gli ultimi due scudetti Berretti sconfiggendo in finale proprio i granata. 

Ad attendere i granata nella finale che vale il titolo per le squadre di serie A c’è il Sassuolo, uscita vincitrice dall’altra semifinale grazie al pareggio per 1-1 nel match di ritorno contro l’Atalanta dopo la vittoria per 2-4 a Zingonia domenica scorsa. La partita, in gara secca, si svolgerà il 14 giugno in un campo neutro ancora da definire che potrebbe essere l’Adriatico di Pescara. Una data da segnare in rosso sul calendario: il Torino andrà a caccia dell’undicesimo scudetto Berretti della sua storia.

INTER-TORINO 2-3

Marcatori: 9′, 16′ Merola (I); 31′ Citterio, 34′ Ollio, 79′ Serbouti rig. (T)

INTER: Tintori, Grassini (54′ Mandracchia), Ballabio, Van Den Eynden, Coltro, Soares, Gnoukouri (66′ Pelle), Roric, Merola, Demirovic (66′ Galazzi), D’Amico. Allenatore: Corti

TORINO: Gemello, Favre, Oyewale, Casella, Ambrogio (67′ Serbouti), Potop, Munari (76′ Battistelli), Chalakov, Ollio (51′ Peyronel), Matera (51′ Sargiotto), Citterio (67′ Rovelli). Allenatore: Fogli

Arbitro: Marcenaro di Genova

3 Commenta qui
  1. Spygor - 5 mesi fa

    Complimenti,una bella soddisfazione!I risultati si vedono,quando c’è il lavoro dietro,giustamente è un età in cui va preso tutto in modo tranquillo,lo sport è importante,ma a questi livelli bisogna divertirsi,se poi salta fuori qualche buon giocatore,meglio…Auguri per la finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robertozanabon_821 - 5 mesi fa

    Bravi ragazzi !!! Viva lo Sport genuino…e mi raccomando: divertitevi !!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marchese del Grillo - 5 mesi fa

    Troppo contento! Peccatisssimo per la Primavera. Quando torneremo a gioire per la prima squadra? Bah, speriamo presto!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy