Russia 2018, Costa Rica-Serbia 0-1: Ljajic non brilla, ma arrivano i tre punti

Russia 2018, Costa Rica-Serbia 0-1: Ljajic non brilla, ma arrivano i tre punti

Mondiali / Il giocatore serbo del Torino gioca 70 minuti del match, ma non si mette in mostra con le sue classiche giocate: rimane un po’ nascosto, ma la vittoria dà morale

di Gualtiero Lasala,

La Serbia dà inizio al suo Mondiale di Russia, andando a vincere contro il Costa Rica, selezione molto pericolosa e con giocatori di qualità del calibro di Keylor Navas. Il match termina 0-1 in favore della Serbia di Adem Ljajic: il match è stato risolto intorno all’ora di gioco da Kolarov, terzino della Roma, che con un calcio di punizione incredibile ha spiazzato il portiere del Real Madrid, regalando tre importantissimi punti per il girone della Serbia, che dovrà incontrare Brasile e Svizzera, due Nazionali molto organizzate, in particolare la Seleçao.

LJAJIC –  A partire titolare nella gara tra Serbia e Costa Rica è stato anche il giocatore del Torino Adem Ljajic che, ad onor di cronaca, nella giornata di oggi non ha brillato particolarmente. In una partita sicuramente molto contratta, soprattutto nel primo tempo, non è riuscito a lasciare il segno nella gara, nascondendosi tra i meccanismi della Serbia e non illuminando con quelle giocate che lo hanno reso celebre anche nella piazza granata. 70 minuti giocati per il trequartista classe 1991, che però era anche alla prima partita della competizione, e le prestazioni potranno sicuramente andare a migliorare.

POSITIVO – In generale, la prospettiva su Costa Rica-Serbia è senza dubbio positiva per il Ljajic e compagni, che hanno attaccato in maniera efficace grazie alla genialità di Kolarov, e hanno anche saputo soffrire nel periodo in cui il Costa Rica si è lanciata alla ricerca di un pareggio per rimanere aggrappato al Mondiale, visto il girone sicuramente non semplice da affrontare.

Per concludere, una nota statistica che ha visto protagonista Kolarov in questa gara, riportando alla mente un ex granata. Il terzino della Roma è il primo giocatore a segnare su calcio di punizione diretta nella Coppa del Mondo dopo l’ex allenatore del Toro, Sinisa Mihajlovic, che aveva realizzato l’ultima rete su calcio di punizione nel match tra Serbia e Iran, il 14 giugno 1998.

13 Commenta qui
  1. Trapano - 6 mesi fa

    Ora aspettiamo la.doppietta di niang…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giankjc - 6 mesi fa

    Dobbiamo sperare che continui così altrimenti bracciamozze gli appende il cartellino del prezzo in diretta mondiale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marino - 6 mesi fa

      Credo che il pezzenter lo venda comunque, quindi meno prende meglio è

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giankjc - 6 mesi fa

        Lo credo ach’io. Tra i 5 degni, almeno 2 li secca.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Giankjc - 6 mesi fa

    Dobbiamo sperare che continui così altrimenti bracciamozze gli appende il cartellino del prezzo in diretta mondiale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Trapano - 6 mesi fa

    Povero Cairo, un Ljajic così sara difficile da vendere …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Marino - 6 mesi fa

    I commenti dei due cronisti sono stati: Un ectoplasma e Partita da zero. E questo è il secondo che dopo il mondiale varrà di meno. Ottimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ospunda - 6 mesi fa

    Ljajic non brilla? Ljajic si è tenuto alla larga dal gioco, facendosi vedere quando tirava i corner.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Torello_621 - 6 mesi fa

    Mi pare che Ljajic sia un altro che nel calcio che conta faccia molta fatica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giankjc - 6 mesi fa

      Mah, attenderei….
      Ad ogni modo nel torino fc è di gran lunga il migliore, dovrebbe far riflettere rispetto ai basellini che fanno panchina ai parolo …. osservatori da bar del mondiale.
      Serbia e Croazia lì, guru e i mezzi giocatori italiani a spalmarsi creme solari.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. abatta68 - 6 mesi fa

    La solita partita di Ljaic… Uff

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13657710 - 6 mesi fa

    Madama granata- ribadisco ciò che ho scritto altrove: chiediamo alla Roma di darci, come terzino, Kolarov e di tenersi Peres!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Trapano - 6 mesi fa

      E si, sono scemi …poi guadagna 4 spicci

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy