Toro, l’Apoel pareggia: Carlao qualificato ai gironi di Champions

Toro, l’Apoel pareggia: Carlao qualificato ai gironi di Champions

Dopo il 2-0 maturato all’andata, i ciprioti pareggiano 0-0 sul campo dello Slavia Praga: è qualificazione

1 Commento

Missione compiuta per l’Apoel Nicosia di Carlao. Dopo il 2-0 maturato nella partita d’andata infatti, la squadra cipriota, guidata dal brasiliano di proprietà del Torino, riesce a pareggiare per 0-0 sul campo dello Slavia Praga staccando così il pass-qualificazione. Il centrale classe ’86 è titolare inamovibile al centro della difesa e gioca per tutti i 90′. Un’altra ottima prestazione per lui che, da quando ha fatto ritorno all’Apoel sembra aver ritrovato la miglior forma fisica e la giusta tranquillità. Ora i ciprioti si preparano ad affrontare i sorteggi di quest’oggi per capire quali saranno gli avversari del girone. Ma la strada è in salita: si parte dalla quarta fascia.

1 commenti

1 commenti

  1. iugen - 4 settimane fa

    La permanenza di Carlao in granata è stata alquanto grottesca, come il suo acquisto (perché mai andare a prendere un giocatore a Cipro???). Però hai anche avuto un bel po’ di sfiga, non si fosse fatto male in continuazione magari riusciva ad ambientarsi un po’

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy