Torino: rinnovo di Benedetti vicino, si va avanti fino al 2018

Torino: rinnovo di Benedetti vicino, si va avanti fino al 2018

Toro del Futuro / Il responsabile della Scuola Calcio granata, vicino al rinnovo per altre due stagioni

2 commenti
Benedetti

Un’operazione già ampiamente definita, con reciproca soddisfazione di entrambe le parti: Silvano Benedetti, responsabile della Scuola Calcio, è pronto a rinnovare il proprio contratto col Torino FC per altre due stagioni, fino al 2018, con l’ufficialità che potrebbe arrivare entro questo mese di giugno.

Il “biondo”, come è soprannominato all’interno dell’ambiente granata, Figlio del Filadelfia con una lunga carriera da calciatore nel Torino, prima del passaggio alla Roma nel 1992, è considerato uno degli elementi di forza del settore giovanile: è eccellente il suo fiuto nell’individuare i giovani talenti, ma ad essere unanimemente apprezzate sono le sue doti tecniche, organizzative e – soprattutto – umane fuori dal comune.

Quindici anni in granata da dirigente, da celebrare proprio queste estate: nel 2001 fu l’allora DG del Torino Calcio, Renato Zaccarelli, a volerlo come punto di partenza del “nuovo” vivaio granata, prelavato dal Chieri insieme all’inseparabile Antonio Comi. Neppure il fallimento impedì a Benedetti di proseguire il proprio minuzioso e instancabile lavoro, grazie alla fiducia mantenuta da Urbano Cairo: un lavoro che tuttora dà i propri frutti, e che proseguirà per (almeno) altre due stagioni.

Una notizia alla quale “brindare”, considerato il valore aggiunto che “il biondo” continuerà a dare alla Scuola Calcio (unanimemente considerata come una delle migliori a livello nazionale, nonostante risorse economiche non paragonabili a quelle delle “big”) e – a cascata – a tutto il settore giovanile…

2 commenti

2 commenti

  1. Alexrunner - 1 anno fa

    ….e non poteva ne doveva essere altrimenti. Buon lavoro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FVCG'59 - 1 anno fa

    Gran bella notizia,per il settore giovanile e per il Toro: Benedetti ha fatto benissimo con i più piccoli ed è veramente una brava persona.
    È su persone come lui che bisogna costruire il Toro del futuro: bene così!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy