Toro, cosa ci dicono i primi segnali dal mercato

Toro, cosa ci dicono i primi segnali dal mercato

Il Granata della Porta Accanto / La rubrica di Alessandro Costantino: “Tante idee, alcune buone, altre meno. Ci sono il tempo ed il denaro per operare bene”

di Alessandro Costantino

Ci sono retaggi ed usanze che poco hanno a che fare con il buonsenso e l’avanzare della modernità che quasi si stenta a comprendere come possano sopravvivere. Prendiamo ad esempio l’inizio del calciomercato. Di solito è fissato al principio di luglio, ma tutti noi sappiamo che gli affari iniziano al triplice fischio dell’ultima giornata di campionato. Ed alcuni pure prima… Ora,  se un tempo i contratti si firmavano stringendo la mano al presidente e scadevano il 30 giugno tutto questo poteva ancora avere un senso, ma oggi che i contratti valgono meno della carta su cui sono stampati e il mercato non si ferma mai che senso ha attendere più di un mese dalla fine del campionato per l’inizio ufficiale delle contrattazioni?

Fatta questa logica premessa, i primi abbozzamenti di trattative hanno visto anche il Toro muoversi (e non solo in senso figurato dal momento che Petrachi è in Brasile) per sondare possibili rinforzi. Al netto delle voci false e incontrollate tipiche del calciomercato, le prime sensazioni sono contrastanti. Si oscilla da operazioni sulla carta buone perché ragionate ad altre di cui si fa fatica a capire il perché. Quante, di entrambe le categorie, si realizzeranno è difficile da stimare, ma allo stato attuale si può già provare a capire dove vuole andare a parare la società.

I potenziali colpi Verissimo e Barkok sono operazioni mediamente onerose “alla Lyanco” per capirci: elementi giovani ma già sufficientemente rodati nel calcio dei “grandi” che possono essere determinanti se rispettano le aspettative di crescita. E che possono garantire corpose valenze future. Ripeto, non voglio volutamente entrare nel merito del singolo giocatore, ma solo catalogare le eventuali operazioni di mercato inquadrandole in una strategia, se esiste. Ad esempio un giocatore come Verissimo alle cifre che si sentono (sui 9 milioni) più che una scommessa mi “puzza “  di sostituto di Lyanco o Bonifazi nell’ottica che entrambi, o uno dei due, non diano le giuste garanzie tecniche (nel caso di Bonifazi) o fisiche (nel caso di Lyanco).

Il nome di Joel Pereira, invece, portiere dell’Under 21 portoghese e in forza allo United credo che circoli solo per cautelarsi nel caso di un eventuale partenza di Sirigu (Napoli?), altrimenti non si spiegherebbe la necessità di investire su di un numero uno avendone già di giovani e di buona prospettiva come Milinkovic-Savic, Cucchietti e Zaccagno.

Più preoccupante, secondo me, l’idea di prendere Zaza a quindici milioni. Innanzitutto è un giocatore poco gradito alla piazza, in secondo luogo come vice Belotti avrebbe poco senso, per cui il fatto che il Torino sia interessato – a quanto si vocifera – all’attaccante ex Sassuolo indica che la permanenza di Belotti non è così certa. E non è una buona notizia… Ma sull’attacco molto dipenderà da come si comporteranno Niang e Ljajic al Mondiale, in particolare se attireranno le attenzioni del mercato.

Bene l’idea Sarr dal Marsiglia (ci vuole un terzino destro giovane, forte e pronto), così così l’idea di far partire Barreca, accettabile solo se sarà in prestito. Continuo a non vedere grandi movimenti per il centrocampo, il reparto che invece avrebbe bisogno di un paio di innesti a doppia cifra (inteso come milioni da spendere…). Il tesoretto c’è, siamo solo all’inizio del mercato, vedrete che stavolta faremo una rosa equilibrata e competitiva. Sono troppo ottimista?


Da tempo opinionista di tvvarna, dò voce al tifoso della porta accanto che c’è in ognuno di noi. Laureato in Economia, scrivere è sempre stata la mia passione anche se non è mai diventato il mio lavoro. Tifoso del Toro fino al midollo, ottimista ad oltranza, nella vita meglio un tackle di un colpo di tacco. Motto: non è finita finché non è finita.

25 Commenta qui
  1. Marino - 3 settimane fa

    Basta provincialismi. Sono d’accordo anche io. Allora spendiamo 200 milioni e dalla Juve prendiamo quelli forti, nossignore il barbone prende Zaza e Rincon, gli scarti avanzati. A proposito di provincialismi, ma prendere un ds che parli almeno due lingue oltre l’italiano? Ah già il nostro non parla nemmeno l’italiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 settimane fa

      Visto che non sono soldi tuoi…Perché limitarsi….
      Spendiamone 500 di milioni… anzi 800 e altrettanti x gli ingaggi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. policano1967 - 3 settimane fa

    signorie possibile che dopo tanti anni passati insieme a cairo ci aspettiamo chissa che cosa?il mercato(se ci sara)lo potremmo giudicare a campionato in corso o alla fine.come tutti gli anni i nomi che circolano son tanti ma che arrivino forti giocatori la vedo impossibile.il sogno di noi tifosi e puntare all europa.nn credo che cairo voglia questo con tutte le sue forze.certo lui ci vorrebbe arrivare senzaesborsi economici d altronde quale societa nn vorrebbe questo??nn prendiamola a male se qualcuno come me definisce il toro come una societa di media classifica perche purtroppo e questa la nostra realta.l esclusione del parma ha illuso un po tutti come abbiamo visto.pensavamo graduamente di scalare posizioni magari a piccoli passi ma stabilmente.le abbiamo scalate si ma all indietro.cairo e e sara un presidente senza infamia e senza lode,pero che dopo 13 anni lo si ringrazia ancora per averci salvato…..bilanci a posto e societa seria si ma penso che anche cairo dovrebbe ringraziare il toro per la visibilita che gli ha dato e forse anche di piu.se poi lui per ringraziarci ci porta i carlao…leggo che petrachi e andato in brasile.la mia domanda e cosa e andato a farci?un altro bruno peres o un altro gaston silva sanchez mini o boye??una volta i ds erano molto piu bravi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. christhrash 68 - 3 settimane fa

    Visto che il tirchio non vuole spendere , almeno vada in giro a cercare ottimi giocatori a parametro zero . Le merde hanno preso Emre Can gratis e, non dico giocatori di quel livello , ma in giro ci sono ottimi affari. L’unica volta che ha speso è stato per banana Niang che non è certo Ronaldo.Anche Pertrachi non è un guru del mercato , prende sempre mediocri pagandoli anche troppo ( Rincon su tutti ! )

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. leo1970 - 3 settimane fa

    A me la strategia su cui impostare questa sessione sembra evidente: 2 acquisti veramente importanti invece che 6/7 carlao-aieti-vesovic (con la stesa spesa, o poco più). Temo che, invece, sarà il solito mercato Cairo-Petrachi: tanti nomi (alcuni dei quali “soliti”: li ritroviamo ad ogni sessione), tante scommesse, nessuno in grado di far cambiare passo alla squadra. Soprattutto, ancora una volta non si investirà sul centrocampo che è il reparto che necessiterebbe di un pesante intervento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Kalokagathia - 3 settimane fa

    Zaza e Toro NO! e solo una bestemmia vedere quelle 2 lettere ripetersi sulle pagine di questo sito. Se lo dovessi vedere con la maglietta granata, altro che sciopero della curva, qua bisognerà seriamente cominciare a pensare di cambiare squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 settimane fa

      Se mi fa 15 gol e magari una doppietta ai gobbi mi turo il naso!
      Basta provincialismi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kalokagathia - 3 settimane fa

        Non confondiamo il provincialismo con una totale mancanza di dignità e una ceca golosità.
        Perché non prendiamo anche Maresca come vice di Mazzarri: al West Ham sta facendo bene, chissà che non riesca a dare un buon contributo. Ah poi, nel caso dovessimo vendere Sirigu, c’è un Buffon a parametro zero. Credo che anche un bel Lichtsteiner, che forse non rientra più nei piani della gobba, sarebbe un’ottima soluzione: non ci serve un titolare forte a destra al posto di Lollo? Così oltre ai 15 gol di Zaza avremmo anche una difesa fortissima. Ah dimenticavo, forse c’è anche Barzagli libero, sai come giocatore/motivatore sarebbe perfetto. Infine se non trova spazio, potremmo chiedere Bernardeschi in prestito… E, comne ciliegina, se il prossimo anno dovessimo raggiungere l’Europa, sarebbe una grande idea prendere in affitto il merda Stadium e dividerlo come ai tempi del delle Alpi.
        Ma ripigliati va!! che qui sei tu il limitato mentale: facili soluzioni senza pensare a un cazzo.
        Provinciale io o sei tu che hai sbaglaito squadra??? Magari hai anche condiviso le idee dell’ultimo articolo di Anthony Weatherill “Se fossi del Toro” e poi vuoi Zaza, ma cagati addosso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 3 settimane fa

          Premesso che non ti ho insultato mentre tu l’hai fatto e già questo la dice lunga sulla tua capacità di dialogare e confrontarsi con opinioni diverse dalle tue. Mi permetto di dirti che un po’ più di umiltà non guasterebbe.
          Tornando al cuore del post, ricordo che un certo Pasquale Bruno ha incarnato e continua ad incarnare lo spirito granata ed è più anti juventino di molti granata. Moretti riconosciuto da tutti come il vero capitano è un ex gobbo. I periferici non si sono fatti scrupoli a prendere Serena ad esempio ex inter e
          TORO dopo che li aveva castigati nel derby al 92esimo e che aveva festeggiato come un pazzo sotto la nostra curva.
          Non si sono fatti scrupoli a prendere un prodotto del ns vivaio come Ogbonna e prenderanno Darmian che li aveva castigati nell’ultimo derby che abbiamo vinto… ah dimenticavo in quel derby segno’ Quagliarella altro ex…
          Ripeto se arrivasse Zaza e facesse due pere ai maledetti…lo definirei un ottimo affare anzi la goduria sarebbe doppia…batterli con un loro scarto!!

          Se vorrai rispondermi ti chiedo la cortesia di non insultarmi non chiedo troppo vero? O forse si…? Scusami ma preferisco illudermi che i tifosi granata preferiscano insultare i periferici piuttosto che coloro che condividono la stessa passione calcistica.
          Buona vita.
          Fvcg

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. IlDadoDelToro - 3 settimane fa

            Ciao Bacigalupo, condivido la richiesta di non offendersi tra fratelli, ma proprio perché noi siamo diversi dai gobbi, non voglio turarmi il naso. Lo sto facendo da anni con gente come Molinaro e adesso pure Rincon. L’esempio di Pasquale è più unico che raro (infatti non ne ricordo altri, Moretti non rientra nell’esempio in quanto nelle giovanili e per un periodo esiguo) e sinceramente gli “altri” possono sbagliare quanto vogliono.
            Io non credo che sia Zaza un giocatore da Toro, rispetto l’ha tua idea, ma non la condivido. A me piace un filo di appartenenza, non un fiume di professionismo nei confronti del quale occorre tapparsi naso, orecchie e forse pure occhi … questo è il modo di fare dei gobbi: loro pur di vincere calpestano tutto e tutti, noi no, almeno … IO NO.

            Mi piace Non mi piace
          2. BACIGALUPO1967 - 3 settimane fa

            Ciao [email protected] Capisco il tuo pensiero ed è quello che era il pensiero di mio padre.
            Purtroppo il calcio è profondamente cambiato è vero noi tifosi siamo diversi dai periferici, ma se un zaza o chi x lui venisse al TORO e onorasse la maglia con il sudore l’impegno e la serietà, non me ne importerebbe nulla del suo passato.
            Con tutto ciò chiunque arriverà spero che onori la maglia e spacchi il culo ai gobbi

            Mi piace Non mi piace
          3. IlDadoDelToro - 3 settimane fa

            Rieccomi Bacigalupo, se il tuo nick comprende la tua data di nascita sono di poco più giovane di te, ma sono più vicino col pensiero a tuo papà.
            Noi granata TUTTI ne abbiamo le palle piene di un passato glorioso e di un presente deludente, ma io trovo che proprio in questo momento venga fuori l’essenza granata. Non scendo a compromessi per una vittoria. Ho letto molti tuoi post e sei una persona ragionevole, so che capirai che è meglio uno spirito puro piuttosto che uno venduto al demonio in cambio della gloria ( parallelo francamente roboante, ma che spiego quello che per me rappresentano i gobbi)
            Un saluto

            Mi piace Non mi piace
        2. Kalokagathia - 3 settimane fa

          Ok bacigalupo.
          Il problema di Z. è che quello è gobbo inside, ed è proprio quella figura che molti di noi NON VOGLIONO perché verrebbe ad infettare il sangue granata e quindi a battezzare ufficialmente l’appartenenza ad un’altra religione, conversione che a quanto vedo in te è già avvenuta visto che ci paragoni alla gobba. E cmq, P. Bruno era tutt’altra persona .. mi dispiace ma nel tuo pensiero e in quello dei tuoi seguaci vedo solo ceca golosità, manco fosse Pogba.. calpestare la nostra gloriosa identità per un giocatore mediocre mi pare assurdo. Ma va ben, sono già stato rimproverato in altri post, a ragione, di non pensare di essere l’unico portatore della verità granata e quindi rispetto a malincuore il tuo punto di vista e di tutti coloro che ti appoggiano.
          Per quanto riguarda le offese, fossi in te non farei tanto la vittima, siccome l’aggettivo “provinciale” significa limitato mentale, e seppur non a livello cognitivo, sempre del limitato mentale mi hai dato e su base culturale, che tralaltro nel mondo di oggi ha molta più valenza. Se fai un’attenta analisi sono io che non ti ho insultato, ero solo impulsivamente molto arrabbiato.
          Cmq pace fatta!! Il conflitto spesso fa parte del gioco.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Granat....iere di Sardegna - 3 settimane fa

    E basta con sto tesoretto. Non esiste, è fantacalcio. Vedremo i primi acquisti, forse, dopo qualche corposa cessione e, personalmente, quest anno il calciomercato mi interessa poco, non mi faccio nessuna illusione. L andazzo è sempre lo stesso. Qualche giovanotto che se sfonda lo rivendi a peso d’oro. Qualche svincolato a completare la rosa e via così, a fari spenti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 settimane fa

      Ciao fratello.
      Anche io come sai non ho grosse aspettative anche se avendo una grande stima di Mazzarri spero che le sue indicazioni vengano seguite. Sarà un TORO equilibrato non spettacolare, ma aggressivo nel modo giusto.
      Secondo me periferici, Napoli, Roma, Inter, ci saranno superiori, restano 2 posti da giocarci con viola atalanta milan ed una sorpresa che tutti gli anni viene fuori.
      Fvcg

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. blackmapan_142 - 3 settimane fa

        E la Lazio dove la collochi?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 3 settimane fa

          Azz hai ragione la Lazio almeno ai blocchi di partenza ci è molto superiore

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fabrizio - 3 settimane fa

    evvia. Il mercato virtuale e’ partito. sulla carta, come al solito, sembra il mercato della longobarda. Aspettiamo i primi acquisti (?) e cessioni e poi giudichiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

      Carlao e Ajeti sono in agguato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 3 settimane fa

        Battutona Marchese!’purtroppo il repertorio è vecchio!
        Aggiornalo magari scrivendo N’Kolou, Sirigu, Belotti, Moretti.
        Saresti più originale.
        Ma d’altro canto tu sei tu e gli altri sono un biiiip.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. prawn - 3 settimane fa

    Beh siamo fermi sia sulle entrate che nelle uscite, per cui per ora stesso schifo degli altri anni.
    Eh si, è solo il primo di giugno, ma le ‘grandi’ han già fatto le mosse giuste, che dopo il mondiale i prezzi salgono pure…
    Speriamo ci sia una svolta a giugno, luglio è già tardi.
    Date una squadra fatta e finita prima della partenza per il ritiro a WM, altrimenti vergognatevi anche quest’anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

      10 e lode.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. silviot64 - 3 settimane fa

    Le solite manfrine estive. Che barba. Snervante. Petrachi in Brasile. Obiettivi che sfumano .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. vittoriogoli_224 - 3 settimane fa

    “Vedrete che STAVOLTA faremo rosa equilibrata e competitiva”.
    Analizzo la parola stavolta dando per scontato che nel passato (in particolare lo scorso anno) non fu così.
    Rifletto sul fatto che due dei tre decisori dell’anno passato sono ancora lì.
    Penso ,infine, che gli Dei del calcio dovranno essere molto benevoli con noi per concretizzare equilibrio e competitività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. abatta68 - 3 settimane fa

    Difficile commentare voce per voce di mercato, perchè poi la rosa andrebbe valutata nel suo complesso e non è che se il Toro conclude prima per un difensore vuol dire che se ne frega del centrocampo, magari i tempi delle trattative sono differenti e allora si punta a chiudere prima dove si può.
    Certo è che se dovesse venire Zaza per far partire Belotti… ciao! non mi vedete più! non per Zaza (a me sinceramente non me ne frega niente se ha giocato nella Ggiuve, se poi ti fà un goal della madonna alla domenica!), ma per il fatto che il centravanti giusto per il Toro lo abbiamo già e se non ci hanno dato 100milioni lo scorso anno, figuriamoci adesso! è solo che non riesco proprio a immaginare una rosa che prevede un centrocampo a 5 (2 terzini+3 centrocampisti) e 2 attaccanti + 2 alternative, Ljaic compreso… sembrerebbe che i giocatori in più siano gli esterni di attacco, ovvero Berenguer, Edera e Iago… in un 3-5-2 o in un 3-4-1-2 quali sarebbero sti 4 attaccanti che dice di voler Mazzarri, Ljaic incluso?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy