Torino e Osvaldo, c’è un problema di fondo: il carattere

Torino e Osvaldo, c’è un problema di fondo: il carattere

Tocco di Mano / Senza ovviamente contare l’ingaggio…

Commenta per primo!

La lite con Icardi (e poi con Mancini) ‘ai tempi dell’Inter’. L’invito ad andarsene da parte dei tifosi del Southampton, dopo la rissa con il compagno di squadra José Fonte. Il messaggio ad Andreazzoli: ”Facevi più bella figura se ammettevi di essere un incapace… Vai a festeggiare con i laziali va”.

Quando si commenta la carriera di Pablo Daniel Osvaldo è giusto sottolineare i grandi gesti tecnici, quanto quelli inutili. Talvolta gravemente dannosi. Osvaldo è un attaccante che farebbe comodo a mezza Serie A (la stessa mezza Serie A che si sta muovendo per chiedere informazioni sul giocatore, messo fuori rosa dai nerazzurri) per le sue capacità tecniche, per la sua mentalità da trascinatore. In generale per il rapporto con il gol, non certo da capocannoniere, ma spesso costante. 

L’italo-argentino è stato allo stesso tempo bollato come mela marcia in più di uno spogliatoio e in un’ipotetica ottica di approdo in granata, questo dato deve far riflettere. Il carattere di Osvaldo potrebbe diventare un problema, la sua presenza potrebbe infrangere uno spogliatoio ad oggi in perfetto equilibrio. Creando un danno, anziché portare un valore aggiunto alla squadra.

Ammettendo, invece, che arrivando alla corte di Ventura, Osvaldo inizi a rigare (sempre) dritto, rimarrebbe da sciogliere il nodo legato all’ingaggio. Il giocatore in questo momento guadagna più del doppio (quasi il triplo contando i bonus) rispetto al tetto ingaggi imposto da Cairo.

Dunque, ci sono ben due problemi, ben die ostacoli da superare. Nell’ipotesi che il giocatore non intacchi gli equilibri del gruppo, ammesso e non concesso che il patron granata voglia fare un’eccezione rompendo per l’occasione il limite salariale predisposto. Allora, solo allora, potremo dire: “Osvaldo al Toro? Si può fare”. Ma non prima. Per il resto, prima regola del calciomercato, fino al gong tutto é possibile.

0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy