‘Pepito’ Rossi al Toro? Sarebbe un regalo da sogno!

‘Pepito’ Rossi al Toro? Sarebbe un regalo da sogno!

Tocco di Mano / Una scommessa, se non un azzardo. Ma le operazioni Cerci e Maxi Lopez rappresentano due precedenti favorevoli

8 commenti

Attaccante rapido, certamente sfortunato e in parte da ricostruire. Il talento di Giuseppe Rossi certo non si discute, come non si può negare la voglia di rimettersi in gioco da parte del ragazzo. La punta non è più descrivibile come un “giovane pronto ad emergere”, ma nemmeno come il “vecchietto ormai bollito”.

Pepito Rossi può ancora dare tanto, ma necessita del giusto ambiente e della giusta fiducia. Il classico locus amoenus nel quale rifiorire, rinascere e tornare a segnare quanto e più di prima. E tra i tanti posti in cui un giocatore può tornare grande, c’è sicuramente la sponda granata di Torino. Lo abbiamo visto nel recente passato con Cerci e lo scorso anno con Quagliarella (in questo momento bloccato, ma pur sempre miglior realizzatore granata) e Maxi Lopez.

Giuseppe Rossi, 11 presenze complessive: 2 gol e 2 assist

Portare a Torino un giocatore come ‘Pepito’ sarebbe un vero e proprio colpaccio in pieno “stile Petrachi-Ventura”, non fosse che in questo momento i posti liberi nell’attacco siano davvero limitati, se non addirittura pari a zero. Certamente – presto o tardi – una casella sarà lasciata vacante dalla partenza di Amauri, magari già a gennaio, come auspica il club di Via Arcivescovado. E l’ipotesi di un approccio con la Fiorentina, per portar via il giocatore sulla base di un prestito con opzione di riscatto a giugno, potrebbe non essere solo e soltanto una semplice suggestione.

Il contratto del giocatore scadrà nel 2017 e lo stipendio ad oggi non è del tutto alla portata del club granata. Detto ciò, per amore del pallone, lo stesso Pepito ha di recente ridimensionato – e non poco – le proprie preteste economiche. Fino a dimezzarle o quasi. Rossi in questo momento percepisce un ingaggio netto che si aggira attorno al milione di euro, affiancato ad una serie di bonus che – se centrati tutti, cosa molto improbabile – portano ad una cifra vicina ai 2,4 milioni a stagione.

Giuseppe Rossi, classe ’87, attaccante della Fiorentina

L’entourage del giocatore, stando alle ultime indiscrezioni, sarebbe pronto a portarlo lontano dal nostro campionato, orientato la bussola verso la Liga e la Premier. Non si può parlare ad oggi di una trattativa imminente con il Torino e certo non era intenzione nostra farlo intendere. Semplicemente, nel nostro piccolo, siamo certi che un giocatore come Rossi potrebbe alzare e non poco il tasso tecnico della squadra. Una scommessa azzardata forse, un po’ come lo fu Maxi Lopez (le statistiche stagionali sono simili tra i due: 11 presenze complessive, 2 gol, 2 assist per la punta della Viola). Ma sulla carta, rappresenterebbe un vero e proprio colpaccio…

8 commenti

8 commenti

  1. Frankgranata97 - 2 anni fa

    Ho letto su Calciomercatonw.it che Cairo ha intenzione di portare Ronaldinho in casa granataXD LOOOOOOOOL!!!! AHAHAHHAHAHAHHAHAHA!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. csko69 - 2 anni fa

      mai dire mai…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. peter1 - 2 anni fa

    Qui non si può parlare nemmeno di bufale di mercato, dato che non esistono trattative in corso, a meno che l’autore dell’articolo ne sappia qualcosa di più. Rossi è un grande attaccante, uno dei più forti della sua generazione. Il vero problema sono gli infortuni che hanno messo a dura prova il suo fisico e lo hanno reso, forse, meno intraprendente sotto porta. Una cessione in prestito della Fiorentina al Toro nel mercato invernale presuppone un tragitto inverso di Quagliarella o Maxi Lopez verso i lidi viola. Sarebbe una scommessa azzardata per entrambi i club. Più realistico pensare ad una conferma di Rossi nella Fiorentina o ad una sua cessione definitiva all’estero per monetizzare il più possibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. penitenziagite - 2 anni fa

    Che articolo del c…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Brawler Demon - 2 anni fa

    Altro che sogno, sarebbe un incubo… L’infermeria è già affollata. Povero Pepito.
    Fortuna che è una fantasia irrealizzabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. maxmurd - 2 anni fa

    Ma con un articolo così chi legge lo intende eccome che sia un obiettivo perseguito o quantomeno seguito.
    Salvo leggere in fondo “ok è tutta fantasia”. Difatti i viola mica son scemi, lo han aspettato 2 anni e ora che gli ritorna in forma lo danno via? E a quanto??
    Ma non si può proprio sentire…

    Il senso di scriverlo dove sta? Booooh.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. magnetic00 - 2 anni fa

      sembra che ci sia qualche problema tra rossi e il mister viola e allora è partito il valzer del calciomercato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. rogozin - 2 anni fa

      credo che l’unico senso di questo “articolo”, che parla di qualcosa che non è nemmeno una fantasia, sia quello di essere cliccato e\o condiviso, per la marea di pubblicità che contiene ed i relativi introiti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy