Gli abbonamenti sono pochi! Che la piazza di Torino si guardi allo specchio…

Gli abbonamenti sono pochi! Che la piazza di Torino si guardi allo specchio…

Tocco di Mano / Passi lo stato di crisi, passi anche lo stadio ‘brutto’. Ma 12000 tessere mal contate lasciano sgomenti. Chi verrà all’Olimpico dovrà cantare più forte

104 commenti
torino

Siamo in un momento di profonda, profondissima crisi? Certamente sì. Viviamo in uno stato clamorosamente in forte recessione, che neanche nei fumetti di quando eravamo piccoli? Anche in questo caso, la risposta è sì.

Il Torino vanta davvero più di un un milione di tifosi in giro per l’Italia ed è al contempo davvero la squadra più amata e seguita – provincia esclusa, non sia mai… – del Capoluogo piemontese? Bho, a questo punto non saprei. Ma forse, guardando i numeri, direi di no.

Ad oggi gli abbonamenti – c’è ancora tempo per sottoscriverne uno, nel caso fosse sfuggita la comunicazione – sono meno di 12mila, anzi. L’ultimo dato parla di 11.550 tessere sottoscritte: più dell’anno scorso, meno di quanto ci si poteva aspettare.

La Juve, in un giorno o forse meno, ha fatto registrare l’ennesimo e roboante “sold-out”. Eppure: ha aumentato i prezzi, ha venduto Vidal, ha tenuto in bilico il destino di Pogba sino all’ultima ora. Aveva promesso Draxler e si è presentata alla festa con Lemina. Eppure i tifosi hanno ciecamente sottoscritto 28mila abbonamenti. Senza batter ciglio, senza pensarci due volte.

In granata i prezzi sono rimasti gli stessi. É stato venduto Darmian – ma questo lo sapevano tutti, anche i sassi – sono arrivati Baselli, Belotti, Zappacosta, Obi, Acquah e chi più ne ha più ne metta. E gli altri big? Sono rimasti in squadra, tolti dal mercato con un mese e mezzo d’anticipo rispetto alla chiusura. Eppure, con ogni probabilità la campagna abbonamenti chiuderà con circa 12mila tessere mal contate. E allora, Cairo braccino? Non penso proprio…

Certo c’è sempre chi lamenta le pene di stare stipati in uno Stadio inadeguato. Ma siamo sicuri che non sia poi così adatto? Un impianto da 25000 posti – 2000, senza offesa, vanno tolti d’ufficio in quanto ci sono punti in cui davvero non si vede nulla – che se va bene (Derby della Mole a parte) viene riempito dalle 4 alle 5 volte all’anno. Precisamente nella passata stagione: Inter, Milan, Brommapojkarna, Athletic Bilbao, Zenit. E chissà come andrà a finire quest’anno senza l’Europa League ad alzare la media.

Undicimila e rotti abbonamenti sono pochi, ma il dato più allarmante è probabilmente un altro: in curva Primavera – il settore meno caro di tutto l’Olimpico – sono state sottoscritte appena 1000 tessere.

Quanto il Toro giocava al Comunale, lo faceva davanti a 70mila persone, al Delle Alpi erano almeno 60mila. E oggi l’Olimpico, con la capienza massima di 25mila posti, appare addirittura grande. E allora possiamo ancora parlare di far costruire uno Stadio di proprietà? Per farlo magari da 15 mila posti e rischiare di non riempirlo nemmeno in quel caso; come in Torino-Copenaghen o Torino-Udinese della passata stagione? Suvvia si abbia un pizzico di pudore nelle chiacchiere…

La campagna abbonamenti della società, questa volta, ha proposto prezzi adeguati e slogan d’impatto, ma mai offensivi. La campagna acquisti effettuata è stata senza dubbio la migliore dell’era Cairo. Gli abbonamenti saranno anche in crescita, ma 12mila tessere mal contate sono poche. Troppo poche. É giusto che la piazza si guardi allo specchio e si soffermi un secondo a riflettere.

E più in generale, per chi verrà alle partite, sarà necessario cantare più forte. Per sostenere la squadra, per far sentire al gruppo il brivido di uno stadio pieno. Anche se a colpo d’occhio, così pieno non è…

104 commenti

104 commenti

  1. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …qua non si tratta di tifare un presidente ma di tifare il MIGLIOR TORO degli ultimi 30anni…che guarda caso è stato creato da CAIRO…piuttosto la domanda è un altra…ma noi che facciamo una media-spettatori da 12-esimo posto ci meritiamo un presidente che mette il TORO da 2 anni dalla parte sx della classifica ? …+ stadio – lacrime …che facciamo la media-spettatori di una retocessa..altro che parte sinistra…a noi CAIRO è 2 anni che ci dà la paga…vediamo quest anno almeno di ridurre le distanze…se siamo in grado…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pazko - 2 anni fa

    Se vinciamo anche noi lo scudetto, facciamo immediatamente 25.0000 abbonati!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawda - 2 anni fa

    Difficile comprendere perche’ qualcuno abbia scelto di tifare per un presidente e non per una squadra, dimenticando, forse a causa della posizione a zerbino che non facilta’ le capacita’ cognitive, che un settimo posto in dieci anni non e’ proprio un risultato che meriti di aprire una bottiglia di Barolo, probabilmente e’ sufficiente una bottiglia di freisa.
    E’ altrettanto difficile vedere un progetto iniziato, parrebbe, addirittura cinque anni fa, se dei giocatori che facevano parte della rosa di allora, ne troviamo nell’attuale solamente due; sicuramente e’ una nuova forma di pianificazione e programmazione, che non prevede alcun investimento, entrata nei nuovi piani di studi a Economia e che ha certamente superato quella che si studiava ai miei tempi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      Non riesco a votarti ma sappi che sono d’accordo con quanto hai scritto.
      Il settimo posto come miglior risultato in classifica negli ultimi 10 anni non è proprio un risultato eccellente. Considerando che l’Udinese negli ultimi 10 ha conquistato una terza posizione, una quarta e credo un paio di qualificazioni europee.
      Ricordo pure che lo scorso anno, seppure piu’ esaltante per molti aspetti, siamo arrivati noni, perdendo due posizioni in classifica rispetto all’anno precedente. Rammento anche che cio’ è avvenuto perché a Gennaio il presidente non ha voluto rinforzare la squadra, poiché lo sanno anche i sassi, con un ritocco a centocampo ci saremmo quasi sicuramente qualificati per l’EL.
      Che quest’estate le cose siano andate diversamente non puo’ che farci piacere, a prescindere da quel che si pensa di Cairo, ma bisogera’ valutare nel tempo il suo nuovo operato. Vedremo che succedera’ a Gennaio, e ancor di piu’ l’anno prossimo quando ci sara’ da lottare per trattenere i big vecchi che non sono partiti ora e spero quelli nuovi che sono arrivati quest’anno.
      Come sostieni tu in un progetto vincente si cede un solo giocatore al massimo ogni anno e se ne cerca un sostituto, non si smantella la squadra.
      Questa non è una critica, (lo dico ai soliti noti) è solo una constatazione e mi auguro come tutti i tifosi granata che siamo davvero arrivati all’alba di una nuova era.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 2 anni fa

        Concordo, questa estate la campagna acquisti, seppure ancora senza investimenti da parte di Cairo, ha visto usare tutto il ricavato dalla cessione di Darmian e l’utile del bilancio 2014, se fosse stato impiegato a gennaio forse poteva consentirci una posizione diversa.
        Soprattutto si e’ scelto di puntare sui giovani ed ancor meglio in gran parte italiani, puo’ essere una scelta vincente se significa che su uno zoccolo duro si costruisce, ma vedremo gia’ a gennaio e poi il prossimo anno ed in quelli a venire, se questo trend proseguira’.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LoviR - 2 anni fa

          Concordo perfettamente con prwda e Daniele……mi è impedito di mettere i mi piace!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

            Eh eh, in compenso c’e’sempre chi non è impossibilito a mettere i non mi piace a qualsiasi nostra affermazione..
            Un mondo difficile :)

            Mi piace Non mi piace
          2. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

            impossibilitato..
            Secondo me mi becco un NON MI PIACE anche qui!

            Mi piace Non mi piace
  4. skorpio68 - 2 anni fa

    Io l’abbonamento l’ho rinnovato all’inizio della prelazione per stare vicino alla mia squadra del cuore a prescindere da chi va in campo. Poi per rispondere a chi ha scritto che sono “già” passati 10 anni dell’era Cairo per arrivare dove siamo arrivati, un certo Pianelli acquisto’ il Torino nel 1962 e vinse lo scudetto nel 1976 con in mezzo tutte le sue belle contestazioni. Sono il primo ad aver contestato Cairo quando era ora ma adesso che ha capito gli errori lasciamolo lavorare e invece che fare i tifosi da tastiera….ABBONATEVI!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawda - 2 anni fa

      Con Pianelli nel 63/64 il Toro arrivo’ settimo, miglior risultato di Cairo in dieci anni, nel 64/65 arrivo’ terzo, in quegli anni si era stabilmente nella parte sinistra, si vincevano due coppe Italia nel 68 e nel 71, ci rubavano uno scudetto nel 72.
      Insomma mi pare onestamente che il paragone non regga, soprattutto perche’ Pianelli nel Toro ci ha investito e non poco, visto per esempio l’assegno con cui pago’ Claudio Sala.
      Mi auguro da vecchio tifoso del Toro che questa campagna acquisti finalmente diversa dalle precedenti segni un cambiamento nella presidenza Cairo ed un ritorno a quelle posizioni che da troppo tempo mancano al Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

        Direi proprio che il paragone non solo non regge, neppure si dovrebbe pensare.
        Ad oggi.
        Se poi il trend cambia, ben volentieri!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. LoviR - 2 anni fa

        Bravo prawda…sti somari che non sanno nulla della storia del Toro la vadano almeno a leggere…..io è dal 58 che sono tifoso…..non come questi che conoscono solo gli ultimi 20 anni…che palle!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

          Che palle e che tristezza..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      Concordo sull’abbonatevi (per chi puo’ permetterselo)
      Sui tifosi da tastiera un po’ meno, invece.
      Pianelli fu (ingiustamente) contestato solo alcuni anni dopo lo scudetto, non prima. Tranne un tentativo di rivolta popolare quando Meroni stava per essere ceduto alla juve. Ma in quel caso non fu una scelta la rinuncia, ma un obbligo a cui dovette cedere pure l’avvocato Agnelli, visto che gli operai granata gli stavano sabotando le automobili a Mirafiori.
      Altri tempi. Tempi in cui non c’erano tifosi da tastiera nè chi parlava di essi. Si scendeva in piazza e ci si faceva sentire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 2 anni fa

        Se ricordi Pianelli fu contestato quando diminui’ l’impegno finanziario nel Torino cominciando a cedere i pezzi migliori e questo a seguito del rapimento del nipote.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

          Esatto. La contestazione avvenne per questo. A dire il vero troppo superficialmente non grati di colui che fu l’unico a farci vincere lo scudetto nel Dopo-Superga.
          E ancor peggio forse facemmo quando di fatto mandammo via Sergio Rossi..da li in poi al Toro solo banditi (romantici come Borsano) e speculatori come Calleri, Cimminelli e co.
          A cosa appartiene Cairo ancora non mi è chiaro.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. prawda - 2 anni fa

            Su Sergio Rossi ho sempre pensato che sia stato molto gentilmente invitato a lasciare e che la contestazione, peraltro minoritaria e molto sui giornali, busiarda in testa, sia stata solo una scusa.
            Cedere quel Torino per 6 miliardi a Gerbi e De Finis era poi un suicidio da un punto di vista economico e Sergio Rossi i conti ha sempre saputo farli molto bene come la sua storia imprenditoriale dimostra.
            Non concordo su Cimminelli, non era uno speculatore, e’ stato messo li’ dalla famiglia per espletare un compito ben preciso che e’ stato rigorosamente assolto.

            Mi piace Non mi piace
  5. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …troppa gente occupata a piangere…si è dimenticata di sostenere il TORO…e intanto allo stadio si fanno i numeri del cesena che notoriamente negli ultimi anni ha viaggiato in champions…se per ogni genioanticairo ci fosse un abbonamento adesso avremmo lo stadio esaurito…troppa gente brava a parlare insultare piangere…poi quando è ora di tirare fuori 20€ al mese per il TORO…tutti zitti…e giù di lacrimoni…tutto regolare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoviR - 2 anni fa

      Piantala Chirico che ti abbiamo sgamato!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 2 anni fa

        Dai LoviR non scherzare. Vuoi dire che il mentecatto in realtà è l’articolista? No, non ci credo dai….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LoviR - 2 anni fa

          Cmq ha l’approvazione della Redazione e guardando beni alcuni articoli viene il sospetto, se no questi deliri li avrebbero bannati da tempo!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. maraton - 2 anni fa

    l’importante per me e che tutti noi che tifiamo toro siamo uniti una volta volta per tutte, senza polemiche, senza papi, senza pro-cairo, senza contro-cairo. porca troia, se veramente abbiamo cambiato registro mica lo dobbiamo sposare cairo, ma andiamo allo stadio, in trasferta fieri di quello che eravamo e che stiamo tornando ad essere. abbiamo perso una generazione di tifosi……per i cimminelli, i calleri, i goveani, ecc. ecc. vediamo di non scannarci tra di noi. io voglio vedere vincere il toro, voglio che ai bastardi a strisce venga la dissenteria a pensare di giocare il derby contro di noi, voglio di nuovo vedere la curva più bella d’italia, voglio vedere lo stadio pieno, voglio vedere i bambini orgogliosi di essere del toro. esattamente quello che vogliono tutti i tifosi del toro. CAIRO dacci 5 anni ad alto livello e vedrai se non torniamo ad essere quelli che eravamo!!!!!!

    GOBBI DEL CAZZO….SIAMO TORNATI….E SAREMO IL VOSTRO INCUBO!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. granata - 2 anni fa

    Cosa dire…..qui si contesta sempre e comunque.noi l abbonamento l abbiamo fatto è per stare con la squadra 2 per ringraziare ka società che in questi anni ha capito gli errori e ha cambiato modo di operare. Ma.i tifosi del Toro hanno bisogno di tempo chi se ne frega se a distruggere tutto sono stati altri.paga questo ..FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. LoviR - 2 anni fa

    Che si guardi allo specchio CHI ? La piazza di Torino ?
    Dopo anni di delusioni e fino a 15 giorni fa nessuna dichiarazione di incedibilità di Maksi e Peres cosa si pretende? Il tifoso è ancora diffidente……a perdere gli abbonamenti si fa in fretta a riconquistarli ci vuole più tempo.
    La coerenza paga, ma sul lungo e bisogna esserlo coerenti e non solo banfare! la diffidenza è ancora parecchia, ma comunque c’è stato un incremento di circa il 20% degli abbonamenti, che se confrontato con crolli a picco di Napoli e Lazio è una buona inversione di tendenza…..la fiducia si riconquista poco a poco e chissà che dopo una vittoria a Verona ci sia un’impennata e si arrivi a 15.000!
    FORZA TORO E ABBONIMOCI!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Yuri - 2 anni fa

      Il progetto dura da cinque LUNGHI anni…ci voleva tempo e pazienza per iniziare a vederne i risultati, solo gli asini che andavano a contestare proprio nel momento del bisogno (quando le cose non girano come si vorrebbe/dovrebbe). Ci siam capiti LoviR? ;).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 2 anni fa

        Mi s’è cancellato un pezzo…dopo bisogno, chiusa parentesi, e invece si trovano ad elogiare Ventura…che lui è di qui..lui è di là, cazzo, lo scoprono ORA?. P.S. alla Gobba stadium avrei voluto quel tifoso nelle sue mani in quel momento, altro che gesto del tagliagola…quello è stato signorile per certe capre!.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LoviR - 2 anni fa

          Le risposte le ho capite in parte…quando puoi riscrivi, perchè alcune cose sono un po’ disarticolate e non capisco cosa c’entrino con quanto ho scritto.. aprte che condivido che il progetto deve essere di lungo respiro e non bisogna pressare x avere tutto subito….ma il ns. ormai “braccio oculato” ci ha messo 10 anni per arrivare dove è ora……

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Yuri - 2 anni fa

            E qui, semplicissimo…:
            Il progetto dura da cinque LUNGHI anni…ci voleva tempo e pazienza per iniziare a vederne i risultati, solo gli asini che andavano a contestare proprio nel momento del bisogno (quando le cose non girano come si vorrebbe/dovrebbe)e invece, ORA, ce li troviamo ad elogiare Ventura…che lui è di qui..lui è di là, cazzo, lo scoprono ORA?. P.S. alla Gobba stadium avrei voluto quel tifoso nelle sue mani in quel momento, altro che gesto del tagliagola…quello è stato signorile per certe capre!. :)

            Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      Hai perfettamente ragione.
      Anni di umiliazioni e di retrocessioni non si cancellano con una buona campagna acquisti.
      Quest’ anno credo possa essere fondamentale in tal senso, nel fare rinascere in maniera significativa la fiducia e la passione nei vecchi tifosi e nel conquistare quelli giovani.
      Non sprechiamola.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LoviR - 2 anni fa

        Condivido..perchè i mipiace non posso metterli

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Yuri - 2 anni fa

    Ho letto un pò di commenti…la cosa sconcerante è leggere chi sostiene la tesi/equazione progetto a lungo termine e/o giocatori fenomeno=incremento spettatori. Bhè…è il QUINTO ANNO di Ventura ed il SETTIMO di Petrachi. Ma ci vogliamo davvero prendere per il culo?. Al Toro non serviranno MAI i Messi o i “CR7″….i fenomeni sono al circo. Qui si gioca a calcio, che mi pare ricordare sia uno sport di SQUADRA. Saluti a tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 2 anni fa

      Ciao Yuri, sei sparito dalla circolazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 2 anni fa

        Ciao Alby….la vita è proprio particolare, ho avuto un pò da fare, come và?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Alberto Fava - 2 anni fa

          Bene grazie, spero che tu abbia potuto fare cose interessanti …. :-)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. tore65 - 2 anni fa

    Io penso che noi siamo un miracolo cittadino. Negli ultimi 20anni abbiamo subito di tutto, presidenti che hanno messo a rischio la nostra esistenza. imprenditori che si dichiaravano granata doc ma nel 2005 le maglie per l’allenamento le offrivano i tifosi.
    Tutto questo a differenza delle altre realtà citate noi abbiamo sempre dovuto fare i conti con l’altra parte del po.
    Penso che se avessero subito un quarto di quello che abbiamo passato noi non avrebbero riempito neanche il 1° nebbiolo.
    penso che la politica dei piccoli passi possa accontentare tutti presidenza e tifosi la strada è quella giusta certo fosse arrivato cr7 avrei preteso 40000 tessere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 2 anni fa

      tutto giusto….purtroppo.
      ma stiamo tornando, e se torniamo per gli strisciati bianco/merda son caxxi 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. skorpio68 - 2 anni fa

    Scusate ma stavo leggendo i commenti ed ho sentito il dovere di intervenire. Ho 47 anni e tifo toro da sempre. Io credo che il tifoso del Toro debba andare allo stadio a sostenere la squadra a prescindere da chi è il presidente o da chi va in campo. Il TORO è il TORO e non siamo i suoi tifosi e dobbiamo sostenerlo sempre e comunque. Quando parlo di Toro con qualche pseudo-tifoso la prima cosa che gli chiedo è:”Ma tu vai allo stadio?” Se mi risponde no non proseguo neanche nella conversazione. Io abito a Cuneo per cui ogni partita in casa è come andare in trasferta e non concepisco chi abita a Torino, e dice di amare il Toro, e non va allo Stadio. L’anno scorso 5 trasferte, quest’anno già
    programmato Verona e Modena. Chiudo semplicemente con una frase:” IL TORO SIAMO NOI”. I giocatori e i presidenti passano ma noi ci saremo sempre!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …iniziamo a muovere il culo e potremmo chiedere qualcosa in + a CAIRO…per ora possiamo solo ringraziarlo di tenerci in SerieA…sicuramente CAIRO a noi tifosi è 2 anni che ci dà la paga…questo è poco ma sicuro…
    …tutti bravi a parlare piangere spalamerda…poi quando è ora di muovere il culo…tutti zitti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Zlobotan - 2 anni fa

      Papa Urbano I, secondo me molte delle cose che scrivi hanno un senso e, anche se non le condivido, potrebbero innescare discussioni interessanti. Quello che non capisco è tutta sta concitazione e questo odio. Cioè non è nemmeno divertente, fa poco ridere. Perché non ti dai, chessò, un tono? Provi a migliorare la struttura delle frasi?
      Non lo dico perché mi stai sul culo, ma solo perchè così sembri un pò, ecco.. ritardato.
      I believe in you!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Papa Urbano I - 2 anni fa

        …io porto dei numeri…forse sono i numeri che hanno un tono…certo fare per 2 anni una media-spettatori inferiore a 2 retrocesse non ha certo un bel tono…poi sentire gente che dal divano pretende anche la parte sx della classifica…tonissimo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. mago Abedì - 2 anni fa

        ma che tono gli vuoi chiedere… è tUonato!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …metà degli stadi di Italia ha le curve scoperte…l Olimpico confronto a metà degli stadi in Italia è un gioiellino…
    …troppa gente occupata a piangere si è dimenticata di sostenere il TORO…e poi si fa la media del cesena…che come tutti sappiamo negli ultimi anni ha navigato in champions…+ stadio – lacrime + sostegno…e vediamo quest anno almeno di fare la media-spettatori superiore ad una retrocessa…
    …ma finchè non faremo una media-spettatori da parte sinistra non potremmo certo chiedere a CAIRO di mettere il TORO nella parte sinistra…visto che non siamo da parte destra…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …Chirico è stato anche buono…ha preso i dati degli abbonamenti…che sono un po’ falsati dagli antitessera…i veri dati sono la media-spettatori…che noi negli ultimi 2 anni siamo da 12-esimo posto…con 2 campionati da parte sx…siamo arrivati dietro a 2 retrocesse…bologna e l anno scorso abbiamo fatto i numeri del cesena…in primavera si spende 15€ a partita…trovatemi una curva in serieA che si spenda meno…e anche in B…200€ un abbonamento-curva è uno dei prezzi + bassi della serieA…solo la samp e qualche piccola fa pagare di meno…tra l’ altro in stadi scoperti…ma voi avete mai visto qualche stadio in seireA ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toni - 2 anni fa

      Papa urbano, io di stadi di serie A ne ho visti davvero tanti… ed erano quasi sempre mezzi vuoti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. LoviR - 2 anni fa

    Ma piantala con ste ripetute! LO SAPPIAMO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    In buona parte sono d’accordo con quanto ha scritto Prawda qui sotto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      Bah :O

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Toni - 2 anni fa

    Papa Urbano ma gli ultimi 20 anni del Toro li hai vissuti anche tu? Secondo te da un momento all’altro ci può essere un’inversione di tendenza radicale? Da 10.000 spettatori a 30.000 nel giro di 6 mesi? C’è bisogno di tempo e, se le cose vanno in questo modo, anche il numero di spettatori e abbonati si alzerà in modo considerevole. Come non siamo passati da 26.000 abbonati a 8.000 da un anno all’altro, così per ricreare entusiasmo e fiducia e voglia di esserci sempre ci va tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoviR - 2 anni fa

      Condivido!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. LoviR - 2 anni fa

      Condivido perfettamente!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. LoviR - 2 anni fa

      Secondo me Papa Urbano I ha vissuto solo gli ultimi 10 anni di Toro, per cui non sa risponderti! ……..ahahahahaha….. il ragazzotto ne deve imparare di cose

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. mago Abedì - 2 anni fa

        ma quello va in automatico come la google car… se deve confrontarsi con qualcosa di vivo s’inceppa…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …la nostra media-spettatori del 2013-14 è stata inferiore a quella del bologna…retrocessa…quindi con il miglior campionato del TORO degli ultimi 20anni (7-imi) non siamo neanche riusciti a mettere dietro una retrocessa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. ziocane66 - 2 anni fa

    se i gobbi si abbonano è perchè vincono ( grazie SOPRATTUTTO ALLA FIGC), noi non avendo santi in paradiso è già un miracolo se facciamo 12 mila tessere. Metti le merde al posto nostro e vedrai come scendono gli abbonamenti. Alla prox gobbo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    In buona parte sono d’accordo con quanto ha scritto Prawda qui sotto, ma non totalmente.
    Vero che nel 76 eravamo meno di 40000 in media – 39000 per la precisione (io no ero piccolo, ne avro’ viste tre) ma è anche vero che negli anni 90 (e li’ c’ero) raramente scendevamo sotto i 20000 anche in serie B. E ricordo molte partite da 40000-45000 spettatori, tantissime da 30-35mila e una dozzina al massimo over 55000.
    La verita’ è che negli ultimi 15-20 anni il Toro ha perso parecchio appeal e anche molti tifosi, a causa del cambio generazionale con cui praticamente abbiamo perso gran parte dei tifosi nati negli anni 90.
    Vent’anni di mala gesione e di risultati scadenti non si possono cancellare con una buona campagna acquisti. D’altra parte mi attendevo almeno 15000 tessere quest’anno.
    Ma non bisogna scoraggiarsi. Se il progetto di Cairo e Ventura andra’ avanti, lo stadio si riempira’ pian piano e tra qualche anno sono sicuro che sara’ troppo piccolo per farci entrare tutti.
    Pero’ ripeto: I tifosi non arrivano alla prima campagna acquisti riuscita dopo cosi tanti anni di buio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawda - 2 anni fa

      Ciao Daniele, nei primi anni 90, quelli di Mondonico, della finale Uefa, il numero di spettatori era mediamente alto, ma gia’ a partire dalla stagione 93/94 le partite con piu’ di 30k spettatori sono poche, la media scende ed in serie b siamo sempre stati sotto i 20k spettatori di media, ne ricordo alcune dove credo arrivassimo a fatica ai 10000.
      La verita’ e’ che gli ultimi 20 anni sono terribili, come risultati, come gestione della societa’, come investimenti, come appeal, questo mentre la squadra di Venaria faceva incetta di successi; ovvio che la maggior parte dei ragazzini vada con il vincente e non vediamolo sempre con una connotazione negativa.
      E’ molto piu’ semplice fare spettatori in realta’ come Bologna o Udine, dove non c’e’ una altra squadra con cui convivere e dividere, oppure Genova dove convivono due squadre che da anni non vincono nulla e con differenze minime ed alterne; a Torino la convivenza e’ chiaramente molto piu’ ingombrante, pesante e difficile.
      Senza nuovi tifosi, restiamo sempre di meno, rimane il solo passaggio generazionale fino a quando regge.
      Per tornare ad acquisire tifosi occorre quello che e’ sempre mancato in questo ultimi 20 anni: investimenti veri ed un progetto serio che veda un orizzonte temporale di almeno alcuni anni; cosi’ facendo arriveranno anche i risultati ed anche i tifosi, chi pensa che basti un settimo posto in dieci anni od una campagna acquisti riuscita e’ solo un illuso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

        Sono totalmente d’accordo. Per fare aumentare i numeri dobbiamo crescere e restare costanti dalla parte sinistra della classifica. Non dico di vincere scudetti a ripetizione, ma fare campionati dignitosi, vincere i derby piu’ spesso e giocare le coppe con una certa costanza. Il Toro prima del 94 era questo.
        Ci vuole tempo. Ma non troppo..senno’ sara’ troppo tardi e avremo tutti i capelli bianchi allo stadio..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Toni - 2 anni fa

    Chirico è sempre stato gobbo. Parla di gobbi che hanno “ciecamente sottoscritto 28mila abbonamenti”… ahhaha… perlomeno guardate i dati! I gobbi di tessere ne hanno fatte 24.000, significa che alla prima stagione potenzialmente “difficile” hanno perso 4.000 abbonati. Figuriamoci se iniziano ad andare male! Noi se arriviamo a 12.000 significa +20% dallo scorso anno. Quanti dobbiamo essere, 40.000? Pensi di tifare per il Toro o per una strisciata? A Genova gli abbonamenti costano la metà e hanno 4.000 abbonati più di noi. Chirico, guardati tu allo specchio. secondo me sei gobbo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 2 anni fa

      Scusa se ti rispondo direttamente,nel posto di cliccare anonimamente sul “non mi piace”.
      Il tuo post è veramente provocatorio, di cattivo gusto, ed offensivo verso l’articolista. Puoi non condividere quanto scrive ma offendere….. Beh questo non è accettabile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Fava - 2 anni fa

      Avrei potuto metterti un “non mi piace” anonimo. Preferisco risponderti per dirti che il tuo post e’ di pessimo gusto ed offensivo nei confronti dell’articolista.
      Puoi non essere d’accordo e manifestarlo, ma offendere e dare del gobbo no, non è corretto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. LoviR - 2 anni fa

      Circa le offese condivido quanto dice Alberto…..ma i dati esposti sono VERI e quindi bisogna tenerne conto!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Toro4ever - 2 anni fa

      Purtroppo i gobbi di abbonamenti ne hanno di nuovo fatti 28.000… Visti i risultati recentissimi non faranno più il sold-out in tutte le partite, anche perché a quei prezzi devi veramente averne per poterti permettere di andare allo stadio…
      Sicuramente uno stadio “all’inglese” ha permesso ai gobbi di portare più gente allo stadio, in passato anche quando vincevano non avevano sempre 40.000 spettatori… Nemmeno loro… Big match esclusi ovviamente!
      Io resto dell’idea che lo Stadio Olimpico, per quanto non sia adatto alla visione di una partita di calcio, in questo momento sia la giusta dimensione per la nostra squadra. Abbiamo dimostrato di poterlo ampiamente riempire, magari con le giuste scelte di marketing si potrebbe pensare di avere uno stadio quasi sempre pieno a trascinare la squadra.
      Un’idea sicuramente potrebbe essere quella dei pacchetti famiglia, magari in settori specifici dello stadio, in cui offrire un prezzo speciale per il secondo abbonamento adulto (ad esempio -30%?) e prezzi super ridotti per i figli (non oltre i 50€?)
      In questo modo secondo me si riuscirebbe a riportare un numero maggiore di famiglie allo stadio e ricreare le nuove generazioni granata di cui tanto avremo bisogno!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ziocane66 - 2 anni fa

        Io continuo a sostenere la tesi che le merde riempono lo stadio solo perchè vincono! Dovessero fare un campionato da zona Uefa il merde stadium nei derby lo riempiamo MOI

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. maraton - 2 anni fa

    secondo me ci vorranno anni per tornare come eravamo. serie B, salvataggi della società in extremis, campionati anonimi o retrocessioni evitate per un pelo, tutto questo non aiuta a portare nuovi tifosi al TORO. abbiamo perso una generazione di tifosi a mio parere. e molti ragazzini che oggi tifano TORO lo fanno per tradizione familiare. la colpa non è di cairo, che ha fatto il possibile, con le scarse risorse disponibili, come non è di noi tifosi che facciamo quello che possiamo tra crisi, problemi di lavoro e di famiglia. chi non potrà abbonarsi magari farà come me e andrà a vedersi 3/4 partite quando sarà possibile. inutile cercare colpevoli, ma noi come tifosi, ed il TORO come società dovremo fare di più per avere nuovi tifosi sempre più coinvolti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. biziog - 2 anni fa

    Articolo in MALAFEDE
    Gli abbonati del TORO dello scudetto furono neanche 15.000… 70.000 spettatori al Comunale si sono visti raramente (derby, Borussia M e poche altre…)
    Al delle Alpi come già scritto si fecero 26.000 abbonati nel TORO di Martin V Scifo e Lentini… quindi considerando uno stadio che i tifosi non amano, i tempi che sono cambiati (non c’erano tutte le partite in tv negli anni 70) i nostri abbonati sono in linea, poi non sono ancora chiusi e anche qui procediamo passo passo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. simondrake - 2 anni fa

    Non voglio certo fare piagnistei, ma è anche vero che la società non aiuta. Siamo una famiglia numerosa, tutti granata convinti e ci muoviamo insieme. Ho chiesto una agevolazione perché 2 abbonamenti adulti per mia moglie e me più i 6 ridotti per i miei 6 figli non ce la posso fare….ho mandato una mail chiedendo di inviarla anche al pres.. Risposta? Nessuna. Finirà come l’anno scorso che andiamo agli allenamenti e alle partite da 5 euro. Scusate lo sfogo, ma per evitare che i figli tifino per le strisciare ci si deve arrangiare. Ringrazio però i giocatori che martedì in sisport hanno inondato i miei figli di autografi e selfie, loro sono entusiasti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 2 anni fa

      effettivamente per ovviare al tuo problema che sicuramente non è solo tuo si potrebbe studiare una “formula famiglie” in cui l’abbonamento sarebbe a famiglia, con un costo contenuto e non per ogni singolo componente. penso che servirebbe ad avvicinare tanta gente allo stadio per andare a vedere la partita tutti insieme.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 2 anni fa

        Vero, tutto giusto. I bambini di coppie abbonate dovrebbero avere l’accesso gratis, a mio modo di vedere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ziocane66 - 2 anni fa

      Hai solo RAGIONE! Punto! E per fortuna che i nostri RAGAZZI alla Sisport ci fanno fare le foto e non si atteggiano a beduini strisciati: questo è essere il TORO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. prawda - 2 anni fa

    Articolo con molto poco senso ed il fatto che lo scriva il direttore della testata fa comprendere molto bene quale sia la linea editoriale.
    Il Torino ha storicamente sempre avuto un numero di abbonati inferiore ad altre societa’ come le genevosi, negli ultimi 30 anni la media abbonati dei granata e’ di poco superiore ai 12000.
    Parlare solo del Torino senza contestualizzarlo e vedere che la diminuzione degli spettatori e’ in Italia un fenomeno generalizzato, il Milan, solo per fare un esempio, ha piu’ che dimezzato gli abbonati.
    Lo stadio del Toro, bello o brutto che sia, e’ soprattutto piccolo, questo significa che il numero di biglietti per determinati settori popolari e’ inferiore rispetto al passato ed ad altre societa’ come le genovesi od il Verona.
    Probabilmente Chirico e’ troppo giovane per ricordarselo, ma l’anno dello scudetto il Torino fece meno di 40000 spettatori di media nelle partite casalinghe, io ero allo stadio con mio padre in tutte; negli anni settanta pur con una squadra che ambiva a ben altre posizioni di classifica rispetto a quella attuale, in tante partite si riempiva la Maratona e poco altro.
    Dire che al Comunale si era in 70000 ed al Delle Alpi in 60000, significa scrivere una enorme sciocchezza, in rarissime occasioni si e’ arrivati a fare quei numeri, ricordo un Torino-Borussia al Comunale ed un Torino-Ajax al Delle Alpi, ma quante partite ho visto con solo 20/30000 spettatori ed anche meno.
    Anche il paragone con i paracarri e’ francamente fuori luogo; arrivano da quattro scudetti consecutivi, hanno lo stadio piu’ bello d’Italia, con il gentile contributo del Comune di Torino, ma questo non cambia il risultato finale, ovvio che vendano, chi dovrebbe farlo se non loro.
    Forse invece di fare questi inutili spot promozionali, sarebbe meglio cercare di capire come fare per riportare spettatori allo stadio, discorso che non vale solo per il Torino, o perche’ in altri paesi fanno numeri che per noi non sono nemmeno ipotizzabili; lo stadio di proprieta’ e’ un investimento che non credo Cairo abbia mai nemmeno preso in considerazione e non certo per il numero di spettatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mago Abedì - 2 anni fa

      oltretutto la capienza del comunale era sui 65.000 posti (rigorosamente in piedi), forse per un periodo aumentata a 68.000 e rotti…

      e comunque 11550 abbonamenti su 28140 posti sono comunque il 41% di posti pagati anticipatamente per tutto l’anno…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. luca - 2 anni fa

    E’ vero che Torino è granata ma forse solo dal divano,perchè la juve ,ad abbonamenti,quasi ci triplica.E’ vero che siamo una squadra tradizionalmente a sfondo popolare e forse soldi ne girano meno rispetto ad altre piazze ma con questa squadra e questi giovani mi sarei aspettato di più.Genova,per esempio,da tutte e 2 le sponde ci surclassa.E’ possibile che siamo diventati più tirchi dei genovesi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ezio - 2 anni fa

      Buongiorno Luca
      forse bisognerebbe
      incominciare a vincere qualcosa (trofei)
      e fare piu amichevoli in piemonte almeno una a settimana
      per cercare di riavvicinare la gente alla maglia granata
      non per niente siamo ancora la diciannovesima squadra con piu tifosi in europa
      senza dimenticare che bisognerebbe fare e prendere iniziative per i tifosi
      e non mi sto riferendo al prezzo del biglietto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Toro4ever - 2 anni fa

    Considerando la campagna acquisti (“big” trattenuti ad eccezione di Darmian e ottimi acquisti di giovani italiani e talentuosi) e i prezzi comunque non così inaccessibili (in Curva Primavera ci si abbona con 200 Euro) pensavo che si sarebbe potuto raggiungere almeno quota 15.000 abbonamenti! E invece siamo ancora sotto quota 12.000…
    E’ davvero un peccato perché squadra (allenatore e giocatori) e Società stanno lavorando bene e meriterebbero più fiducia.
    Con uno stadio pieno a tifare per il Toro anche la squadra ne gioverebbe! ABBONIAMOCI! (io ovviamente ho già sottoscritto il rinnovo del mio abbonamento in estate)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. CONTE VERDE - 2 anni fa

    il record degli abbonamenti e’quello della presidenza Borsano con poco piu di 26 mila tessere..nella stagione in cui arrivammo alla finale UEFA..AL 3° POSTO IN CAMPIONATO–ecc..nell’era del grande Toro di Pianelli il record fu di ca. 21 mila abbonati, ma resto dell’idea che una grande stagione sara’ ricompensata con una presenza costante allo stadio che andra’ dai 18 ai 25 mila spettatori ..e quindi vi sara’ un utile maggiore per la societa’..in quanto alla campagna acquisti be MAKSI-B.PERES- in particolare sono stati in bilico fino agli ultimi giorni di mercato..altroche’ consideratri incedibile da un mese e mezzo..non diciamo eresie..come ha comfermato poi il DS,. Petrachi..quest’anno pare che il Pres. voglia fare le cose in grande ..benissimo..spero vivamente chequesto sia solo l’inizio per provare ad avere un TORO competitivo e che la ns. societa’ non sia piu’ terra di conquista per accapparrarsi i giocatrori migliori..societa’ straniere comprese che oltretutto hanno acquistato da noi sottoprezzo del reale valore dei vari Immobile.Cerci e soprattutto Darmian !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoviR - 2 anni fa

      E’ vero il tifoso, dopo anni di pseudo delusioni, è giustamente diffidente e se le prese di posizione del Presidente vengono mantenute si abbonerà di più.
      Non è molto tempo fa che disse: 3 giocatori entro il 10 gennaio! Ed anche questa estate solo sul finale negli ultimissimi giorni ha dichiarato l’incedibilità di Maksi e Peres!
      Purtroppo questi sono i fatti e se si proseguirà con coerenza rispetto ai proclami, credo che la diffidenza passerà e il Toro potrà tornare perlomeno ai fasti dei tempi di Mondonico!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. pupi - 2 anni fa

    È inutile negarlo, i tifosi del Toro negli ultimi vent’anni sono diminuiti a dismisura, ed anche in piemonte per un bambino risulta sempre più difficile appassionarsi al Toro piuttosto che ai gobbi. La storia che abbiamo non basta più e non siamo nelle condizioni di squadre che hanno una sola compagine in città per cui anche non ottenendo risultati mantengono un buon numero di tifosi ed abbonati non avendo appunto una concorrenza “vicina”. Spesso in certi articoli si critica chi ci definisce alla stregua di una provinciale e storicamente è giusto ribellarsi a sottovalutazioni di questo tipo, ma è anche vero che l’unico fondamento su cui si basa e che avvalora la nostra tesi è la storia mitologica che ci appartiene. Ma in un mondo in cui il calcio è più o che non imprese sul rettangolo di gioco fa si che probabilmente la storia che abbiamo non incide abbastanza nell’immaginario collettivo e non permette quel ricambio generazionale di cui avremmo bisogno. Ora poi la tendenza è in peggioramento a causa degli assurdi squilibri in termini di premi in denaro che vengono elargiti alle 20 squadre che dominano economicamente a livello europeo lasciando poche briciole agli altri. Ciò non fa altro che acuire ancor di più il gap economico tra le squadre di vertice e le altre determinando per le squadre meno potenti economicamente una impossibilità ad inserirsi in un contesto virtuoso a meno che non arrivi lo sceicco di turno ad invertire la tendenza. Sono in difficoltà le milanesi che han dovuto svendere la loro identità per ripartire e non è detto che ci riescano, . Purtroppo i nostri numeri, partendo dai ricavi all’esiguo numero di abbonati non fanno altro che avvalorare la tesi di chi ci definisce alla stregua di una provinciale. È dura da digerire ma purtroppo è così e noi (ovviamente parlo in generale) , visto il dato oggettivamente disarmante che riguarda il numero degli abbonati, non stiamo facendo molto per far cambiare opinione a chi ci paragona alla stregua di una Udinese qualsiasi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoviR - 2 anni fa

      Non siamo un’Udinese qualsiasi! Credo però che sui ricavi ad es. da diritti televisivi ci sia molto da fare per equilibrare sia in Italia, che a livello Europeo gli introiti.
      Leggevo solo la’ltro giorno che il Chelsea ha praticamente 3 squadre di giocatori….non deve eseere possibile una situazione simile dove questi introiti di partecipazione e televisivi consentano uno squilibrio simile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pupi - 2 anni fa

        Il fair play finanziario potenzialmente poteva essere una soluzione, a patto di modificare comunque il montepremi assurdo per la champions dove ormai è diventato più importante qualificarsi per un posto in coppa che non vincere il campionato (arrivo secondo o terzo ed è un successo). Il problema è che il fair play finanziario è già stato ridimensionato se non eliminato visto la sentenza Bruxelles che l’ha sospeso, sentenziando che un privato se vuole i soldi li butta dove vuole e non si possono porre limiti.
        Il mondo purtroppo va così.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Alberto Fava - 2 anni fa

    Articolo perfetto a mio parere.
    Condivido ( quasi) tutto, escluso il paragone con gli “altri”. Non abbiamo nulla in comune: noi profumiamo e loro puzzano.
    Perciò appena tornerò a casa la settimana prossima, correrò subito a sottoscrivere un primavera, e’ ciò che mi posso permettere.
    Forza Toro! E forza Tifosi facciamo questo piccolo sforzo, almeno chi ne ha la possibilità visto i tempi.
    Saremo abbondantemte ripagati, quest’anno la Squadra allestita e’ bellissima.
    A dir poco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoviR - 2 anni fa

      Bravissimo, così combiniamo e ci vediamo anche qualche volta allo stadio. Speriamo lo facciano anche altri!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 2 anni fa

        Ciao si, appena torno ti contatto direttamente per mail e ci accordiamo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LoviR - 2 anni fa

          OK

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. LoviR - 2 anni fa

          Perfetto!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Alberto Fava - 2 anni fa

        Ti avevo risposto, è sparito il post. Boh sto sito mi piace sempre meno.
        Comunque ripeto, :-) ciao, si appena torno ti contatto direttamente per mail, così ci accordiamo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LoviR - 2 anni fa

          Va benissimo…non mi prende la risposta!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Alberto Fava - 2 anni fa

        Ciao LoviR, ci sentiamo appena torno :-)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …attenzione a fare sti articoli che i genianticairo potrebbero offendersi…adesso arriveranno a piangere…specialità della casa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mago Abedì - 2 anni fa

      parola mia, hai i neuroni inceppati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …+ stadio – lacrime + sostegno – divano…altrimenti anche quest anno prendiamo la paga da CAIRO che ha messo il TORO 7-imo e nono…e noi abbiamo fatto numeri da 12-esimo posto…a noi CAIRO in questi ultimi 2 anni ci ha dato 5 e 3 a 0…vediamo se quest anno riusciamo a ridurre le distanze…almeno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoviR - 2 anni fa

      Cambia musica…le hai già scritte un’enormità di volte ste frasi, che si possono anche condividere, MA STUFANO TUTTI !!!.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Sergio Rossi - 2 anni fa

    Quando si parla di dati numerici, in questo caso i numeri relativi agli abbonamenti, sarebbe buona accortezza equipararli a quelli delle altre societa’ di serie A. In questo caso si noterebbe, salvo rarissime eccezioni, un calo costante degli abbonati, con numeri assolutamente ridicoli e inquietanti che riguardano, ad esempio due piazze. Mi riferisco a Napoli e Lazio, i primi fermi a sei mila (steso dato del Carpi), i secondi sotto di noi a poco piu’ di dieci mila.Estrapolare un solo dato numerico, quello del Toro, senza rapportarlo a quello delle altre squadre, non mi sembra un esercizio corretto. Il trend e’ in calando, nessun dubbio. Quanto al Toro, i tifosi si sono fatti piu’ accorti e piu’ attenti, anche nello spendere. Se la nostra squadra dovese continuare con questa serie positiva, e non mi riferisco solo alla classifica, vedrete che gli spalti si riempiranno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoviR - 2 anni fa

      Come al solito Sergio non posso darti che ragione…condivido al 100%.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sergio Rossi - 2 anni fa

        Grazie, come al solito siamo in perfetta sintonia granata, e questo non puo’ che farmi piacere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Ezio - 2 anni fa

    Anche se molte persone cercano di nascondere la realtà dei fatti
    in particolare il tifoso granata
    non ci siamo ancora resi conto che i tempi sono cambiati
    e la gente esige sempre di più abbagliata dalle vittorie e dai trofei
    di qualche altra squadra
    la tifoseria granata anche quando io ero un bambino
    è sempre stata una tifoseria brava a parole ma non con i fatti
    per fare un esempio tante volte sento dire
    (vincere sempre è una cosa da gobbi)
    ma la realtà è che quando il toro vince non sento mai nessuno lamentarsi
    nessuno vedendo il toro vincere sempre si permetterebbe di dire
    (basta vincere perchè è da gobbi)
    il problema per il quale la gente non va allo stadio
    è proprio questo non si punta a vincere sempre
    non si punta a vincere un trofeo ogni anno che sia anche solo la tim cup
    non si punta a prendere giocatori di nome e con (nome) non mi riferisco certo ad amauri o gonzalez come non mi riferisco neanche a messi o cr7
    il tifoso del toro è uno a cui piace vincere sempre ma tende a nasconderlo
    è un tifoso che non vuole ex gobbi in squadra ma appena incominciano a segnare
    li incitano come non mai
    è un tifoso che non vuole magnati o sceicchi ma nel caso se ne presentasse uno
    lo accoglierebbe a braccia aperte
    io ne vado fiero ed orgoglioso di essere nato granata
    ma non nascondiamoci dietro ai vetri
    giocatori di nome=business e merchandise
    vincere trofei e andare sempre in europa=gente allo stadio
    sentir parlare il mister di salvezza non è certo incoraggiante
    per un tifoso che ha in mente di fare l’abbonamento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoviR - 2 anni fa

      Non sono d’accordo sui giocatori di “nome”. Il tifoso granata ha già sperimentato sulla sua pelle i vari: Barone, Recoba, Fiore, Di Michele, Pancaro etc… nonchè allenatori tipo Zaccheroni.
      Quest’anno c’è un’ottima squadra di giovani di prospettiva allestita bene anche se i nomi sono solo di Under 21 e credo che il tifoso si avvicinerà di più allo stadio nonostante la crisi generale e le opportunità di vedere le partite in Tv (dove peraltro il Toro prende introiti…forse da ripartite diversamente fra le squadre di A.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ezio - 2 anni fa

        condivisibile
        pero io non ho specificato quali giocatori di nome
        non mi sarei mai permesso di fare i nomi citati da te
        e non mi sono neanche passati per l’anticamera del cervello :-)
        di nome intendo dybala (prima che andasse alla juve)
        robinho a suo tempo
        il faraone
        pastore a suo tempo
        verratti
        insigne
        gente di questo calibro poi i soldi che spendi per questi giocatori
        li ricavi dal merchandise e dagli abbonamenti
        cosi si gestisce un’attivita imprenditoriale
        sui giovani della primavera sono assolutamente d’accordo
        servirebbe un mix di giovani scommesse
        giovani importanti di nome
        e giovani delle giovanili

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LoviR - 2 anni fa

          Beh quest’anno “nomi” dell’Under21 ne sono stati presi…per me va bene così, naturalmente solo da quest’estate.
          Prima ero abbastanza critico e non parliamo della campagna invernale che mi ha fatto incaz… non poco (solo la fortuna di pescare Maxi) …ma se avessero preso Acquah allora, come ho caldeggiato per almeno un mesem, adesso magari saremmo anche in EL!
          Per quanto riguarda i giovani bravi non ancora esplosi sono dell’idea che con la Priamvera vanno acquistati…costano meno anche se si spende magari parecchio in proporzione, ma dopo, se anche ne esplode solo 1 su 5 sai che affarone! Se li prendi barvi già un po’ conosciuti come dici tu..sai che prezzi.
          Vedremo cosa combinano quest’inverno per l’acquisto di Julic ( mi pare così si chiami il 17 enne che farà 18 a fine anno)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. LoviR - 2 anni fa

      Invece sui trofei hai ragione….puntare alla Coppa Italia e NON snobbarla come gli anni scorsi, per quanto possibile visto gli abbinamenti già previsti (e non mi riferisco alla gobba – mi piacerebbe sapere come vengono fatti!).
      Poi potrebbe anche essere che Zlobotan con quanto detto sotto possa aver centrato il problema…..dopo anni di B il tifoso è un po’ disincantato e magari aspetta a vedere come va x abbonarsi.
      CMQ FORZA TORO ED ABBONIAMOCI !!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ezio - 2 anni fa

        su quanto detto dall’utente Zlobotan preferisco non pronunciarmi
        ma non sul suo commento ci mancherebbe
        su quanto ho sentito allo stadio
        un bambino sui 10 anni che si rivolgeva al padre chiendogli
        (papà il toro ha mai vinto una champions? risposta: purtroppo no
        la seconda champions (coppa uefa)? risposta:ci siamo andati vicino ma purtroppo nemmeno quella
        gli scudetti? risposta: l’ultimo l’abbiamo vinto negli anni 70
        infine il bambino gli ha detto una cosa che mi ha fatto venire i brividi
        ma allora perchè devo tifare toro se non vinciamo mai?)
        mia moglie testimone insieme a due persone vicine a noi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …l anno scorso abbiamo fatto i numeri del cesena…e l anno prima meno del bologna…2 retrocesse…che negli ultimi anni hanno navigato in champions…con questi numeri è già tanto se CAIRO ci tiene in A…altro che parte sinistra…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …troppa gente impegnata a piangere…e poco a sostenere il TORO…i genianticairo insultano CAIRO che ha messo ad oggi 45mln nel TORO…e poi nn sono neanche in grado di tirare fuori 200€/anno…10€ a partita…20€\mese…non esiste in serie A una curva a meno di 15€…con 15€ fai fatica anche a vedere una partita di C…mi sa che i braccini non siano certo in società…ma la vera domanda è…ma noi tifosi del TORO ci meritiamo un presidente così ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Zlobotan - 2 anni fa

      Provocazioni a parte, quello che hai detto ha un senso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Zlobotan - 2 anni fa

    Pigrizia a parte, la vera domanda è…. anni di B e retrocessioni, hanno diminuito numericamente i tifosi del Toro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy