C’è chi c’ha Ronaldo, e poi ci siamo noi

C’è chi c’ha Ronaldo, e poi ci siamo noi

Sotto le granate / Forse ci vorranno palloni più tondi, scarpe alate, sudore essiccato

di Maria Grazia Nemour

C’è chi c’ha Ronaldo. E poi ci sono gli altri.

“Se non la posso battere, la compro” ha mormorato l’Agnelli che guardava perdere la Juve in Champions. Il vicino a chiedergli: “Ma chi, la terna arbitrale?”. E lui a scuotere il capo: “No, la perfezione”. Se c’hai Ronaldo, non gli assicuri solo la villa sulla collina di Torino, gli procuri una collina con la villa sopra. Forse ci vorranno palloni più tondi, scarpe alate, sudore essiccato. Forse bisognerà chiudere piazza San Carlo se il sublime sentirà il bisogno di allenarsi in centro. Forse bisognerà aggiungere qualche piano al grattacielo, se l’eccelso avvertirà la necessità di posare lo sguardo su un orizzonte di più ampio respiro. Una Mole Antonelliana brillantinata, per chi usa solo palloni e scarpe d’oro.

Noi – ma che fortuna… – Ronaldo non ce l’abbiamo. Tutti questi problemi legati alla perfezione fatta calcio, non ce li abbiamo. Possiamo tifare svaccati come al solito, senza la preoccupazione di non essere all’altezza di chi non sbaglia mai. Ma ci auguriamo fin da subito la crescita spirituale di Ronaldo: che possa recuperare la sua umanità, scoprendosi battibile. Soprattutto nei derby.

Noi siamo immuni da tali eccessi. Noi, come d’abitudine consolidata, prediligiamo un calcio mercato di notevoli sconosciuti. Nomi mai pronunciati, letti per la prima volta nelle trattative e cercati in qualche filmato su . Peraltro, sconosciuti che a volte si sono rivelati giocatori grandiosi. Primo tra tutti N’Koulou, notevolissimo ex-sconosciuto. Anche Belotti arriva al Toro da illustre sconosciuto e diventa l’uomo da cento milioni di euro. Immobile, Cerci, Peres.
I notevoli sconosciuti di questo luglio del Toro sono Gleison Bremer Silva Nascimento (che sembrano tanti ma è un calciatore solo, speriamo giochi per quattro) e Soualiho Meité. Neri, giovanissimi e rocciosi, speriamo contribuiscano a equilibrare il centrocampo col preciso ma leggero e nervoso Baselli.
Soprattutto Meité mi ha impressionato nei filmati – da Lille, al Monaco, al Bordeaux – e mi piace immaginarlo con la maglia granata in quelle azioni. Un Meité vale un Barreca? Sono pronta a tifare senza riserve per Meité, ma un passaggio in gola per urlare “Vai Antonio!” lo conservo, chè il suo fiorir granata mi ha tanto inorgoglito. A volte partire è l’unica cosa da fare, soprattutto per chi vuol tornare. Vicinanza o lontananza, le misure si prendono perché esiste una casa. E il Toro, è la sua, di casa.
Infine, al notevole sconosciuto Noiosissimo possiamo tranquillamente rinunciare, troppo se ne è parlato senza mai vederlo. Finisce che se arriva, vuole un collina vista Torino pure lui. E c’è già tanta richiesta.

Quello che mi soddisfa davvero del calcio mercato è il Toro che non si vende. Da Sirigu a Belotti, passando per N’koulou, Iago. Ljajic. Solo se è consapevole dell’onore di rimanere, Ljajic. Ma anche Berenguer, che sa ballare. Bonifazi, che ha dentro spazi da riempire, per crescere.

Bene, occhi al Bormio e dentro con gli allenamenti Toro, che tra un mese o poco più si ricomincia. Toro umile che non strombazza proclami o l’arrivo di profeti, ma lavora. E quando si rilassa, ride.
Ricordaci perché ci ostiniamo a infilare la maglietta granata pure in valigia, Toro.
Ricordaci perché dal Toro, non c’è vacanza.


 

Mi sono laureata in fantascienze politiche non so più bene quando. In ufficio scrivo avvincenti relazioni a bilanci in dissesto e gozzoviglio nell’associazione “Brigate alimentari”. Collaboro con Shakespeare e ho pubblicato un paio di romanzi. I miei protagonisti sono sempre del Toro, così, tanto per complicargli un po’ la vita.

30 Commenta qui
  1. Spadowsky - 3 giorni fa

    Comunque ho sempre preferito la Pulce!!! Messi! Messi! Messi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13814870 - 4 giorni fa

    questo titolo è fuori luogo…valido x tutte le altre società del campionato. .staremo a vedere e poi bastaa parlare di Quello….non ci interessa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13721612 - 4 giorni fa

    non me ne frega una beata minchia chi compra la juve tanto sappiamo di che pasta è fatta visto che è finita in B e sappiamo come………F.V.C. G.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Andrea Valentino - 4 giorni fa

    C’è chi ha Ronaldo e chi non ha neanche il Robaldo siamo ridicoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bertu62 - 4 giorni fa

    Sarò anche noioso ma continuerò a dirlo all’infinito: MARIA GRAZIA UNA DI NOI!!♥

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Piemontegranata - 4 giorni fa

    Moralmente parlando Ronaldo alla juve è un’operazione indecente. Sono contento che gli operai della FIAT faranno sciopero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 4 giorni fa

      Si, meglio comprare rifiuti che non vuole nessuno, quello è decente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Piemontegranata - 4 giorni fa

        Non è questione di comprare rifiuti, purtroppo il calcio va a cifre folli

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. marione - 4 giorni fa

          Mi sembra che l’Atalanta i soldi per comprare Zapata li abbia. L’ATALANTA

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 4 giorni fa

            Guarda anche chi ha venduto però….

            Mi piace Non mi piace
      2. Torino Granata - 4 giorni fa

        Ronaldo è a fine carriera .

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Torino Granata - 4 giorni fa

        Ronaldo è a fine carriera.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Poliboomboom - 4 giorni fa

      dal mio punto di vista non c’e niente di amorale, Ronaldo rappresenta a tutti gli effetti un’azienda e come tale dovrà essere valutata in termini di ritorni economici: gli oltre 100 milioni di capitalizzazione in borsa vanno visti anche in questa direzione. Per cui dal mio punto di vista questo sciopero, come tanti, è fuori luogo ed una probabile “scusa” per fare un week end lungo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ACT1906 - 4 giorni fa

    A, fanculo… Fottiamocene Juve merda, FORZA TORO!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. RifiutoUrbano - 4 giorni fa

    Noi abbiamo Braccino e non sognamo scudetti, coppe, piazzamenti europei o derby vinti, quando chiudiamo gli occhi e ci corichiamo la sera l’unica chimera, fantasticheria che ci pervade è quella di immaginarsi quell’imprenditore capace di mirabolanti valenze e che grazie a una società gloriosa ha acquisito fama e potere, farsi romanticamente da parte per il bene del Toro e amore della madre vecchia e autetica tifosa granata…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. prawn - 4 giorni fa

    – E’ in fase calante, altrimenti altro che veniva dalle zebre (l’alternatiava era la cina)
    – non sopporto leggere il suo nome, fare confronti su TN, perche’ non e’ un nostro giocatore e non cambia proprio niente
    – un solo giocatore non fa una squadra (anche maradona aveva un gran napoli ad appoggiarlo)
    – persino a commentare mi viene il vomito
    – CR7 mi sta sul culo da anni, come il real
    – ha fatto pena ai mondiali, ma l’hai visto almeno?
    – sempre e solo juve merda
    – solo un motivo in piu’ per dare l’anima e vincere di nuovo un derby
    – se mondonico era vivo gli metteva cravero e pasquale bruno AD UOMO e col cazzo che segnava (e camminava il giorno dopo)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 4 giorni fa

      Dire che siete dei pagliacci è farvi un complimento. Avete una società di emrtda e criticate R$onaldo. Msa guarda q

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 4 giorni fa

        Vai ad insultare su altri siti. Grazie

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. r.ponzon_496 - 4 giorni fa

      Fantastico, finalmente un bel commento !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13814870 - 4 giorni fa

    siamo in tanti che smetteremo di applaudirlo..loro hanno l’acido dentro…son esseri superiori..ora più che mai..già si urlano per strada uno con l’altro per vantarsi..loro son tutto e gli altri nessuno..Ma non è Dio. il calcio potrebbe essere bello..il campionato era molto bello quando ogni squadra o almeno 5/6 avevan la possibilità di vincerlo ora non più. Una grande rovesciata l’ha fatta anche il Gallo..bellissima..ma chi ne ha parlato? ?? quello che fa lui ne parla tutto il mondo. Beati loro ma io mai è poi mai li apprezzero’..anzi queste cose mi fanno amare ancora di più il nostro piccolo Toro..e chissà come andrà il prossimo campionato. .FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. silviot64 - 4 giorni fa

    Tutto molto bello. Ma nessuno qui vuole diventare la juve, anche perché non sarebbe possibile. Dirò di più: perché questo continuo citarli? Non è necessario se abbiamo una strada, un modus vivendi diverso e se lo riteniamo più appagante c’è da esserne felici. Svincoliamoci da questo continuo confronto. Significa mischiare gli affetti con ciò che non ci interessa nulla. Se ho un figlio che non riesce a raggiungere obiettivi alla portata di altri, mica per questo gli voglio meno bene o trasporto il mio affetto sugli altri. Inoltre puo’ avere qualità umane migliori dei vincenti, sono livelli diversi. Però, c’è ovviamente un però, se si pone degli obiettivi alla sua portata, piccoli o grandi che siano, non accetto che questi svaniscano mesi prima del traguardo perché mi dà fastidio e dispiacere. Quindi signora mi permetta di non essere soddisfatto del Toro degli ultimi anni, che mi ha fortemente deluso. Non perdo la speranza in un anno migliore, ma per ora non ne vedo le premesse. Invece di ciò che fa la juve non mi importa nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. marione - 4 giorni fa

    Ma chi se ne frega di Ronaldo? Il nostro presidente ci ha preso Damascan!!! Questo anno al derby stravinciamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Bilancio - 4 giorni fa

    Io eviterei di fare cosi tanta pubblicita a quel personaggio ed ai suoi ricavi.
    Io mi tengo stretta la nostra stella Urbano Cairo che un Ronaldo se lo mangia a colazione. Cairo prende 1 milione l anno ma si ritrova oggi una rosa (suo patrimonio) di 164 milioni (fonte transfermarkt) che ha preso a zero (fonte avv. Marengo) ed in piu al 30/6 aveva 34 milioni di cash in cassa (che ad oggi sono ridotti a 20.1
    I soldi prestati dalle sue societa sono rientrati, ed il bilancio e’ consolidato cioe alle tasse sugli utili vengono detratti crediti d imposta se altre aziende hanno perdite o minori utili.
    In questo Urbano e’ il nostro fuoriclasse. I giocatori passano, ma Urbano resta!!
    Per me che sono bilancio, e’ il migliore che potessimo mai sperare di avere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-13685686 - 4 giorni fa

    A 34 anni e un fenomeno da baraccone da circo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. torinodasognare - 4 giorni fa

    Ma certo che contano i soldi. Però non poteva andarsene a fare in culo in Cina? Proprio qui? Dovrò sopportare la faccia sorridente del mio vicino di casa tutte le sante domeniche per tutto l’inverno. Io ti dirò una cosa: col CAZZO che mi metto ad applaudire le sue rovesciate ai derby. Lo fischio dal primo all’ultimo minuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 4 giorni fa

      Su questo non si discute! il mio intervento era finalizzato a togliere quell’alone fastidioso di poesia che stanno raccontando. Sembra che Ronaldo abbia rinunciato a giocare con la camicetta bianca del Real o quella rossa del MAU, giocare al Barnabeu o all’Old Trafford e quindi alla storia del calcio europeo per andare a vestire un pigiama che in Europa non vincerà mai (speriamo!) perchè si è innamorato! Ecco dove sta l’innamoramento.
      PS A me lo dici? ho un figlio di 4 anni orgogliosamente granata che detesta la juve. per darsi un “respiro internazionale” diciamo che ammirava CR7 e il Real. Quando ha saputo del passaggio si è imbufalito. Pensa il mio timore che mi dicesse …. posso tifare per la Juve? …. quando poi gli ho detto che era ufficiale mi ha risposto: peggio per lui, cambio idolo e non ne voglio più sapere. Mi credete che l’abbraccio che è seguito è stato speciale, vero?!?!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. IlDadoDelToro - 3 giorni fa

        Ciao Leo, con mio figlio una reazione simile: prima si è messo le mani davanti al viso e si è lasciato cadere sul letto. Poi si è girato verso di me e mi ha detto: “secondo me Messi è più forte e poi magari il derby lo vinciamo lo stesso, Belotti glieli fa due gol!”.
        Adoro i nostri bimbi del Toro!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 4 giorni fa

      Cr7 pezzo.di M

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. LeoJunior - 4 giorni fa

    vi do un elemento di discussione: l’operazione Ronaldo è stata favorita anche dall’agevolazione fiscale introdotta dal governo Renzi a favorire i “paperoni non residenti”. Sui corposi redditi dalle mille attività posizionate all’estero (diritti di immagine, società, etc.) il nostro eroe (!) pagherà solo 100.000 euro forfettariamente. Che per lui sono equivalenti a zero se commisurate alla dimensione dei redditi. Quindi, sullo stipendio da 30 milioni ci sarà tassazione ordinaria ma sul resto un bel vantaggio. Altro che innamoramento con i tifosi strisciati per gli applausi dopo la sua rovesciata o simpatia di Agnelli&Marotta …. qui, come sempre, contano solo i soldi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jurcic69 - 4 giorni fa

      se passa pure la flat tax si ferma a vita

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy