Toro’s Karma

Toro’s Karma

Prima che sia troppo Tardy / Torna la tagliente rubrica del nostro Enrico Tardy

4 commenti

“Bomba o non bomba arriveremo a Roma”  cantava Antonello Venditti, peccato che le bombe, quattro, le abbiano sganciate Dzeko, Naingolan, Salah e Paredes sulle corna di un povero Toro.

La bandiera granata è stata salvata da Maxi (nomen omen). La nostra difesa ha ballato come Gabbani con il primate sul palco di Sanremo ed anche il nostro portiere pare essersi allineato a questo trionfo della mediocrità.

L’allenatore ha riproposto un ritornello tattico, timido tentativo di pressing alto, trascurando i limiti della nostra difesa, lenta e tecnicamente limitata. Ed è così che lo schieramento è diventato da “offensivo” verso gli avversari ad “offensivo” verso i tifosi.

In questo campionato “inutile” e “tecnicamente modesto” occorre salvare la dignità , la storia e i valori che il Toro rappresenta. Questo è ciò che conta, i dati statistici ora sono utili fino ad un certo punto, giusto attendere la fine del torneo per tirare le somme.

E quando li guarderemo dovremo ricordarci che il nostro piazzamento – più o meno a centro classifica – lo avremo raggiunto con una difesa centrale composta da Ajeti, Carlao, Rossettini, Castan, Moretti.

“Un giorno crescerò” ……“ma soldi in tasca non ne ho, mi è rimasto Dio”…cantavano i Nomadi, insieme a Ventura, Mihajlovic, Cairo eccetera.

4 commenti

4 commenti

  1. AlfredDick - 1 anno fa

    Ottimo Toro quest’anno niente da ridire. Critiche inutili! W Cairo W Miha W Petrachi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LeoJunior - 1 anno fa

    premessa: ero entusiasta dell’idea Sinisa e vorrei tanto non ricredermi. Fatta questa premessa tento di analizzare la realtà. Se mettiamo sulla bilancia gli unici veri fattori che contano nel calcio di questi tempi (ahinoi!), come fatturato/pubblico/stadio/diritti TV, stante il fatto che non si vede all’orizzonte un magnate alla Moratti disposto a buttare soldi ereditati ed infiniti, il ns toro non credo possa sperare qualche cosa di meglio di una fascia che va dal 6 posto (miracolo o quasi) e il 12. che Cairo non voglia o non possa, poco importa. I soldi sono suoi e poco possiamo farci. Teniamo conto però che i conti della serva non funzionano. Dimentichiamo sempre il problema monte ingaggi. Esempio: Belotti vale 50 milioni e ha ingaggio di 1 mio. Anche nell’ipotesi di voler investire tutto e prendere 2 giocatori da 25 mio, questi vorranno come minimo un ingaggio da 2/3 mio, per 3 anni almeno. Con un impegno enorme. Se li sbagli e ti restano sul groppone sei vicino al baratro. Oltre al fatto che se inizi a dare 2/3 mio a 2 giocatori c’è l’effetto domino. Quindi attenzione a dire Cairo investi quello che ricavi e saliamo di livello. Non è così scontato. Detto questo, è evidente che l’allenatore è fondamentale per riuscire a ottenere forse più di quello che la rosa sarà in grado di dare. E forse inizio ad avere qualche dubbio su Sinisa perchè la sola presunta grinta non basta. Spero si faccia chiarezza subito (io temo che dal comportamento ci sia già un sostanziale disillusione e allontanamento in atto) e se il caso di provveda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. pasastabala - 1 anno fa

    Ormai lo abbiamo capito (quasi) tutti : il problema principale è l’allenatore che, anche grazie alle sue esternazioni, non ha più in mano lo spogliatoio. Solo così è possibile spiegare l’atteggiamento rinunciatario della squadra. Se il mio sospetto fosse fondato, la proprietà dovrebbe a questo punto intervenire per fare chiarezza e per evitare che la situazione, da qui a fine campionato, degeneri ulteriormente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 1 anno fa

      Scusa ma non ho capito… Chi sono i giocatori che Sinisa tiene fuori e che danneggerebbero l’unità dello spogliatoio? Carlao? Ajeti? Ogni domenica siamo 11 contati, l’infermeria è sempre piena, quelli con cui a trovato da ridire giocano sempre, a parte Maxi che si è autoescluso dal calcio! Pure un senatore come Moretti è chiamato a fare gli straordinari… Cosa mai ci dovrebbe essere cge non va nello spogliatoio, cge non dipenda direttamente dal rendimento dei calciatori? Le docce che non vanno?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy