Narcosi granata

Narcosi granata

Prima che sia troppo Tardy / Torna la rubrica di Enrico Tardy: “Vittoria! Vittoria! Il sobborgo di Verona è stato conquistato!”

di Enrico Tardy

Vittoria! Vittoria! Il sobborgo di Verona è stato conquistato!

Dopo un primo tempo durante il quale si è rivisto un misto tra un flash mob ed un film horror, i nostri eroi hanno leggermente aumentato il numero di giri del loro motore (ci voleva poco) riuscendo a confezionare la prima verticalizzazione della gara che ha significato tre punti. Il tecnico, dopo aver verificato che il Chievo era squadra di livello tecnico a dir poco modesto, non vale una media serie b, ha lanciato nella mischia tutti i suoi giocatori di attacco riuscendo ad ottenere il massimo risultato. Occorre dire che fino a metà ripresa tutti gli undici in campo erano ampiamente insufficienti ma con neppure un capello fuori posto. Dopo l’occasione clamorosa sbagliata dal Chievo ci siamo destati dal torpore e qualcosa di quasi sufficiente lo abbiamo organizzato.

Certo è che guardare le gare del Toro sta diventato un antidoto contro l’insonnia, non fosse la passione a tenerci svegli, al quarto d’ora saremmo già tra le braccia di Morfeo. Io non so perché o per come, ma corriamo poco, siamo lenti, non siamo aggressivi, propositivi, determinati. Sinceramente non si capisce che tipo di calcio proponiamo. Meglio, io non capisco il tipo di calcio proposto. Speriamo anche il Gallo torni a fare qualcosa di tecnicamente apprezzabile, ad oggi lontano dalla porta sbaglia ancora troppi controlli e fa fatica a gestire la palla in situazioni elementari. Come dice il signore dietro di me allo stadio: sveglia!


Avvocato penalista, appassionato di calcio (ha partecipato al corso semestrale di perfezionamento in diritto e giustizia sportiva presso Università di Milano), geneticamente granata, abbonato al Toro da circa trent’anni.

23 Commenta qui
  1. Riba - 3 settimane fa

    Ebbene leggo solo commenti positivi sul gioco della squadra e commenti negativi sull’autore dell’articolo. Evviva! Contenti voi di vedere questo squallore….io mi schiero con Enrico Tardy e con la sua visione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. PrivilegioGranata - 3 settimane fa

    Contro lo stesso Chievo a base di Sorrentino, Cacciatore, Stepinski, Rigoni e compagnia, lo scorso campionato abbiamo fatto 0-0, e in campo avevamo Ljajic, Falque, Belotti, De Silvestri, Ansaldi, più tutto il resto della formazione titolare.
    Quest’anno senza Ljajic, senza Ansaldi, Lollo rotto dopo 35 minuti, Falque in campo solo dall’80° abbiamo vinto.
    Trova la differenza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Conta7 - 3 settimane fa

    Sono contento di vedere che, fatte le dovute singole eccezioni, articoli del genere non facciano minimamente breccia nel popolo granata e che, anzi, ci sia gente come Granata e marcocalzolari ed il sottoscritto che, spero, siano lo specchio di quanti più cuori granata possibili.

    Per il resto, visto che di strettamente calcistico non c’è nulla, non credo valga la pena stare a commentare l’articolo “delirante” di Tardy, sintesi di inesattezze, superficialità e mistificazione della realtà che fanno solo del male alla nostra piazza, già strutturalmente umorale.

    Avanti tutta… e FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

      Mi devi dire cosa hai fumato. Ti prego, ne ho bisogno anche io!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. rza78 - 3 settimane fa

    Chiaro è che con ljaic mazzarri ha rischiato molto. il leit motiv del campionato sarà rinfacciargli la cessione del talentino serbo tutte le volte che qualcosa andrà storto e pazienza se con ljaic in campo e il suo connazionale in panchina l’anno scorso non ne andasse dritta una. L’importante è spargere veleno. Purtroppo la nostra tifoseria si distingue per presenza zero allo stadio e pretese di piazzamento in Champions Leaugue. L’anno scorso con ljiaqic in campo e l’incapace in panchina squallido pareggio interno (ero allo stadio) ieri abbiamo vinto in trasferta nel finale sfiorando più volte il gol però non basta…dovevamo vincere 6-0 eccheccazzo. Per i disfattisti: si andassero a vedere le partite che stanno giocando roma inter milan ecc con organici 20 volte migliori del nostro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. marcocalzolari - 3 settimane fa

    E mi fa piacere che il buon Vanni non abbia perso occasione di commentare positivamente, il tuo articolo, Tardy.
    Vi commentate da soli.
    Vanni, che festeggia quando il Toro perde e non perde tempo a scrivere contro squadra, presidente e allenatore.
    Sarebbe bello incontrare dal vivo certi leoni da tastiera, ricordatevi che il tifo è un’altra cosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. marcocalzolari - 3 settimane fa

    D’accordo con i commenti di Granata.
    Tardy, non è che bisogna scrivere a tutti i costi, e non basta essere abbonati per capire di calcio.
    Se non capisci il gioco è ti annoi, puoi fare altro la Domenica pomeriggio.
    Sembra che noi, il Toro, dobbiamo andare su tutti i campi a imporre un gioco spettacolare e ovviamente a prenderci tre punti che ci spettano di diritto, quando questa Serie A sta facendo vedere che ogni partita è complicata.
    Roma—Chievo 2-2, Chievo-Juve 2-3, ma noi dovevamo vincere con 6 gol di scarto.
    Non siamo il Real Madrid, il Chievo non è lo Spezia, e tu non mi sembri uno che possa parlare di calcio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Granata - 3 settimane fa

    Tardy non si comprende come tu possa scrivere di calcio , boh. È vero che ognuno dovrebbe essere libero di esprimere le proprie idee ma il fine dovrebbe essere costruttivo. Di costruttivo , in te, vedo nulla. Il deserto dei tartari come concetti. Lo zero assoluto. Sarà che mi sbaglio eh, per carità ma per me devi impegnare il tuo tempo in altro . Detto questo, se ce la fai, commenta la partita fra la capolista ed il Chievo finita 2-3 nei minuti di recupero con il Chievo che per ben 2 volte ha recuperato il punteggio. Era la stessa squadra che abbiamo affrontato noi. Provaci , se ce la fai. Io non credo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 3 settimane fa

      Aggiungi anche Roma Chievo 2-2 . Grazie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 3 settimane fa

        Aggiungici anche che senza la penalizzazione sarebbe cmq penultima in classifica. Questa squadra fa tremare tutti…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granata - 3 settimane fa

        @Simone fai pure sarcasmo per carita. Io guardo l’andamento delle partite ed i gobbi hanno faticato molto piu di noi subendo due rimonte. Che cosa rispondi ? La Roma ? Hanno tremato ? I gobbi e la Roma sono piu forti di noi ? A te le conclusioni. Le mie sono che nulla , mai, è scontato, neanche col Frosinone

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 3 settimane fa

          I gobbi li hanno incontrati alla prima giornata e la Roma con di francesco ad un passo dall’esonero.
          Se poi vogliamo esaminare i numeri hanno fatto 2p, uno con la Roma ed uno con l’Empoli con 5 gol segnati e 16 subiti.
          I numeri non mentono mai e parlano chiaro sulla forza del Chievo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Granata - 3 settimane fa

          @Simone, l’autore dell’articolo farebbe bene , per me, a fare altro. Sempre per me lui ed il calcio sono come l’acqua e l’olio, non si mischiano. Che abbia fornito un dato discutibile non cambia il senso. Ha le sue idee ma il calcio è ben altro

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Granata - 3 settimane fa

        @Simone, probabilmente non ho capito bene il tuo commento e se così fosse ti chiedo scusa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 3 settimane fa

          Non ho capito se volevi sostenere che il Chievo è ostico in quanto con la Juve (alla prima giornata) ha perso “solo” 2-3 e con la Roma pareggiò 2-2.
          Come ho scritto i numeri sono impietosi ed inopinabili, 2 pareggi e 5 sconfitte con noi, gobbi, empoli, udinese e genoa.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Granata - 3 settimane fa

            Si volevo intendere che non è mai ne facile ne scontato giocare con nessuno. Noi non mettiamo in campo la storia o il nome ma ciò che sappiamo fare al momento.

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 3 settimane fa

            Ed è proprio questo il problema, quello che mettiamo in campo al momento è oggettivamente poca cosa.
            Con la squadra di cui sopra siamo riusciti a fare il primo tiro IN PORTA al 62′ ed è ciò che ha sottolineato l’autore dell’articolo.

            Mi piace Non mi piace
  8. Vanni - 3 settimane fa

    Ma come si permette sto Vardy di dire certe cose su TN. Non esiste che ci sia qualcuno non allineato con il focus editoriale delle ciampornie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Vanni - 3 settimane fa

    Siamo una squadra da 7-12 posto. Col mordente ed impeto di testadighisa probabilmente qualche posizione in meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. fabrizio - 3 settimane fa

    speriamo sia la preparazione e’ che con il tempo migliorino…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. prawn - 3 settimane fa

    mhmm ma l’intervista a serino non la pubblicate oggi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. fgbomp - 3 settimane fa

    Presi uno ad uno non sarebbero da buttare, che gran parte delle disgrazie non dipendano dal manico, ovvero dall’allenatore (al quale non perdono la perdita di Liajic unico vero artista della squadra)?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy