La febbre del sabato sera

La febbre del sabato sera

Prima che sia troppo Tardy / Torna la rubrica di Enrico Tardy: “Serata da dimenticare” si dice in questi casi, io invece direi “da ricordare”

di Enrico Tardy

Riempiti di colpi, quasi come Rocky Balboa da Apollo Creed. Indottrinati dai dogmi serbo-populisti del mister nel pre-gara, abbiamo preso quattro pere senza aver lottato a differenza del boxeur cinematografico che si batté con ardore, nonostante l’inferiorità tecnica.

Poco da dire. Anzi no, qualcosa da dire c’è.

Sciagurato Baselli, sciagurato il mister, tatticamente mai una mossa vincente, sciagurato Niang, svogliato e lento come non mai. Sciagurati noi che speriamo ancora di riuscire a fare punti in quello stadio.

In certe partite è necessario, in ogni caso, conservare un po’ di onore e dignità per non perdere compattezza e noi non lo abbiamo fatto. Poca umiltá prima, durante e dopo la gara.

“Serata da dimenticare” si dice in questi casi, io invece direi “da ricordare” per non ripetere discutibili dichiarazioni, errori, atteggiamenti in campo e fuori.

E buona notte a Walter Disney, al popolo, ai sogni, l’incubo è finalmente finito.


Avvocato penalista, appassionato di calcio (ha partecipato al corso semestrale di perfezionamento in diritto e giustizia sportiva presso Università di Milano), geneticamente granata, abbonato al Toro da circa trent’anni.

10 Commenta qui
  1. FVCG'59 - 1 anno fa

    Sta pur tranquillo che ci stanno pensando i gobbi di mxxxa a ricordarci la “bella figura” che abbiamo fatto nel derby!
    Questa volta hanno pure la scusa buona: il pretesto glielo abbiamo dato noi con le solite dichiarazioni che non stanno né in cielo né in terra è un atteggiamento in campo di cui è ancora poco! Altro che chiedere scusa…ma a loro che gliene frega dei tifosi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. KEYPAX - 1 anno fa

    Sabato sera è dovuto entrare Acquah, reduce da un infortunio e non in grado di giocare, ha corso e “morso” al 20% delle sue capacità; tra Njang, non pervenuto come la solito, ed Acquah, abbiamo giocato in 9, forse 8 e 1/2. Se nel 2 tempo ci avessero fatto 4-5 goal non ci sarebbe stato nulla da dire.
    I nodi della solita campagna acquisti incompleta sono già venuti al pettine. Il fatto di avere 6 centrocampisti per 2 posti è una stupidaggine. Valdifiori e Gustavson non sono in grado di giocare se vuoi ambire a qualcosa, tantomeno in un centrocampo a 2. Obi purtroppo si fa male spesso è questo era ben noto a tutti già l’anno scorso. Il centrocampo a 2 ti mette molto spesso nelle condizioni dell’1 contro 1 , quindi parecchie ammonizioni,Rincon già 3 in 5 gare…. ci manca almeno 1 centrocampista forte oltre a tutto quello scritto nell’articolo che condivido al 100%.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. toro!toro!toro!!! - 1 anno fa

    Ripeto,Niang peggiore acquisto della STORIA…merde merda e forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Scott - 1 anno fa

    La presunzione c’e’ da parte di tutti e non da sabato sera. Società, giornalisti, tifosi (me compreso) e sedicenti addetti ai lavori. Che pensano o pensavano di potersela giocare alla pari, in certe occasioni, avendo perso Zappacosta (e non rendendosi conto di chi lo sostituisce), con 3/4 effettivi a centrocampo (anche se provenienti dalla panchina o dalla tribuna di coloro contro cui presuntuosamente vogliamo giocarcela) con un rimbambito francese sulla fascia, senza una certezza dietro il Gallo se (non sia mai) dovesse farsi male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Sempregranata - 1 anno fa

    Ironico e sottile come sempre nel scrivere verità e stati d’animo. Complimenti Tardy!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. torinodasognare - 1 anno fa

    Ma Tardy, beato te che riesci a ricordarli tutti i derby persi così…io ormai ho già una certa età, mi ci vorrebbe proprio una vittoria…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. dukow79 - 1 anno fa

    L’onore nei derby da quando c’è Cairo come presidente non lo abbiamo mai avuto. I nostri vengono espulsi senza neppure fare dei falli da derby, giocando da mammolette…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. rogerfederer - 1 anno fa

    Ventura era un talebano del percorso di crescita…questo è un presuntuoso che credeva di andare a giocarsela allo stadium lasciando trenta metri di campo libero alle spalle a dybala ogni volta che prendeva la palla…ma un allenatore normale tipo Gianpaolo o Gasperini che ci mettono del proprio mai ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. fabrizio - 1 anno fa

    Crudo ma reale. Continuiamo a non imparare dagli errori. Mi sa che il nostro campionato finira’ di nuovo a gennaio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Simone - 1 anno fa

    D’accordo come sempre con Tardy

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy