Je suis Rauti

Je suis Rauti

Prima che sia troppo Tardy / Torna l’appuntamento con la rubrica di Enrico Tardy: “Vai ragazzo, tocca a te!”

di Enrico Tardy

Quella contro il Parma è stata una gara modesta, tra una squadra svuotata di energie e fantasia ed un’altra di livello tecnico, anche a causa di numerose assenze, particolarmente scadente.

Ora, le famose tre partite in sette giorni, le hanno giocate tutte le squadre del campionato, ma la nostra ne ha pienamente centrate una su tre.

Non riuscire ad avere la meglio contro una squadra che schierava calciatori come Di Marco, Barillà e Ceravolo, onesti pedatori della serie b più verace, significa molto.

Erba alta, campo asciutto, arbitro…verità che sanno di alibi farlocchi.

Rischiamo di arrivare all’ultima gara di campionato esattamente nella stessa situazione di oggi e rinviare alla prima giornata del torneo che verrà il famoso salto di qualità.

Lo constato con molto realismo, senza isterismi.

Premier Toro

Ho visto tutte le gare del Toro di quest’anno e rimango felicemente stupito del fatto che a poche giornate dalla conclusione sia ancora agganciato alla corsa per l’Europa (concedendo 10 punti su 12 tra Parma e Bologna).

Lo dico con ammirazione per il tecnico e con autocritica per me, evidentemente mi sfuggono delle dinamiche del gioco. La classifica indica 49 punti, non sono pochi. E’ vero, esprimiamo un calcio “sporco”, “fisico”, contro Samp, Inter e Atalanta abbiamo fatto bene, purtroppo quando viene meno il vigore dei muscoli stentiamo ad aggrapparci al palleggio e a trame consolidate per raggiungere l’obiettivo.

Ora ci aspetta un Cagliari, praticamente salvo ed in apparenza abbordabile, ma viste le assenze, ci vorrà un cuore grande così per vincere la battaglia.

Confido in Rauti, in assenza di Belotti dovrà essere lui il titolare! Non si tocca in continuazione la manica della maglietta, non usa i gomiti ma i piedi, ha entusiasmo e fame!

Vai ragazzo, la forza sia con te!


 

Avvocato penalista, appassionato di calcio (ha partecipato al corso semestrale di perfezionamento in diritto e giustizia sportiva presso Università di Milano), geneticamente granata, abbonato al Toro da circa trent’anni.

28 Commenta qui
  1. user-13946832 - 2 settimane fa

    Onestamente non mi è piaciuta affatto la parte in cui vengono presi in giro senza motivo Di Marco, Ceravolo e Barilla… certo, qualità inferiori dei nostri, ma tanto impegno e sacrificio. Per quanto riguarda l’attacco io mi inventeri di tutto pur di non far giocare zaza, ma credo che alla fine giocherà lui. Il suo rendimento è sicuramente stato mediocre, ma aspettiamo la fine della stagione a criticare… che ci faccezse andare in europa con un suo gol?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. PaCo68 - 2 settimane fa

    Rauti vinca la Coppa con la primavera , poi eventualmente può aiutare la prima squadra…
    Per la partita con il Cagliari non è nemmeno detto che non si possa giocare con Berenguer e Parigini … adeguatamente ripresi perché giochino per la squadra e non per se stessi, vedono la porta più di Zaza e non rischiamo di rimanere in 10 a metà del primo tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 2 settimane fa

      Concordo: Parigini e Berenguer, poi Rauti eventualmente a subentrare, se ce la fa dopo la partita Primavera di venerdì! Alla sua età si possono recuperare forze ed entusiasmo anche in 2 giorni!
      Zaza lo lascerei tranquillo a riprendersi in panchina: lo farei entrare solo verso la fine x giocarci il tutto x tutto, se nacessario.
      Oltre alla resa scarsa, temo anche il Toro in 10 dopo mezz’ora!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bischero - 2 settimane fa

    Rauti?????!!!!!! Ma siamo Seri??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14143365 - 2 settimane fa

    mi scuso per aver detto una cosa non esatta o una stupidaggine! esatto quanto dice l’amico Prawda ! credo che ci fu uno scambio con Millico…..conunque resta una ….testa .. calda e quanto prima lo vedremo…..tanyo che la juve pensa gia’ a….liberarsene….o soitto tutela di Chiellini e Bonucci…..a noi sta bene …Millico……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. giacki - 2 settimane fa

    Anche a me Zaza non sta simpatico….ma giocherà lui e io spero che si riscatti e giochi bene poi a fine anno tanti saluti perché a noi serve un spalla per il GALLO con altre caratteristiche

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Seagull'59 - 2 settimane fa

    il Toro di Ciminelli non è fallito nel 2005?
    non credo che Kean giocasse già a calcio… avrebbe avuto 4/5 anni: sbaglio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14143365 - 2 settimane fa

    kean e’ andato alla Ju ve dopo il fallimento della societa’ all’epoca Cimminelli! essendo libero fu preso a parameteo zero dalla juve….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawda - 2 settimane fa

      Il Torino e’ fallito nel 2005, Kean e’ un 2000 sarebbe passato ai gobbi a 5 anni!!!
      A volte basterebbe fermarsi e pensare per capire che si sta scrivendo una stupidaggine.
      Kean e’ passato ai gobbi perche’ nel 2012 non aveva ancora 14 anni e fino a quella eta’ non c’e’ vincolo pluriennale ma solo annuale; il Torino se non ricordo male riusci’ comunque a portarsi a casa in cambio Millico, all’epoca undicenne, che era invece dei gobbi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Seagull'59 - 2 settimane fa

    Rauti ha ottime capacità e qualità ma serve assolutamente alla Primavera: dia lì il suo contributo perché sarebbe un altro grande successo per il settore giovanile Granata.
    una curiosità: il fenomeno Moise Kean che giocava da noi, perché è andato ai gobbi? merito solo di Raiola o anche demerito nostro per averlo lasciato andare via?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13874355 - 2 settimane fa

    Granata Orobico –
    Fratelli granata ……..state scherzando vero?
    Rauti serve venerdì per la finale di coppa. Lasciamolo li a sputare sangue e regalarci un altro trofeo giovanile…..Per la serie A avrà altre opportunità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Semaforo spento - 2 settimane fa

    Zaza ed Aina li ritengo più che sufficienti per avere la meglio della difesa del Cagliari.
    Fiducia al mister e forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 settimane fa

      …come sono bastati per parma e bologna

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13722867 - 2 settimane fa

    tutto condivisibile piuttosto un terzino della primavera come centravanti mai mai più quel gobbo di merda preso non so come pagato fior di milioni dopo i gesti di quel derby di coppa se lo vedrò anche solo in panchina basta stadio x quest’anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Pikabu - 2 settimane fa

    Premesso che seguo molto spesso anche la primavera ed apprezzo molto grinta e capacità di Rauti, credo che l’editoriale di Tardy sia più una provocazione che altro, ancora troppo “acerbo” il ragazzo per giocare contro il Cagliari in una partita, peraltro, decisiva come tutte le prossime (speriamo perchè vorrà dire che stiamo ancora lottando per l’EL)che affronteremo sino alla fine del campionato. Rauti, poi, è fondamentale per venerdì sera dove spenderà tante energie fisiche e mentali per la finale di ritorno di coppa Italia. Piuttosto, visto che in riferimento a Zaza sto pienamente dalla parte di Erika, perché non provare Berenguer e Parigini insieme davanti a svariare, in modo da non dare punti di riferimento a chi, presumibilmente, verrà a Torino per difendersi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Torello_621 - 2 settimane fa

    Opinione rispettabilissima, ma per essere intellettualmente onesti bisogna scriverla tutta. Mettere Rauti titolare o anche solo per un significativo secondo tempo significa, a mio avviso, risparmiargli la gara di ritorno della finale di Coppa Italia di categoria. Oppure pensa che un ragazzo possa esordire in A come titolare due giorni dopo una finale? Mi interessa il parere dei tifosi in merito.
    Personalmente avevo espresso l’opinione su Mi11ico che una volta entrato nel giro prima squadra, lì doveva restare e non fare un pericoloso andirivieni. Non sarà stato quello il motivo dell’infortunio, ma è nei fatti che ha inciso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pikabu - 2 settimane fa

      D’accordo con te Torello, anch’io credo che il potenziamento muscolare fatto su Millico per aggregarlo alla prima squadra possa aver inciso sul suo infortunio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Flavio - 2 settimane fa

    Se il Mister deciderà di non far giocare Rauti, è perchè non crede nei giovani e chi non crede

    nei giovani, secondo me, non ha futuro.

    Zaza per il gestaccio che fece e che Io non l’ho mai dimenticato, non l’avrei mai preso.

    Se le scelte del Mister e che io non condivido pienamente ci porteranno in Europa, è giusto

    che venga confermato, altrimenti è giusto che paghi per i suoi errori.

    Cairo, che giocò a suo tempo in una squadra di tutto rispetto come la Pro Sesto, lo sa e penso

    che agirà in questa direzione.

    Flavio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13687521 - 2 settimane fa

    condivido
    Osa Mazzarri!!!!!!
    Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. user-13972345 - 2 settimane fa

    tu vivi nel mondo delle favole se speri che zaza segni ….largo hai giovani come crauti che sono pieni di entusiasmo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. avvopal_14171626 - 2 settimane fa

    non metterà mai Rauti (come non avrebbe mai messo Millico) perchè pur nella sua mediocrità stagionale, Zaza è un giocatore di ben altro livello e di esperienza oltre ad essere un investimento che non può certo perdere di valore…giocherà lui e segnerà. Punto. (l’ultimo verbo l’ho messo per fede, nulla di più…..)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Flavio - 2 settimane fa

    Quando vedo giocare Rauti, rivedo Emilio Butragueno quando giocava nel Real Madrid.

    Diamo fiducia a lui e agli altri ragazzi della Primavera che lo meritano.

    Flavio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 2 settimane fa

      Anche mio figlio di 5 anni quando giochiamo in casa ha le movenze di Romario … dai, non scherziamo. Giocare nella Primavera non ha nulla a che vedere con il calcio vero. Io spero tu abbia ragione ma non esageriamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Torello_621 - 2 settimane fa

        Comunque in bocca al lupo per il piccolo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. alètoro - 2 settimane fa

    Editoriale assolutamente condivisibile! Non conosco il giovane Rauti della squadra primavera, eventualmente all’esordio in Serie A, ma certamente è dotato di entusiasmo e sana incoscienza. Le cronache del settore giovanile lo dipingono promettente attaccante in coppia con il bomber, già esordiente, Millico, purtroppo out a causa di un serio infortunio. Credo che, al posto dello squalificato Belotti, Rauti offra maggiore affidabilità rispetto all’indisponente e osceno Zaza degli ultimi spezzoni di partita. Alé TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. DossenaBonessoTorrisi - 2 settimane fa

    Caro avvocato, come vorrei sperare in Rauti titolare.. C’era un tempo in cui in una situazione come oggi, la scelta tra uno Zaza irritante e un ragazzo del Fila ricadeva senza esitazione su quest’ultimo. Non erano anni esaltanti, ma Pedro Mariani, Dario Bonesso, Dante Bertoneri..e più tardi i nostri Comi, Bresciani, ecc giocavano, eccome!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torello di Romagna - 2 settimane fa

      Dario Bonesso ??? … Loris Bonesso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. DossenaBonessoTorrisi - 2 settimane fa

        Giusto! Imperdonabile da parte mia! Alessandro Loris,per l’esattezza. Sempre sia lodato il buon Bonesso per quel 27 marzo del 1983. SempreforzaToro

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy