Toro, devi trovare l’amalgama!

Toro, devi trovare l’amalgama!

Lo Psicologo Granata / Tanti i giocatori nuovi, molti arrivati a fine mercato: il problema è anche e soprattutto d’intesa

Commenta per primo!
Lo Psicologo Granata / Tanti i giocatori nuovi, molti arrivati a fine mercato: il problema è anche e soprattutto d'intesa

Il campionato è iniziato e il Toro sembra andare a corrente alternata. In casa è stato micidiale, trovando una larga vittoria contro il Bologna, mentre in trasferta sta trovando qualche difficoltà di troppo, soprattutto per quanto riguarda la fase difensiva: 5 gol in 2 trasferte sono un po’ troppi, soprattutto se si considera che quasi tutti sono arrivati da errori dei singoli. Uno dei motivi che ha portato a questo inizio pieno di insidie, sicuramente, sta nel fatto che la squadra deve ancora trovare la giusta amalgama, sia a livello tattico ma questo era scontato visto il cambio di modulo e di tipo di gioco, sia a livello mentale: molti sono infatti i volti nuovi rispetto al gruppo delle passate stagioni. Sicuramente aver operato sul mercato negli ultimi giorni non ha aiutato a trovare determinati meccanismi che si trovano dopo qualche settimana (se non mese) di lavoro insieme, ed anzi, ha reso più lungo questo periodo di assestamento fisiologico.

La squadra, nonostante i problemi di coesione e i numerosi infortuni che da inizio preparazione la stanno attanagliando (ora iniziano ad essere davvero troppi) dà comunque segnali positivi e lascia ben sperare la maggior parte dei tifosi. Per citare un mio paziente si può dire che il Toro, allo stato attuale, sia un diamante da sgrezzare, e per sgrezzarlo ci vorrà il miglior Mihajlovic, il quale dovrà esser bravo toccare le corde giuste di ogni singolo giocatore per farlo rendere al meglio, anche perché sarebbe un peccato buttare via la possibilità. Le prossime partite ci daranno un quadro più completo di quanto realmente valga questo nuovo gruppo e di dove possa arrivare in classifica. Nel frattempo non ci resta che aspettare e stare vicini ai ragazzi.

Alla prossima dal vostro Psicologo del Toro.

0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy