Sette giorni al cardiopalma

Sette giorni al cardiopalma

Lo Psicologo granata / C’è chi è preoccupato, chi sereno, chi vorrebbe solo addormentarsi fino alle 23:59 del 31 agosto…

13 commenti

Mancano solo 7 giorni alla fine di un mercato non proprio movimentato per il nostro Toro; poche ed oculate operazioni in entrata e in uscita che fino ad ora hanno diviso (come al solito) l’opinione pubblica in casa granata. Saranno però proprio questi ultimi 7 giorni quelli che, in teoria, possono portare lo scossone più grande con l’eventuale cessione del Gallo che potrebbe rientrare in un clamoroso giro di attaccanti con Mbappé verso il PSG e con Andrea che potrebbe sostituirlo nel Principato: il Monaco, infatti, avrebbe i liquidi necessari per pagare la famigerata clausola da 100 milioni. Sono, al momento, solo voci e tecnicamente le tempistiche per affari di questo genere dovrebbero essere più lunghe, ma nel calciomercato, ormai, tutto (e il suo contrario) può succedere.

Calciomercato Toro: Belotti, la clausola, il Monaco. Il punto

Nonostante non vi siano conferme o notizie certe che portano verso questo scenario, molti miei pazienti stanno vivendo un vero e proprio psicodramma, ipotizzando scenari tragici in cui l’ufficialità arriva a 8 minuti dalla chiusura di mercato e il Toro non avrebbe tempo di cercare un sostituto rimanendo senza un centravanti titolare. Alcuni pazienti, invece, non concepiscono l’idea di una cessione del capitano in questi ultimissimi giorni, pertanto vivono in uno stato di totale rilassatezza, convinti che per tutto il campionato 2017/2018 il Gallo canterà sotto la Mole. Tra questi 2 diversi modi di vedere la situazione c’è poi anche chi avrebbe il desiderio di addormentarsi oggi e svegliarsi alle 23:59 del 31 agosto, così da non dover assistere a tutto quello che comporta un finale di mercato movimentato.

Personalmente non temo più di tanto questa situazione, e comunque ritengo che, fino a quando non ci sarà un eventuale ufficialità a sancirne la partenza, non ha senso fasciarsi la testa facendosi mille castelli su notizie basate solo su voci. Se poi arriverà la cessione, come mille altre volte è capitato, ce ne faremo una ragione. E voi come la pensate? Siete preoccupati o tranquilli? Seguirete questi ultimi giorni con attenzione o vi ritirerete a vita da eremita per non impazzire?

Alla prossima dal vostro Psicologo del Toro!


 

Laureato in Economia, gestisco un negozio di caffè che trasformo clandestinamente in uno studio in cui esercito la professione di psicologo dedicato ai miei compagni di tifo; 30 anni, da 24 abbonato in maratona ho imparato a comprendere il comportamento di ogni singolo fenotipo di tifoso del Toro e mi diverto ad analizzarlo. Al quinto anno sulle colonne di TN, ecco a voi lo Psicologo del Toro!

13 commenti

13 commenti

  1. Danygranata - 3 mesi fa

    Io sono uno di quei tifosi che spesso ha sostenuto Cairo, perché al netto dei suoi errori ci ha salvato dal fallimento e ci ha portato in Europa League. Purtroppo quest’anno ho posto in lui troppa fiducia, forte del fatto che avevamo un budget mai visto per una squadra come la nostra e speranzoso di vedere almeno 3 acquisti degni di nota (speravo in profili come Tonelli, Duncan, Fofana, ecc.). Questo immobilismo mi ha finora spaventato, perché avevamo la possibilità seria di alzare l’asticella e puntare all’Europa League in modo deciso. Anche se a mio avviso la rosa è stata leggermente rinforzata soprattutto perché abbiamo trattenuto i migliori (e vedrete che Belotti non se ne andrà), non credo che gli acquisti fatti finora possano cambiare gli equilibri dell’anno scorso. Voglio e devo essere fiducioso fino al 31 agosto, poi trarrò le mie conclusioni. Certo che ridursi all’ultima settimana con diverse operazioni ancora da definire a mio avviso non è buono.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Leojunior - 3 mesi fa

    Se può di? Belotti merda. ..al 24 agosto ancora che spera di andarsene,,,perché è evidente se ne vuole andare nel “calcio che conta”. Basterebbe una parola, e tutta sta manfrina non ci sarebbe, ed invece sta parola non arriva…ragazzi bordate di fischi anche per lui… ha rotto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Frank Toro - 3 mesi fa

    Voci che se va via il Gallo Cairo richiama la lavatrice haaaaaaaaaaaa haaaaaaaaa
    Voci come queste notizie del Monaco secondo me inesistenti se non per vendere i giornali e tenere alto il prezzo del Gallo…!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. iugen - 3 mesi fa

    Io penso che dopo quasi tre mesi siamo ancora a sfogliare la margherita Niang sì-Niang no/Belotti sì-Belotti no. Che noia. A sto punto era meglio cedere Belotti al Milan per 60/65 più Niang, comprare Simeone e passavamo tutti un’estate più serena.
    Alla fine secondo me non si farà niente, né Belotti-Monaco, né Niang-Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. iard68 - 3 mesi fa

    Il Toro terrà Belotti e comprerà Niang! Sicuro. Beh… non proprio, sono ottimista. Dai… diciamo che ci spero. Però su con la vita, se si passa indenni il weekend e il Gallo non segna… si potrebbe provare a scommettere. Qualche euro. Meglio non esagerare, meglio solo qualche cent! E’ un fatto, se non parte tra lunedi e martedi allora si, possiamo crederci. Forse no, conviene aspettare fino al gong. Col Presidente non si sa mai. In fondo, fino all’ultimo secondo, potrebbero esercitare la clausola. Sigh. Beh però anche noi… magari Cairo ha deciso di pagare lui la clausola di Messi. Ecco così mi piace. Farò finta di esserne convinto. Che mi costa? Siamo bravissimi a sognare. Tanto vale farlo per bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. prawn - 3 mesi fa

    Mah mi ero ripromesso di starmene zitto fino alla partita col sassuolo che tanto non succede nulla quest’estate.

    La dirigenza crede di essere (quasi) a posto, secondo me manca un esterno sinistro titolare all’altezza del resto dell’attacco.

    Negli altri reparti sarebbe meglio avere qualche opzione in piu’, ma se siamo tirchi siamo tirchi. Ci si accontenta, magari non si va in europa.
    Ce ne faremo una ragione.

    Il Gallo?

    Se va a Monaco e’ un bene per noi e un male per lui.
    Come mai?

    Se resta giochera’ tutto l’anno (spero di no) con il modulo ingabbia-gallo inventato l’anno scorso da Miha per fargli perdere il titolo di cannoniere e per liberarsi di benassi.
    Se resta, avra’ il tarlo in testa tutto l’anno (un tarlo di cui ho visto i segni a Bologna) ma forse dovevo andarmene.

    Se va a Monaco, beh la peggior scelta, non sono certo un top club, ritrova glick, al Monaco non conviene perche’ dubito riescano a fare una valenza sul Gallo a 100M.

    Un altro discorso poi va fatto sui mr 100 e passa milioni, i vari Neymar, Messi non portano solo goals, ma anche sponsors, tifosi, vendita di magliette, followers, ecc.. Che porta il gallo? sua moglie?
    Sono tanti 100M non solo perche’ non ha mai giocato in Champions o in Europa con continuita’ ma anche perche’ per ora e’ un po’ mr nessuno.
    Mentre al toro e’ mr. tutto. Si sa.

    A noi se parte va bene, ci riempiamo le casse, prendiamo Niang, Lopes, Zapata, magari pure un centrocampista e magari persino (!) un difensore che giochi dove il matto serbo vuol farci credere (?) di far giocare Avelar.

    Piu’ che altro spiace che nell’anno tanto annunciato degli investimenti per il ritorno all’europa si siano fatti solo due acquisti (che poi sono prestiti, ma nessuno si ricorda quell’articolo del C* di TN che lodava la societa’ per avere pochi prestiti? Magari vi ricordate il mio commento che diceva troppo presto per cantare vittoria) solidi su cui puntare tutte le domeniche (sperando che NKolou sia sano 100%).

    Tutto il resto e’ tanta bella gioventu’, che piace per carita’, per la primavera, per l’Europa ci vuole un po’ di piu’.
    Qualcuno che sa fare il furbo in campo, che conosce la serie A, magari che ha pure girato l’Europa (e i vari Moretti, Molinaro almeno quella gavetta l’hanno fatta).

    Una settimana, vedrai che giocheremo col Sassuolo ancora con la stessa squadra, Cairo aspettera’ l’ultim’ora per capire se il gallo resta o no, per, si spera, affondare un ultimo colpo, magari Niang, magari qualche altro esterno a fari spenti.

    Ce ne faremo una ragione, perche’ alla fine della fiera, 10 anni di Cairo con retrocessioni, porcate come il CerciAmauri, annate scialbe come quella dell’anno scorso, gioco-noia di Ventura non ci hanno certo fatto cambiare squadra; ma quando si settano delle aspettative medio-alte (parlano di europa da quando e’ arrivato miha) poi e’ piu’ facile rimanere oltre che incazzati, annoiati pure DELUSI.

    Forza toro, con o senza Gallo, comunque vada sempre e solo juve merda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

      Bravo prawn, ottima analisi di cui condivido soprattutto la sintesi finale. Anche quest anno mi appresto solennemente a sperare che la vecchia baldracca arrivi in finale per poi vedere le facce di merda dei suoi tifosi quando la perde. Questa tipologia di tifoso il nostro psicologo non l ha citata ma Belotti, niang e tutti gli altri vanno e vengono juve merda resta, direi anzi che il concetto andrebbe registrato sul prossimo cd che viaggerà in qualche navicella interstellare in modo tale che anche gli alieni siano consapevoli dell esistenza delle merde

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

        Giuve merda

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

        Porca vacca vuoi vedere che in questo forum c è davvero qualche gobbo come dice Alberto Fava?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. SOLOLAMAGLIA - 3 mesi fa

    Ce ne faremo una ragione?
    Ma DP!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. fatoro68 - 3 mesi fa

    Penso che tra vivere a Torino da protagonista per vincere poco e vivere a Montecarlo anche a fare la riserva di garritano e guadagnare il doppio…beh io avrei già scelto. Ma io non sono il Gallo per cui spero che resti.FVCG tutta la vita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Granata Intransigente - 3 mesi fa

    Il Gallo resta perché sente l’amore dei tifosi e ci porterà in Europa. Lo spero tanto ma un po’ di ansia ce l’ho. Ragionevolmente, poiché il Monaco non è squadra dagli acquisti folli, non penso fará offerte da 80 milioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Il GALLO se resta è perché nessuno l’ha voluto veramente.
      Ma quale amore per la maglia???
      Quale amore per i tifosi?
      Sono dei professionisti e giustamente vanno dove li pagano di più e dove possono vincere qualcosa aumentando ancora di più i loro introiti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy