Con l’Atalanta il Toro graziato da Kurtic

Con l’Atalanta il Toro graziato da Kurtic

L’editoriale di Gino Strippoli /L’Atalanta gioca il Toro improvvisa e Hart è sempre il migliore

3 commenti

Davvero un brutto Toro contro l’Atalanta. I granata durano e giocano solo per poco più di mezz’ora per poi come sempre perdersi in chissà quali meandri calcistici.

Così proprio non va, eppure i presupposti iniziali sono stati buoni con azioni e scambi veloci e freschi e un Barreca davvero super artefice reale del gol di Falque.

Poi il nulla con i nerazzurri bergamaschi che hanno iniziato a macinare gioco iniziando a impensierire la porta granata.

Ben 6 gli interventi di Joe Hart che dapprima ha salvato il pareggio e poi dopo la capitolazione con il gol di Petagna ha evitato la sconfitta.

Toro dominato in lungo e in largo con manovre accerchianti e i granata sempre più disorientati.

Ljajic ancora inesistente, Belotti si è battuto e sbattuto come sempre e il sempre più bravo Barreca a reggere la maglia granata con impeto battagliero. Davvero poco, molto poco.

Poi l’entrata di Iturbe e l’uscita di Valdifiori hanno di fatto reso vita più facile alla squadra di Gritti e solo per grandi miracoli di Hart e per l’imprecisione dell’ex granata Kurtic che si è dimostrato grande incursore, il Toro ha evitato la disfatta.

Il Toro non ha gioco ma mancano anche i giocatori, l’organico appare davvero insufficiente.

I tifosi granata hanno vinto la partita come sempre incitando dal primo all’ultimo minuto, la squadra e il settore tecnico del Toro l’hanno persa.

Non ci sono altre parole da spendere. Il calciomercato granata per adesso è davvero deludente, i tifosi sono delusi sia dalle prestazioni della squadra che dall’immobilismo societario.

Ieri ha dato l’addio a Beppe Vives, uscito dallo stadio in lacrime. Forse poteva servire ancora.

3 commenti

3 commenti

  1. osvaldo - 10 mesi fa

    Caro Gino,da novembre andiamo avanti con questa storia,l’organico è assolutamente insufficente e la condizione fisica dei giocatori DECADENTE! Dopo 30 minuti finisce la birra e arrivano sempre in ritardo sul pallone rispetto all’avversario,come fai a vincere se non corri almeno alla velocità dell’avversario?
    Se poi aggiungiamo che settimanalmente giochiamo in 10 (Ljajich una vera pippa!,non ne azzecca mai una,nemmeno con le punizioni che dovevano essere il suo forte!) Io insisto col dire che con Boye al suo posto avremmo molti punti in più. La dimostrazione ce lo abbiamo con le partite quando il ragazzo ha giocato al posto del serbo,si giocava alla grande e si vinceva. Invece per fare posto a questo “circense” abbiamo fatto appassire in panchina un fiore che sbocciava alla grande e che mezza Italia c’invidiava(PREGO RIVEDERE I FILMATI E RILEGGERE LE DICHIARAZIONI DELL’EX DS DELLA ROMA,SABATINI!!!),tutto il resto:non ancora pronto;acerbo;deve crescere;deve capire il campionato italiano;etc E’TUTTO FUFFA!!!
    La societa,ancora una volta dimostra di pensare solo ed esclusivamente a fare soldi con le valenze -niente male nemmeno in questa sezione di mercato – Martinez e Janson,due bei colpi!!! fregandosene della crescita.
    Per Cairo l’obiettivo è quello di sopravvivere e annualmente fare valenze con 2-3 giocatori,(con i due di questa sezione di mercato,quest’anno siamo arrivati a 5!),bravo,7+ (Quando te ne vai è sempre tardi ma sarà comunque una grande festa per noi tifosi!
    Poi abbiamo lo staff tecnico (io ho gioito per questi) ma, arrivati a questo punto bisogna dire chiaramente che hanno commesso e stanno commettendo una serie di errori anche madornali,relativamente alla scelta della rosa, e alla preparazione atletica, ed alla lettura della partita in corso!
    Sempre forza TORO!
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. osvaldo - 10 mesi fa

    C

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. toiomeroni - 10 mesi fa

    Ce lo fossimo tenuti Kurtic….! Per il resto chiunque ha capito quanto siamo inconsistenti a centrocampo. Sarà un caso, ma quando è uscito Obi abbiamo cominciato a prenderle come un pugile suonato. Siamo troppo fragili lì in mezzo con un Valdifiori troppo leggero e con poche idee. Probabilemnte se fosse supportato da qualcuno più fisico renderebbe di più. Ma non essendo un tecnico mi fermo qui. Stiamo ritornando a soffrire come gli altri anni. Fastidiosi quei tifosi che non fanno altro che buttare palate di merda sulla squadra e sul tecnico, senza dimenticarsi di Cairo. Io vado controcorrente e tifo Toro, SOLO TORO e sempre Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy