Ma siamo sicuri che Belotti domenica debba giocare?

Ma siamo sicuri che Belotti domenica debba giocare?

Lavata di Capo / Sulla colonne di TN l’opinione di Mario Giordano: “Quello che mi preoccupa è che il nostro tesoro più prezioso venga sacrificato per salvare l’allenatore…”

92 commenti
Mario Giordano

Scusate se mi intrometto. Sono stato buono e quieto per tutte queste settimane, ho seguito in doloroso silenzio la deriva calcistica e personale di questo allenatore che già l’anno scorso mi insultava in conferenza stampa e che ora sta dimostrando tutta la sua piccolezza umana e professionale. Ma ora ho un appello da fare: accelerare il recupero di Belotti per salvare il culo di Mihajlovic è una follia. E mettere a rischio l’intera stagione dell’attaccante solo per prolungare l’agonia di questa squadra senza gioco e senza idee è un errore che pagheremo caro.

Mihajlovic se ne deve andare perché ha sbagliato tutto. Ha sbagliato le scelte dei giocatori (via Benassi dentro Niang, basta solo questo: presidente Cairo, con un errore di questo genere quale manager delle sue società sarebbe ancora al suo posto?). Ha sbagliato regolarmente la lettura delle partite (mai un cambio che sia decisivo). Ha sbagliato soprattutto nell’impostazione delle gare, alzando i toni per pararsi il culo e cercare di rendersi simpatico all’ambiente, a discapito della tranquillità della squadra (basta citare il derby per capirsi). I lettori di tvvarna lo sanno benissimo. Per cui non avrei rotto le scatole solo per ribadire concetti che sono noti ai più.

Quello che mi preoccupa, in queste ore, e che mi spinge a uscire dal silenzio e a espormi ai vostri (per altro legittimi) insulti, è che il nostro tesoro più prezioso Belotti venga sacrificato anch’esso per garantire la poltrona, pardon la panchina, al mister. Già contro il Verona qualsiasi allenatore lucido l’avrebbe sostituito, evitando l’aggravamento dell’infortunio. Lui non l’ha fatto. I veri allenatori prendono decisioni nell’interesse della squadra, anche contro la volontà del giocatore, come ha dimostrato ieri Simone Inzaghi. Lui non lo fa. Ora, però, mi pare si esageri: mettere in campo il Gallo a tutti i costi solo per salvarsi il culo mi pare assai rischioso. E la mia domanda è: siamo sicuri di voler correre questo rischio? Per salvare il posto a un allenatore-disastro? Ne vale la pena? Davvero? Non è meglio, per il resto del campionato, preservare Belotti piuttosto che Mihajlovic?

92 commenti

92 commenti

  1. Libra78 - 3 settimane fa

    che Mihailovic abbia tanta tanta parte di colpe in questa stagione è fuori di dubbio, il modulo e la campagna acquisti votata a quel modulo li ha (giustamente, visto che è il suo ruolo) decisi lui e francamente non mi sembra che gli abbia detto bene finora. Ieri abbiamo vinto tornando al 4-3-3 e lasciando fuori Niang; non so se sarà la strada futura, da un certo punto di vista lo auspico, ma dall’altro è chiaro che, se così fosse, sarebbe un’ammissione di colpevolezza per Mihailovic: ha lasciato andare Benassi perché inadatto al 4-2-3-1 e poi torna al 4-3-3 quando siamo con 5 centrocampisti scarsi in rosa (Gustafson chi lo conta?)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. p.croce2_886 - 3 settimane fa

    Bravo Mario! A dispetto di quelli che la mettono sempre in cagnara (politica, chissà perché poi?), le tue considerazioni sono assolutamente condivisibili. Grazie!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tifosoperdavvero - 3 settimane fa

    Scusa ma intanto sei Mario o Maria? Dopo tanti anni ancora non l’ho capito… A parte questo,credo che chi voglia il bene del toro in questo momento voglia vincere con il Cagliari e confermare il mister almeno fino a giugno. Così gli si lascia il tempo per giudicare la bontà del suo progetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vieste_granata - 3 settimane fa

    Grandissimo Direttore. Meno male che almeno lei dice la verità senza peli sulla lingua. D’accordissimo su tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. sysma_558 - 3 settimane fa

    GRANDISSIMO MARIO GIORDANO, già lo sostenevo lo scorso anno sei di intelligenza e cultura di alto livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Kieft+Bresciani - 3 settimane fa

    Condivido pienamente, rischiare il Gallo x salvare sinisa sarebbe da pazzi, inoltre credo che l’attuale “allenatore”(forse è una parola un po’ grossa x definirlo) salterebbe comunque dopo l’Inter
    Ciao

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. robi - 3 settimane fa

    Condivido al 100% miha è indifendibile e la cosa più grave è che ci lascerà una squadra da rifare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-12924700 - 3 settimane fa

    Parole sante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. francesco.test_780 - 3 settimane fa

    GAllo domenica non può e non deve giocare

    1) Se una squadra dipende da un solo giocatore non è una squadra
    2) Non deve salvare il sedere di Mihalovich
    3) Se non è completamente ristabilito e si rompe la stagione finisce qui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ciccio76 - 3 settimane fa

    Il Gallo gioca solo se recuperato al 110 per cento altrimenti lo perdiamo per altre numerose partite, inoltre anche se colonna della squadra trattasi sempre di 1 e dico 1 giocatore noi dobbiamo guardare all’insieme dei calciatori a disposizione e della guida che ormai si deve sostituire poiché mi sembra aver perso tutti i crismi della ragione. Cerchiamo un allenatore di gavetta , umile e che sappia gestire i giovani in giro c’è ne sono , probabilmente non faremo l’EL ma forse getteremo le basi future . FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. TorelloPiacentino - 3 settimane fa

    Anche se politicamente su diverse cose (non su tutte) non sono d’accordo con il sig. Giordano in questo caso sono pienamente d’accordo con lui.
    Se c’è uno da preservare è certamente il Gallo e non certo l’allenatore che in un anno e mezzo, a mio avviso, non ha combinato nulla di buono e non penso che possa risolvere i problemi, che lui stesso ha causato, nelle prossime due giornate.
    Detto questo prima viene esonerato e meglio è, il problema sarà trovare qualcuno abbastanza bravo che accetti di allenare fino al termine di questa stagione, in genere quelli più bravi accettano contratti di almeno due anni.
    FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. forzatoro - 3 settimane fa

    Lasciamo perdere per una volta la politica..La materia del contendere è solamente il possibile ritorno di Belotti. Prima di tutto penso che con il Cagliari non sarà per nulla scontato: senza Rincon (scarso ma almeno con i c….i)e Barreca, credo che al primo “non-scatto” di Niang o amnesia difensiva di De Silvestri lo stadio si metterà a fischiare, e questo non produrrà nulla che frenesia e quindi poca lucidità. Non ci sarebbe bisogno del Gallo (che potrebbe recuperare meglio) se avessimo un allenatore vero in panchina….Se una squadra ha Niang, il serbo e Iago, davanti ha tutto per asfaltare il Cagliari (leggiamo l’attacco di alcune squadre che ci precedono!)
    Quindi: Belotti nemmeno in panca (se discgraziatamente dopo mezzora non si segna il buon Misha lo mette dentro e rischia di rovinarlo per sempre…tanto lui fra un paio di partite è sul Ticino a pescare!) 3 punti con il Cagliari e poi il benservito a Misha!
    FVCG sempre!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Leojunior - 3 settimane fa

    E poi c’è un ultimo aspetto su Mihajlovic. Un uomo che critica giocatori di 20 anni, da boye, a berenguer, e tutti gli altri pubblicamente e dicendo chiaramente che visto che lo hanno deluso lui non li fa giocare (come anche Benassi)… si merita il fatto che il tuo president dice, visto che I tuoi risultati sono scadenti e stai facendo volatizzare un capital umano, d’immagine, ed economico… io non ti faccio più allenare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 3 settimane fa

      straquoto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Filadelfia - 3 settimane fa

    Sig. Giordano visto che Lei ha possibilità di interloquire con il Presidente Cairo lo faccia in tempi brevissimi per il bene del Toro. Cerchi di far entrare nella testa di Cairo i concetti che ha elencato e che per i bene e il rilancio del TORO Mihajlovic venga sollevato dall’incarico già dalla serata odierna. E’ il mio appello e quello della stragrande maggioranza degli utenti tifosi non solo di Toronews. Grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. [email protected] - 3 settimane fa

    pienamente d’accordo con Giordano via subito l’allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Leojunior - 3 settimane fa

    detto che Giordano era “giornalista” tra I peggiori, e che difendeva Berlusconi dall’indifendibile perchè dipendente de “Il Giornale”… su Mihajlovic ha ragione.
    Ci ha massacrato le orecchie con troppe stupidaggini, e soprattutto è un caso unico di allenatore che scarica le responsabilità sugli altri. E questo non è un atteggiamento da “capo perbene”. Il mio capo in azienda non lo farebbe mai ad esempio, ed io con le mie persone neppure. Si critica in private ma in pubblico si fa cerchio. Con il Crotone “solo errori individuali”… si certo, se no vincevamo 18 a zero. Ieri “adesso facciamo come dico io”, e quindi prima come facevamo? “Berenguer non è in grado”, peccato che è giovane appena arrivato e pagato 6 milioni. La verità è che scarso, non vale la B. Ricorda un po Novellino come carattere, e competenza, infatti Walter ALfredo ora allena l’Avellino… strillava sempre e dava la colpa agli altri. Se la squadra gioca contro di te, la colpa è tua non della squadra… questo vale in ogni campo perchè I carismatici si fanno seguire. Ma I carismatici proteggono I loro uomini… gli scarsi li massacrano. E comunque abbiamo preso pallonate dal Benevento e dal Crotone, ricordiamocelo. Se non abbiamo perso è solo perchè il Benevento è troppo scarso, e il Crotone ha avuto sfortuna. Ha ragione Giordano anche a dire che basta avere Niang al posto di Benassi perchè, alla resa dei conti, la gestione serba è un fallimento. E non è accanimento, è che le partite le abbiamo viste tutti, anche quelle dell’anno scorso… stiamo parlando di RISULTATI non di antipatie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Akatoro - 3 settimane fa

    D’accordo su tante cose, ma altre no. Sì può criticare l’allenatore , il lavoro svolto non la persona. Su quale base si scrive della “piccolezza umana”? Certo se si fosse lasciato insultare dai giornalisti sarebbe stato un gran uomo, invece ha ribattuto le offese con stessa moneta. Con questo non voglio difendere l’allenatore Mihajlovic che ha sicuramente le proprie responsabilità, ma difendere sinisa la persona. Concordo che vada esonerato, ma gli attacchi personali non mi piacciono e credo che non rientrino nel diritto di critica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 3 settimane fa

      Ti quoto al 100%

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. prawda - 3 settimane fa

      Concordo anche io. Mihajlovic e’ indifendibile e probabilmente l’esonero sara’ alla fine inevitabile ma gli attacchi personali sono decisamente sgradevoli; Giordano avrebbe potuto criticarlo, tanto in questo momento e’ come sparare sulla croce rosse, pero’ da un giornalista mi sarei aspettato una maggiore deontologia professionale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Sandrone66 - 3 settimane fa

    PROPOSTA, per farsi sentire noi che scriviamo su toro news e patiamo come delle bestie e non da ieri io dallo scorso anno, INVIAMO UNA PEC ALLA SOCIETÀ TORINO FC, SCIVENDO “MIHA VIA SUBITO” e’ una forma di contestazione civile, corretta e democratica per farci sentire direttamente al nostro presidente, visto che siamo il 12esimo uomo in campo FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. MisterMojoRisin - 3 settimane fa

    Non credo ad un esonero prima del Cagliari,ahimè.Io ero uno di quelli che pensava che Mihajlovic fosse l’allenatore giusto e l’ho anche difeso più di una volta.Ma qui credo che a Cairo,oltre alle squallide prestazioni sul campo,non siano piaciute neanche le ultime uscite del serbo.In più gli ha fornito,secondo lui,una rosa più forte dell’anno scorso e i risultati sono peggiori.Personalmente mi intriga molto Paulo Sousa,allenatore giovane e moderno,ma anche Mazzarri andrebbe bene,anche perché fare peggio sarebbe impossibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alessandro - 3 settimane fa

      SONO D’ACCORDISSIMO SU PAULO SOUZA!!
      LA VIOLA LO SCORSO ANNO GIOCAVA A MERAVIGLIA!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. blubba - 3 settimane fa

    Sono in pieno accordo von Giordano. se bidogna rischaire il Gallo per battere il Cagliari e salvargli il culo,no grazie- Che si salvi senza di lui, dimostri che vale qualcosa come allenatore e nn è solo uno spara sentenze da interviste televisive.Eì impensabile che questa rosa abbia bisogno del Gallo per afossare Crotone,Verona e fiorentina oltre che i sardi se la cavi senza di lui.Dovessimo perderlo per tutta la stagione sraemmo rovinati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 settimane fa

      ma è una cosa che si è inventato lui! non sta scritto da nessuna parte che gioca domenica! mi sembra solo un articolo pretestuoso, scritto per fini puramente personali… il Toro, come società che tutela un proprio patrimonio, non ne ha proprio nessuna intenzione. Basta leggere qualche altro articolo, dove si dice chiaramente che Belotti stà lavorando a parte… e siamo a giovedi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marino - 3 settimane fa

        Leggiti le dichiarazioni dell’allenatore e quanto riporta Tuttosport pensa allqa tua di credibilità, lurido

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. abatta68 - 3 settimane fa

          ma lurido lo dici a tuo nonno! ma chi cazzo ti credi di essere? io di lurido conosco solo il giornale che hai citato e che probabilmente non ti vergogni nemmeno di leggere!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. abatta68 - 3 settimane fa

          secondo il tuo cervello illuminato (o secondo “la bibbia-tuttosport”) una società come il Toro rischia il suo patrimonio più grande per salvare un allenatore di cui vuole disfarsi? ma fate furb!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marino - 3 settimane fa

            Mario Giordano lo leggo qui, presumo scriva sul giornale o su Libero. Emnanuele Gamba (che scrive su un giornale dai toni opposti) lo incontravo al Fila e Alberto Manassero perchè amico di famiglia.
            Ora io mi sarei pure rotto che tu ed altri attacchiate dei giornalisti del Toro, dandogli del fascista, o del comunista, o del gobbo perchè rivolgono critiche nei confronti della società, critiche che per altro si sono sempre rivelate esatte.
            Non sapete nemmeno chi sono, ma dovete rompere le palle su un sito granata con la politica, mentre potreste semplicemente criticare ciò che non vi piace senza tutte le volte buttarla in politica o in caciara.

            Mi piace Non mi piace
        3. gantonaz64 - 3 settimane fa

          Ma perche’ offendi cretino

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granat....iere di Sardegna - 3 settimane fa

        Ciao Abatta, ovviamente non condivido toni e insulti di chi ha contestato le tue affermazioni. Tuttavia penso che Giordano si riferisca alle dichiarazioni del mister (ex?) prima della partita con la Fiorentina, dove ha appunto asserito che sperava di avere Belotti col Cagliari o dal primo minuto o a partita in corso…poiché ha fatto lavoro differenziato anche oggi molto probabilmente non sarà rischiato, tuttavia se resta Miha non è neanche del tutto escluso che lo faccia giocare per qualche scampolo…per il resto le opinioni di Giordano sul mister sono sempre le stesse quindi nulla di nuovo….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. abatta68 - 3 settimane fa

          c’è un articolo su Toronews dove si dice chiaramente che Belotti e Ansaldi fanno lavoro a parte ed è un articolo di oggi… questo basta e avanza. Se poi Belotti domenica è in campo e Sinisa salva la sua panchina per un goal del Gallo, io mi dò del lurido da solo e chiedo scusa pure a Mario Giordano! in caso contrario continuerò a pensare al tono pretestuoso di un articolo inutile… e con la politica non c’entra proprio nulla. Evidentemente chi pensa questo è in malafede, mentre chi dà del lurido a qualcuno che nemmeno conosce, dovrebbe vivere in una gabbia di babbuini allo zoo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Granat....iere di Sardegna - 3 settimane fa

            A me basterebbe che qualcuno salvasse il Toro…poi non lo so se Belotti da solo ci può riuscire…l articolo di Giordano potrebbe essere pure provocatorio ma se lo si depura delle sue arcinote opinioni sul mister contiene un fondo di verità nel senso che vista la situazione il mister potrebbe tentare il tutto per tutto mi auguro per vincere più che salvarsi il culo

            Mi piace Non mi piace
    2. johnyoung - 3 settimane fa

      Abatta68, non se La prenda se la considerano mezzo scemo. E’ evidente che La conoscono solo a metà.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 3 settimane fa

        …con te invece non si fà nemmeno lo sforzo di conoscere quella metà…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Mario66 - 3 settimane fa

    Mi trovo d’accordo con Giordano e aggiungo che quello che preoccupa di più è l’attendismo della Società. Capisco che esonerare ora l’allenatore a pochi giorni da una partita (a questo punto) cruciale (e chi l’avrebbe mai pensata tale solamente a settembre) possa essere rischioso, capisco che esonerare Mihajlovic costa parecchio in termini economici, ma continuare con questo spettacolo penoso mi sembra peggio (anche a livello economico). Inoltre se per puro caso domenica si vince qualcuno sosterrà che è tutto passato e si va avanti così con la certezza di ritrovarci più avanti nella stessa situazione ma con una posizione in classifica peggiore. Sto vivendo un dramma!!! fratelli granata aiutatemi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Lallo - 3 settimane fa

    Ma stiamo scherzando??? Belotti rientrerà quando sarà perfettamente guarito!
    NESSUN RISCHIO PER IL GALLO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. abatta68 - 3 settimane fa

    Scusate ma dove avete letto che Belotti gioca domenica? io so che ha appena iniziato a fare un minimo di lavoro atletico… e siamo a giovedi! qualcuno mi sa dire la fonte? se però la fonte è Giordano… lasciate stare và, ho già capito da solo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marino - 3 settimane fa

      IMpara a leggere ignorante

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. morassut.maur_969 - 3 settimane fa

    D’accordo al 100%,Belotti non si rischia senza se e senza ma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. nick_bernab_330 - 3 settimane fa

    Comunque, se la notizia appena uscita su Tuttosport e’ vera da domani parleremo di un altro allenatore …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gud_74 - 3 settimane fa

      Ho letto ora,se fosse vero mi sembra la soluzione più logica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 3 settimane fa

        si e il sostituto pare sia Mazzarri, il cui schema di partenza è il 3421 o 3412, insomma comunque difesa a 3….io di lui ricordo un ottimo Napoli e una pessima Inter e forse qualche scusa di troppo quando perdeva ma non stiamo a sottilizzare, a questo punto purtroppo ci vuole un cambio…io non l’avrei voluto perché cambiare mister vuole oggettivamente dire che la squadra non va bene ma il Toro prima di tutto, se serve a migliorare cambiamo mister…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Gud_74 - 3 settimane fa

          abbiamo ricordi simili, e quindi sono andato a guardarmi i giocatori del Napoli di quelle stagioni…

          Cavani Lavezzi li davanti non erano male.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Granat....iere di Sardegna - 3 settimane fa

            e noi potremmo avere Belotti e Niang…sarò pazzo ma io credo che come spalla di Belotti possa fare qualcosa di più…almeno spero, se non altro per non vedere buttare 15 mln + 3 del TORO (non di Cairo) nel cesso

            Mi piace Non mi piace
        2. Alberto Fava - 3 settimane fa

          @Granat….iere ciao.
          Spero che le cose si sistemino in fretta, che l’infermeria si svuoti, che Belotti guarisca , rientri e ci aiuti a rimetterci in carreggiata.
          Spero anche che il Mister si inquadri meglio, che cominci a prendere qualche fermata del tram invece di saltarle tutte come sta facendo, purtroppo per il Toro, per noi ma anche per lui.
          Spero che ci sia una svolta positiva, poi che si finisca campionato e relativo contratto di Mihailovic con i tempi previsti contrattualmente, sono totalmente contrario agli esoneri .
          Ma so anche che chi vive sperando…..fa una brutta fine ( di solito, non sempre),
          Se poi vogliamo giocare al totoallenatore, vabbè facciamo pure sto lavoro da avvoltoio ( che non mi garba), comunque Mazzarri no, ti prego.
          E’un piagnina di prima categoria, autocritica zero , vede sempre le partite in modo tutto suo ….. no no.
          Meglio se proprio dovesse arrivare, un traghettatore esperto tipo Edi Reja che è già stato al Toro.
          Oppure un cuore Granata “ doc” tipo Giacomo Ferri.
          Anche Zaccarelli a me non spiacerebbe, ha già allenato il Toro in passato oltre a tutto il resto.
          Il suo pedigree Granata e’ unico.
          Ma temo che con questa Dirigenza …… mmmmmmm.
          Ecco, abbiamo giocato al totoallenatore, adesso torniamo con i piedi per terra, dai.
          Forza Toro sempre!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Granat....iere di Sardegna - 3 settimane fa

            Ciao Alberto ho solo riferito di voci. Mazzarri non mi entusiasma, più che altro perché all inter cercava scuse assurde come la pioggia per le sconfitte…Io ho sempre detto reja, serio, preparato e sereno. Poiché però per il momento il mister è Mihajlovic tifo lui, non fosse altro perché se rinsavisce magari il Toro vince…Non sono molto ottimista e arrivati a questo punto avrei preferito una sterzata più decisa…però in fondo anche chissenefrega, basta che il Toro riprenda a vincere perché io all Europa ci credo ancora, se l Atalanta c è arrivata malgrado 5 sconfitte consecutive ci possiamo arrivare anche noi, se riprendiamo a correre

            Mi piace Non mi piace
  26. FVCG-70 - 3 settimane fa

    Adoro il Gallo, la sua grinta, la sua caparbietà e godo ad ogni suo goal!
    Ma non deve giocare domenica e poi, per l’Inter, si vedrà.

    Lo convocherei solo ed esclusivamente per portarlo in panchina per incitare alcuni degli smidollati che portano in giro per il campo la nostra gloriosa maglia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Alberto Fava - 3 settimane fa

    O forse magari quelli come me si sono illusi?
    Si sono illusi sul Management Pres. in primis, si sono illusi sul Mister che fosse arrivato finalmente uno “ da Toro”, e si sono illusi sulla bontà della Squadra?
    Nessun commento o insulto a Giordano, lui usa la penna e la lingua come un fioretto.
    Faccia lui.
    Noi illusi e poi riportati con i piedi per terra, ci teniamo l’amarezza ma continuiamo a tifare Toro. Sempre.
    Ma non insultiamo nessuno dei nostri. Mai.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CresciutoaPaneeTORO - 3 settimane fa

      Comunque il primo che dava dei gobbi a quelli che criticavano mihailovic eri proprio tu, non arrampicarti sugli specchi adesso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 3 settimane fa

        Per me chi critica come fai spesso tu il Toro non è un Tifoso Granata.
        Non mi arrampico in nessun posto, e non ho mai spalato merda come invece fai tu, caro “ Cresciuto a pane e basta”.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Alberto Fava - 3 settimane fa

        E aggiungo che stimo di più i gobbi, quelli veri che quelli come te.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. CresciutoaPaneeTORO - 3 settimane fa

          Sai quanto mi frega della tua stima?? Zero assoluto. Meglio essere REALISTI che forgiarsi del titolo di difensore della squadra (o in questo caso del mister mi hanno dato il patentino per allenare solo perché calciaVo bene le punizioni) e non aggiungo altro perché i fatti parlano da soli.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Alberto Fava - 3 settimane fa

            Allora cerca di girare al largo.
            Visto che non ti ho cercato io. caro “ cresciuto bla bla”.

            Mi piace Non mi piace
      3. tifosoperdavvero - 3 settimane fa

        Piantala. Dare del gobbo a uno della yuve non è un insulto….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. CresciutoaPaneeTORO - 3 settimane fa

          Ah ecco l’altro ci mancava, forse forse i veri gobbi siete voi due che distorcete la realtà a vostro piacimento (vedi CARDIFF) COMPLIMENTONI.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Vorarlberg - 3 settimane fa

    Il 433 dell´anno scorso andava solo aggiustato con qualche miglioria.
    Giocavano bene e c´era da divertirsi.
    Bisognava avere il coraggio di vendere Ljajic per qualcuno che copriva di piu´e avere qualcuno di piú fisico a centrocampo al posto di Valdifiori.
    Ma Sinisa ha voluto a tutti i costi Ljajic e quindi ha cambiato modulo per metterlo al centro dell´azione.
    Poi ha voluto a tutti i costi Niang e fino ad adesso l´ha sempre messo in campo,con i risultati che vediamo.
    Mihajlovic pensa di recuperare delle emerite teste calde, per farne dei campioni. Poi deve metterli in campo sempre per giustificare la spesa.
    Ma se Ljajic e Niang sono stati costantemente scartati dalle grosse squadre, un motivo ci sará, no?
    Il problema é che Cairo con Cerci ha avuto culo e spera sempre che gli vada bene. Compri a poco un talento con i piedi, ma scarso di testa, per poi rivenderlo al doppio/triplo. Cosí continuerá a dare la fiducia a Sinisa, con la speranza di fare ulteriori valenze

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 settimane fa

      A parte Belotti, Ljaic è l’unico giocatore di talento che abbiamo! se non và bene Ljaic… allora tutta la squadra è da buttare nel cesso! speriamo che esonerino l’allenatore del Benevento, cosi viene da noi e magari apprezza Ljaic! Se parliamo di Mhjailovic e di come non ci ha capito una mazza è un conto… se parliamo di come un giocatore deve saper calciare un pallone per giocare in serie A allora è tutta un’altra storia!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. mister - 3 settimane fa

    B R A V O , spero che qualcuno lo legga .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. user-13651922 - 3 settimane fa

    ma sei fuori????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. user-13651922 - 3 settimane fa

    purtroppo questa specie di essere immondo che abbiamo come ” allenatore” lo farà giocare…
    e se succede qualcosa al Gallo GIURO SU DIO che a costo di andare in galera ,vado a prenderlo al Filadelfia e lo riempio di botte!!!
    Scusate ma Cairo cosa dice/fa????????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Luke90 - 3 settimane fa

    Siamo tifosi del Toro … si può pensare in modo diverso, si può criticare (..si può.. non è male), si può anche tifare in modo “diverso” ma ci accomuna una Grande Passione. L’insulto qualifica semplicemente le persone per quelle che sono.. e mi piacerebbe uno stile tutto Toro dove certe cose mi vorrei non leggerle mai..
    Detto questo condivido appieno la sua perplessità. Purtroppo io vado oltre .. perchè credo che neppure Belotti possa salvare la squadra di “oggi”… Belotti non è la panacea e mi dispiace. Questa del Toro è una vicenda senza eroi … senza la cavalleria … è triste.
    Ci sarebbe un rimedio … ci sarebbe …

    In tanti dicevano e dicono, che Cairo vede il Toro come una delle sue aziende .. io non sono molto d’accordo, mio parere, ma questa volta vorrei fosse veramente così…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Athletic - 3 settimane fa

    Assolutamente d’accordo, e aggiungo che una società appena normale, non prolungherebbe questa agonia, cui doveva essere posta una fine a giugno, o al più tardi dopo la sconfitta vole Verona. Siamo al punto in cui lo stesso Mihailovic partecipa ad una conferenza stampa è mette in dubbio una sua permanenza, parla lui stesso di esonero. Non so quante volte si è visto un simile atteggiamento. Cairo, il tuo allenatore è disperato, non sa che pesci pigliare, è come se ti avesse chiesto pubblicamente di sollevato dall’incarico. Metti la parola fine a questo scempio, abbiamo macerie e dobbiamo iniziare a ricostruire il prima possibile, per la miseria presidente, prendi questa accidenti di decisione. Tutti possono sbagliare, presidenti, allenatori,da,tifosi… l’importante è capirlo e rimediare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 3 settimane fa

      Magari non ha ancora individuato un sostituto e quelli che ci sono in giro non lo convincono…oppure ci sarebbe anche un’altra questione: lo stipendio del mister e del suo numeroso staff che andrebbe comunque pagato…E poi forse anche un’altro aspetto meramente tecnico: il nuovo mister deve avere delle idee di gioco compatibili con la rosa attuale per evitare di tornare massicciamente sul mercato a gennaio…insomma ne ha di carne al fuoco il presidente, speriamo solo che non resti così, ne carne ne pesce

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. CresciutoaPaneeTORO - 3 settimane fa

        Ciao granatiere, le risorse economiche comunque ci sarebbero per pagare un altro allenatore e un altro staff, ma noi siamo i capi della tirchieria…meglio continuare su questa strada secondo il presidente, se ci va di culo domenica vinciamo con un timido 1 a 0 così da prolungare ulteriormente questa infinita agonia

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granat....iere di Sardegna - 3 settimane fa

          Ciao CresciutoapaneeToro. Si certo le risorse in senso assoluto ci sono così come c’erano in estate magari per fare qualche cosa di più però di questo si è già disquisito e, in conclusione, io tutto sommato posso dirmi moderatamente soddisfatto della campagna acquisti. Ora purtroppo si presenta questa situazione triste, perché io, come il buon Alberto Fava e come tanti altri, speravo che questo mister potesse andare bene. Ma non lo speravo perché pensavo fosse migliore di altri (anzi in realtà tatticamente parlando non mi è mai particolarmente piaciuto) ma semplicemente perché se il mister va bene anche il Toro va bene. Io intendo in questo senso il tifo per il Toro, che prescinde dalle mie opinioni sul tecnico o sul Presidente. Ora però la situazione è questa e bisogna porvi rimedio. Tornando alle risorse economiche la valutazione va sempre fatta relativamente al modo di pensare del Presidente di cui resta famoso un aneddoto di quando rilevò LA7. Uno dei primi atti fu razionalizzare persino il consumo di cartaigienica. Lo si può criticare (io lo faccio spesso) od osannare ma lui è così. Prima di caricare i conti della società di uno stipendio “a vuoto” ci penserà mille volte e devo dire, ad onore del vero, che finora in tutte le sue aziende ha avuto ragione lui e, se ci pensi bene, anche nel Toro da questo punto di vista ha avuto ragione lui perché nella sua storia recente il Toro non è mai stato così solido economicamente. Il problema è che noi siamo tifosi viscerali del Toro e per noi conta il risultato sportivo, dei conti ci interessa poco. E qui le strade col presidente purtroppo si sono incontrate poco perché per lui è sicuramente più importante il risultato economico, secondo me in modo eccessivo. E’ fatto così e fintanto che non ci sarà qualcuno dotato economicamente ma anche innamorato di Toro, che sappia coniugare una sana gestione con il risultato sportivo, ci conviene tenercelo stretto. FVCG

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. CresciutoaPaneeTORO - 3 settimane fa

            D’accordo, allora se pensa di fare solo risultati economici non pensi che la gente vada allo stadio per leggere il sole24ore.

            Mi piace Non mi piace
      2. Gud_74 - 3 settimane fa

        Credo di sia più una questione di Nomi/Disponibilità che di denaro.

        Ma credo che a meno di cataclismi ad oggi imprevedibili il dado sia tratto.

        mi rimane solo un’altra curiosità, oggi su un quotidiano on line torinese c’era un virgolettato che riporto qui sotto

        Mihajlovic: «Adesso si fa a modo mio. Se avrò tempo per farlo…»

        Ecco al 26 Ottobre scopriamo che fino ad ora non si è fatto come voleva Miha..???

        Mister ci illumini, cosa è successo fino ad ora?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Athletic - 3 settimane fa

          Me lo chiedevo anche io ieri sera, perché lui usato esattamente quelle parole. Quindi anche io non capisco, sino a questo momento chi decideva, chi guidava il Toro? C’era l’autogestione?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Athletic - 3 settimane fa

        Secondo me invece il problema non sono i soldi, in fondo ci sono solo pochi mesi di contratto, e nemmeno il modulo, sono convinto che un bravo allenatore riuscirebbe a far rendere la squadra per quello che merita. Magari aspettano la pausa della nazionale… boh? È uno strazio amico mio….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granat....iere di Sardegna - 3 settimane fa

          Strazio è dir poco. Sto lavorando perché ci sono scadenze fiscali e sono con un occhio al lavoro e con l’altro ai vari siti, spero solo di non fare troppe minchiate…devo però dire che condividere questo momento con gli altri fratelli come te, tifosi veri, preoccupati, che non godono affatto della situazione creatasi, mi aiuta a viverla un pò meglio. Il Toro è i suoi tifosi e anche se le acque sono agitate tutti insieme ne usciremo. In fondo abbiamo passato momenti peggiori, come quando abbiamo seriamente rischiato di sparire dal panorama calcistico e un certo Cairo ci salvò il culo…certo ha sbagliato, forse sta ancora sbagliando, ma a quell’epoca l’alternativa era Giovannone e chissà ora dove eravamo….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. zampa - 3 settimane fa

    completamente d’accordo Il Gallo deve recuperare in pace.
    vorrei solo ricordare a quelli che criticano i ragazzotti che il periodo d’oro del mitico sinisa fu con il 4 3 3 con un centrocampo fatto da valdifiori benassi e baselli e sulle corsie Zappacosta e barreca. Poi il mago del nulla per valorizzare il bambino Ljajic si è inventato questo modulo che già l’anno scorso a fine campionato non aveva funzionato, figuriamoci con Desilvestri e Molinaro…
    Gallo ricordati che hai una carriera davanti a te… non la compromettere per salvare un pazzo e il suo amico giornalaio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. brusbi - 3 settimane fa

      Aggiungo anche che le migliori prestazioni con il 4-3-3 vennero proprio nelle partite casalinghe con la Roma e la Fiorentina, Lijaic assente e con Boyè esterno sinistro. Poi, il ritorno in pista di Lijaic e le prestazioni via via sempre più scarse, spinsero il tecnico a ricamare una posizione ideale per il serbo, da trequartista con il 4-2-3-1.
      In effetti Lijaic ebbe una resa maggiore ma a scapito di Boyè, arretrato di qualche metro sulla fascia, di Belotti più isolato davanti, di Benassi messo fuori squadra e di Baselli retrocesso nell’innaturale ruolo di mediano regista.
      Un vantaggio a scapito di 5 svantaggi.
      L’errore e ancora oggi lo stesso, con l’aggravante di avere fisso e inamovibile sulla fascia sinistra Niang, acquistato senza motivo dal momento che nel ruolo già c’erano due giocatori (Boyè e Berenguer).
      Chiunque arrivi al posto di Sinisa (ora o nella prossima stagione) deve rimuovere questo equivoco della posizione di Lijaic che, o ce la fa a giocare a sinistra o sta fuori squadra.
      Della posizione di Niang suggerirei un posto a bordo campo o anche più su che la partita si vede meglio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Michele Nicastri - 3 settimane fa

    Con l’infortunio che ha avuto, se si usa il cervello, Belotti non gioca nè domenica nè quella dopo e soprattutto non gioca nei due spareggi in Nazionale che sono distanziati di soli 3gg. Recupera al 100% poi si allena 2 settimane per ritrovare condizione e rientra dopo la sosta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FVCG-70 - 3 settimane fa

      Concordo al 100%

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. prawn - 3 settimane fa

    Nienti insulti questa volta Mario GIordano, anzi, concordo al 100%.
    Credo pure di averlo scritto gia’ da qualche parte, in qualche commento incazzato che Miha rovina tutto, e rovinera’ pure il Gallo.
    L’ha gia’ rovinato con lo schifo-modulo attuale (TN: fate un grafico del rendimento, dei voti in pagella e dei goal del gallo da quando abbiamo abbandonato il 433) e il rischio piu’ grande, il rischio che la CAIRO COMMUNICATIONS non si puo’ permettere e’ accellerare il recupero del gallo.

    Il Gallo e’ l’unico patrimonio rimasto alla Cairese, e’ colui che venduto come un tacchino nel giorno del ringraziamento fara’ ripartire questa societa’ e la fara’ tornare ai livelli che gli spettano.

    I 100 milioni ormai ce li scordiamo, ma 60/70 farebbero comodo, ovviamente vanno spesi con un allenatore in panchina che sappia come investirli SAGGIAMENTE non con un imbonitore serbo.

    Temo ormai cmq per il peggio.
    Il peggio e’ Gallo dentro a salvare la baracca, inforntunio e ciao ciao soldi, magari anche ciao ciao carriera.

    Non c’e’ limite allo schifo e da Miha ormai mi aspetto solo il peggio, ovviamente non limitato, anzi purtroppo TROPPO supportato dalla Cairo Communications.

    Questo e’ un appello a Cairo, al suo portafoglio, visto che capisce da sempre piu’ quello che il tifo o il calcio.

    CAIRO FERMA MIHA ORA. Se vuoi tenerlo a libro paga fino alla fine per pianificare il dopo-Miha per l’anno prossimo in tranquillita’, va benissimo, disertiamo stadio e tv per un anno, l’ho gia’ fatto negli anni buii.

    Ma non lasciar bruciare via l’ultimo valore della rosa da questo scriteriato imbecille.

    Abbiamo perso tutto, i 5 anni di crescita, i sogni d’europa, la dignita’, il gioco, ma il Gallo no, Santo Dio, rompere il Gallo e’ troppo.

    A livello di Italia, di Toro, di giovani con un futuro davanti, qualcuno deve fermare lo stronzo in panca da rischiare il gallo.

    Il gallo gioca dopo Natale, magari altrove. Il gallo non si tocca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. dukow79 - 3 settimane fa

    Mihajlović faceva bene a insultarti in conferenza stampa. Premesso ciò, il gallo lo metteranno dentro col Cagliari perchè avranno capito che rischiarlo x rischiarlo per colpa della nazionale, preferiscono usarlo nel toro che almeno gli paga lo stipendio. Detto questo io lo avrei negato alla nazionale allegando un certificato medico di indisponibilità e rimesso in campo dopo la sosta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Pimpa - 3 settimane fa

    Caro Mario,faccio finta di conoscerti e di avere confidenza con te per giustificare la sfrontatezza di darti del tu.
    So per certo che leggerai i commenti al tuo articolo e questo mi incoraggia a scriverti,come se fossimo amici longinqui di lunga data e non due sconosciuti l’un per l’altro.
    Degli insulti,ahinoi,dobbiamo farcene una ragione come della pioggia di maggio:nessuno la vorrebbe ma c’è. Sappiamo bene che gli insulti sono il prodotto naturale dell’ignoranza,intesa in ogni sua possibile accezione,che spesso non trova modo migliore di esprimersi se non con insulti gratuiti da parte di chi non ha argomenti per sostenere un dialogo civile e sereno.
    Come è naturale,anche tra chi è accomunato da un amore viscerale e dannato come noi tifosi del Toro c’è una esigua minoranza di persone come quelle,che scambiano giudizi crudi e pessimisti sulla società in genere per attacchi personali e trasmodano.
    I difetti che tu elenchi,ormai e con molta fatica dico io,sono condivisi da tutti e de hoc satis.
    Sull’impiego di Andrea sono d’accordo con te e spero proprio di non vederlo giocare domenica prossima;non credo però che farlo giocare servirebbe a quello che sostieni perché la miseria del nostro gioco,unita a quella di buona parte della nostra rosa,ha un’incidenza senza dubbio maggiore rispetto al vantaggio che avremmo con Andrea in campo.
    Concludo rivolgendoti una domanda e una preghiera.
    La prima:non credi anche tu che questo inarrestabile declino che caratterizza la squadra e la società da almeno cinque anni possa spiegarsi con qualcosa di diverso dalla semplice,patente e sesquipedale incompetenza?
    La seconda:non servirà magari a niente,però tu che ne hai la possibilità e l’autorevolezza per farlo,ti prego,fatti portatore della voce del popolo granata presso il nostro presidente e digli che se non caccia l’allenatore,farà piangere Padre Pio.
    Con affetto e speranza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 3 settimane fa

      Senti da che pulpito ….
      Bah proprio vero , la pagliuzza e la trave nell’occhio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 3 settimane fa

        Ti correggo Alberto, la trave non va nell’occhio ah ah ah ah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Alberto Fava - 3 settimane fa

          Vero, vero ! Hahaha
          Ciao
          FVCG

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Junior - 3 settimane fa

    Dipende a cosa si punta. Se per rialzare il morale della squadra il ritorno del Gallo è ben accetto, qualora le sue condizioni fisiche lo permettano. Per il resto, anche se vinciamo col Gallo o senza, il nostro problema è proprio l’allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. rokko110768 - 3 settimane fa

    Belotti non è da rischiare. Condivido l’opinione di Giordano. E’ Mihajlovic al capolinea, da mandare via ora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. vittoriogoli_761 - 3 settimane fa

    Sottoscrivo tutto quanto scritto dal direttore Giordano.
    Enumerare gli errori del nostro mister sarebbe lungo (Niang e De Silvestri su tutti, uniti alla formazione suicida nel derby) quindi credo che l’esonero sia l’unica scelta e ….. vedremo chi potrà raccogliere i pezzi della squadra e finire degnamente il torneo (cosa né scontata né facile).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. user-13656518 - 3 settimane fa

    Dopo la pesante debacle di Firenze, il Toro è solo una delusione e dando ragione al sig Giordano, siamo sicuri che rischiando di far giocare il Gallo per salvare il culo del mister si risolvano i problemi del Toro….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. mozzer - 3 settimane fa

    Semplicemente, a che serve continuare con Mihajlovic?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. VG - 3 settimane fa

    Ormai la frittata è fatta, anche con un altro allenatore, nel momento in cui mi puzza il comportamento della squadra dovrebbero essere strigliati i ragazzotti che indossano la gloriosa maglia granata, me ne frego se protestano contro il coach giocando male,devono onorare il colore magico che indossano e i soldi che acchiappano dalle casse di braccino. Belotti ovviamente non DEVE giocare se non è recuperato al 100%, scusate, ma ci vuole il signor Giordano per capirlo?
    Ossequiosi saluti e Forza TORO….Quello che fu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. torinodasognare - 3 settimane fa

    Seppur a malincuore, e limitatamente alla domanda sul Gallo, do ragione a questo signore che scrive, e di cui generalmente non condivido assolutamente nulla di quel che pensa e di come si comporta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. fabrizio - 3 settimane fa

    questo articolo sarà musica per braccino. così potrà vendere belotti a 100 milioni e non a meno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. nick_bernab_330 - 3 settimane fa

    Parole sante Mario Giordano! Per carita’, non si deve rischiare Belotti Domenica.
    A parte ieri, si parla tanto della “prestazione” contro la Roma? Io non l’ho vista… ho visto una squandra timorosa che aspetta l’avversario senza aggredirla giocando in casa! L’allenatore deve prendersi le sue responsabilita’ (ma anche Petrachi e Cairo hanno le loro colpe).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Granat....iere di Sardegna - 3 settimane fa

    E perché mai insulti direttore? Non è tra i miei giornalisti preferiti ma ha detto cose secondo me giuste e con schiettezza, quella che piace tanto al nostro mister…io aggiungerei anche un altro aspetto, se mi permette: siamo sicuri che anche col rientro del gallo si vinca? Perché per quanto bravo anche il gallo ha bisogno che gli arrivino palle giocabili…insomma mettiamo a rischio la salute del gallo e allo stesso tempo potremmo non risolvere nessun problema, è come se lo rischiassimo due volte. Purtroppo e mio malgrado, benché avessi sperato per il bene del Toro che il mister lavorasse molto meglio, devo ammettere che ogni minuto di ritardo nel prendere questa decisione rischia di esserci fatale in termini di classifica. Ammesso e non concesso che si vinca col Cagliari (loro si sono rinfrancati e il mister l’hanno appena cambiato) poi ci sarà l’Inter…e non vado oltre perché può bastare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Ratatouille - 3 settimane fa

    CONCORDO PIENAMENTE SU TUTTO

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy