La squadra con il mister: la forza nell’unione?

La squadra con il mister: la forza nell’unione?

Buonanotte granata/Dopo le voci che si rincorrevano su un possibile cambio panchina, la squadra ha dimostrato chiaramente di essere dalla parte di Mihajlovic. E ora?

7 commenti

Con il Toro, quest’anno, è un ribaltarsi continuo di emozioni. L’inizio stagione è stato pieno di entusiasmo e di ottimismo per il raggiungimento di traguardi importanti. Poi quel brutto bruttissimo derby, e le partite seguenti, in cui più che giocare a calcio sembrava di leccarsi le ferite. Spinti fino all’orlo del precipizio, dove molti dei tifosi avrebbero voluto veder ribaltare la panchina, il Toro ha affrontato il Cagliari, è andato sotto, e con spirito e grinta l’ha ripresa.

Nelle parole di Iago Falque, tra i due tempi, buona parte della motivazione di questa reazione: la squadra giocava per i tifosi e per il mister. Ora, possiamo stare fermi per giorni a scandagliare ogni errore del mister, ogni errore della società, ogni errore della squadra, quando in realtà sappiamo che colpe ce n’è ovunque. Il punto sta proprio nella coesione che la squadra ha dimostrato intorno a Sinisa, e finché i ragazzi hanno come spinta il mister, non c’è panchina che debba saltare.

Domani all’ora di pranzo andiamo ad incontrare una squadra ostica e decisamente in forma: l’Inter e il suo cecchino sembrano non sbagliarne una, in questi primi mesi di campionato. Noi ci presentiamo con la rosa praticamente al completo, in attesa di avere comunque, a prescindere dal risultato, risposte riguardo a diversi aspetti e alle decisioni che avrà maturato il mister riguardo al modulo e alla formazione con cui si vorrà affrontare questa difficile gara. Il Toro c’è, traballante come un animaletto giovane e spaurito, ma c’è, oltre alla tensione, gli infortuni e al di là di quelle che possono essere anche scelte piuttosto sgradite, quali tenere in panchina un giocatore pagato svariati milioni.

Ora non resta che stare ad osservare, se questo Toro aveva solo bisogno di una rispolveratina e di meno infermeria, oltre a magari un pizzico di buona sorte.

Buonanotte granata…


Laureanda in Scienze della comunicazione ed imprenditrice, un cuore granata da 34 anni. Da tre stagioni a tvvarna, condivido la mia insonnia post-partita e i miei sogni, primo tra tutti quello di un calcio fatto solo di emozioni e di un Toro composto da giocatori-bandiere.

7 commenti

7 commenti

  1. beneventogranata - 2 settimane fa

    intanto le altre avanti volano quelle dietro ci stanno arrivando occhio al crotone altre due domeniche e ci supera anche vincere oggi non servirà a niente campionato archiviato già dopo il crotone prevedo un 12 13 posto senza pretese

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Athletic - 2 settimane fa

    Niang sono due anni che gioca male, che possa riprendersi la vedo dura. Zapata invece non sarà un campione ma gioca da anni con rendimento costante e pian piano sta crescendo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Sanguegranata - 2 settimane fa

    Ormai non si può piu’piangere sul latte versato aspettare che il tempo dia dei frutti e che tutta la diligenza si faccia un esame di coscienza aspettando gennaio per rifarsi forse….
    forza toroooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13651922 - 2 settimane fa

    Zapata voleva il Toro…
    Complimenti a chi non lo ha voluto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Torogranata - 2 settimane fa

    Dopo aver visto Zapata giocare il derby di stasera, non ho più parole per il mercato fatto in estate e per le richieste di acquisti fatte da Mihailovic,si sapeva che nyang sarebbe stato un punto interrogativo e che invece Zapata con un modulo a 2 punte era una certezza,ma si è voluto accontentare il nostro allenatore.
    Spero solo che non si sia fatto un accordo col Milan per una eventuale cessione con l’intera clausola per l’anno prossimo e che Nyang sia stato preso anche per quello.
    Non lo voglio pensare e spero che in qualche modo Nyang “resusciti”.
    Mi fermo qui e sempre FORZA TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Junior - 2 settimane fa

      Concordo e in più dico dovevamo prendere Zapata e tenerci Benassi. Cmq speriamo Nyang riusciti davvero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ilpalodiBeruatto - 2 settimane fa

    E intanto cosa fa la Samp con giocatori peggiori dei nostri ma con un signor allenatore?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy