Belotti, eccezionale veramente

Belotti, eccezionale veramente

Prima che sia troppo Tardy / Torna la rubrica firmata dal nostro Enrico Tardy

di Enrico Tardy

Quasi tutto quel che è accaduto nella gara con gli emiliani è stato straordinario. Il gol del Gallo, un’opera d’arte degna dei più grandi bomber.

Il clima: si è giocato una partita a temperature sahariane, tra il pubblico, in tanti hanno esposto il proprio busto al naturale non curanti dell’anagrafe mentre in campo il solo Sirigu, peraltro assolutamente restio a qualsiasi gesto atletico (un’uscita ad esempio), si è presentato con una maglia maniche lunghe (non si sa mai…).

Il cross del gol di De Silvestri: in un anno di militanza granata pochi così precisi. La partita di Obi, ottimo sia in fase difensiva che di attacco. Ha lasciato tutti con il fiato sospeso il suo doppio salto mortale dopo il gol, il tutto senza infortunio, incredibile! L’arbitro, ha sbagliato due valutazioni su due, ottima media.

Vedere gli indici dei direttori di gara disegnare questi rettangoli nell’etere e poi appurare immediatamente il loro errore (l’altra sera gli interventi sono avvenuti ad un metro dall’arbitro) lascia a dir poco perplessi. Non abbiamo subito gol !!! Insomma, non era la serata per le cose normali: vedere un gioco organizzato, capire che Belotti là davanti è troppo solo ed altro ancora. Felicità aspettando la normalità.

0 Commenta qui

Recupera Password

accettazione privacy