Tragedia Astori, Malagò: “Il recupero del campionato? Si potrebbe aggiungere un turno”

Tragedia Astori, Malagò: “Il recupero del campionato? Si potrebbe aggiungere un turno”

Il presidente del CONI ha convocato una conferenza per commentare la situazione dopo la morte di Astori

di Redazione tvvarna

Dopo la morte di Astori, il presidente del CONI Malagò ha indetto una conferenza: “La notizia della morte mi è arrivata da Brunelli della Lega, mentre ero ad una riunione questa mattina. Sono rimasto senza parole. Brunelli mi ha chiesto di non diffondere la tragica notizia per attendere che la Fiorentina contattasse la famiglia. Era giusto che il primo comunicato fosse della squadra toscana. A Genova stavano per scendere in campo il Genoa ed il Cagliari, quest’ultimi avevano espresso la volontà di non giocare, visto che il difensore aveva militato tra le fila dei sardi. Ho contatto il presidente Preziosi ed ha dato la piena disponibilità al rinvio. Nel frattempo arrivano continue richieste di sospendere il turno di campionato. Allora mi sono confrontato con il Ministro degli Interni ed il capo della Polizia, per capire se c’erano problemi di ordine pubblico. Loro condividevano la mia scelta ed abbiamo optato per la sospensione”.

“Le parole stanno a zero, credo che la decisione sia stata giusta. Il calcio che immagino è fatto di valori, ideali e condivisione di emozioni. Non era giusto scendere in campo dopo un evento così tragico. Per il rispetto non solo dell’atleta ma dell’uomo ritengo che la decisione sia stata giusta e doverosa”.

Infine, Malagò chiosa così: “Ho parlato con diversi medici e, per questo, invito a non farsi trasportare da nessuna speculazione ed illazione. Ci sarà un’autopsia e si stabiliranno eventuali responsabilità. Domani ci sarà una riunione con dirigenti e presidenti delle società di Serie A, credo sia fondamentale. Si dovrà stabilire quando si dovrà recuperare il turno. Qualcuno ha proposto di aggiungere una settimana ulteriore al campionato, visto che l’Italia non sarà ai Mondiali. Non so se sia fattibile, ne discuteremo”. 

1 Commenta qui
  1. ribaldo - 8 mesi fa

    l’Italia non va ai mondiali ma i giocatori stranieri delle squadre italiale (quelli forti) sì

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy